Posts tagged ‘Skype’

novembre 1, 2017

“Skype per Mac e Windows ha un nuovo look”

Dopo aver aggiornato la propria app iOS, Skype si rifà il look anche su Mac e Windows, aggiornando l’app desktop, con molte novità e una interfaccia totalmente rinnovata, anche con tema scuro. L’annuncio arriva direttamente sul blog ufficiale Skype, che indirizza gli utenti al download della nuova applicazione. Anzitutto arrivano i temi personalizzabili, che permetterà agli utenti di scegliere un colore e il tema per l’interfaccia, di modo tale da adattarla al proprio umore, o ad un particolare momento della giornata. Inoltre, a livello funzionale, è ora possibile organizzare l’elenco dei contatti Skype a seconda dei messaggi non letti o del loro stato. È possibile anche aggiungere i preferiti o gruppi di contatti, in modo da poterli sempre contattare facilmente, tramite semplice click. Il nuovo Skype per desktop è ora basato su cloud, il che significa condivisione di file, foto e video in modo immediato e intuitivo. È possibile inviare fino a 300 MB di contenuti attraverso Skype, semplicemente trascinando il file desiderato nella finestra di chat. Il nuovo Skype utilizza anche meno energia, così da non gravare troppo sulla batteria del Macbook. Skype è adesso ancor più cross platform, supportando più dispositivi, tra cui smartphone, desktop, Xbox, e speaker intelligenti. Grazie al cloud i messaggi saranno sempre disponibili ovunque, in qualsiasi app, con un nuovo pannello di notifiche accessibile direttamente nell’angolo destro superiore della propria lista di chat: da qui sarà possibile accedere al proprio pannello di controllo, per vedere le reazioni ai propri messaggi, le menzioni nelle conversazioni di gruppo, o le varie citazioni. Con la nuova funzionalità Media Gallery Chat sarà possibile sfogliare i media condivisi con un contatto in modo molto simile a quanto accade su iMessage su Mac. Ancora, con il nuovo Skype per desktop sarà possibile lasciare che i propri contatti sappiano quando si è online o non disponibile a chattare, potendo impostare un messaggio personale che condivida automaticamente le proprie attività, quale ad esempio l’ascolto di un podcast: un modo carino per dire ai contatti di non essere disponibile a parlare. Il nuovo Skype per Mac o Windows si scarica direttamente a questo indirizzo, mentre da qui si può effettuare i download della versione iOS.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
agosto 21, 2017

“Skype Preview Mac: aggiornamento con menzioni, migliorie alle chat di gruppo e altro”

Microsoft ha iniziato il rilascio di una nuova versione di Skype Preview Mac ai suoi utenti desktop. L’anteprima di Skype porta un buon numero di migliorie all’applicazione, sia per quanto concerne le videochiamate, sia per ciò che riguarda le chat e le chiamate di gruppo. E’ la stessa Microsoft a presentare questa nuova versione di Skype Preview come quella che presenta “la maggior parte delle ottime funzionalità dell’esperienza mobile di nuova generazione”, ma specificamente progettate per il desktop. Approfittando del più grande schermo dei dispositivi desktop, Skype migliorerà alcune delle funzionalità progettate per i device mobili, portandole direttamente su Mac. Le prime modifiche di quest’ultima versione preview riguarderanno le @menzioni, le reazioni ai messaggi e la presenza di un nuovo pannello di notifica, che non solo permetterà di non perdersi mai un evento, ma permetterà di saltare rapidamente tra una conversazione e l’altra, permettendo anche di vedere immediatamente come le persone hanno reagito ai propri messaggi. Inoltre, le chiamate di gruppo in Skype includeranno una schermata in tempo reale con la possibilità di condivisione foto direttamente tramite drag and drop delle immagini. Una nuova galleria di chat renderà ancora più facile trovare i media condivisi. Ancora, tra le altre modifiche, il nuovo Skype Preview offrirà modifiche alle chiamate di gruppo, potendo customizzare l’esperienza di chiamata , grazie alle nuove reazioni con emoji, da utilizzare direttamente in chiamata. Sarà presente anche una nuova galleria dei messaggi di chat, dove sarà possibile condividere più facilmente collegamenti, documenti o media. Per provare l’ultima anteprima di Skype, è necessario partecipare al programma Skype Insider e condividere i propri feedback con la comunità Microsoft.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
febbraio 17, 2017

“Skype arricchisce le video chiamate con reazioni, emoticon e foto in diretta”

Microsoft ha annunciato nuove funzionalità per gli utenti di “Skype Insider”, il programma che permette di provare in anteprima le release preliminari di Skype per iOS e Android. Tra le novità la possibilità di aggiungere in tempo reale reazioni, emoticon e altri effetti nelle video chiamate e un nuovo pannello per le ricerche di informazioni e contenuti, subito pronti per la condivisione. Le “In-call reactions” permettono di aggiungere emoticon, testi e foto in tempo reale al video catturato dalla videocamera frontale dello smartphone durante le video chiamate. Così durante le video chiamate è possibile aggiungere sticker, testi scritti e annotazioni e anche scattare una foto al volo per condividerli immediatamente con l’interlocutore o con gli amici nelle chiamate di gruppo. È possibile aggiungere “reazioni” con le principali emoticon con il sorriso, il cuore, lo smile triste, il pollice alzato e altri ancora in diretta, arricchendo e rendendo ancora più personale la conversazione video. Nuovo anche il pannello delle ricerche: ora è più semplice cercare e condividere link, notizie, risultati sportivi, individuare ristoranti, previsioni del tempo, filmati e altro senza bisogno di lasciare l’app. Non c’è più bisogno di lasciare l’app e fare avanti indietro tra app varie per cercare contenuti: elementi di vario tipo potranno essere cercati direttamente dall’app di Skype e risultano subito pronti per la condivisione. La versione Preview di Skype per iOS è disponibile tramite TestFlight, l’app di Apple per il beta testing: da questa pagina trovate i dettagli per iscriversi al programma “Skype Insider per iOS”.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
ottobre 31, 2016

“Skype for Business è disponibile su Mac, app iOS aggiornata”

Dopo l’annuncio ufficiale di qualche mese fa, e il rilascio di versioni beta, Microsoft ha finalmente reso disponibile a tutti Skype for Business anche su Mac, portando un client specificamente progettato per macOS. Nel frattempo, ha anche aggiornato l’applicazione iOS. L’applicazione offre alcuni vantaggi rispetto alla normale versione di Skype già nota e disponibile da anni su Mac, tra cui la possibilità di condividere con un click lo schermo della propria macchina. Si tratta, ovviamente, di funzioni appositamente progettate per un utilizzo business, di cui non si sente la mancanza quando si chiacchiera tra amici, non in ambito lavorativo. Skype for Business su Mac viene accompagnato anche da un aggiornamento su App Store, dove l’app iOS ha guadagnato il supporto alla presentazione file PowerPoint e nuove funzionalità per la condivisione di contenuti tra cui la condivisione schermo. Adesso sarà possibile, dunque, condividere slide di PowerPoint, utile durante una riunione: basta selezionare il file desiderato e presentarlo direttamente dal proprio smartphone. Su Android, è anche possibile condividere un file memorizzato sul dispositivo stesso, mentre su iOS, ovviamente, il file ripreso deve essere contenuto sul Cloud. Peraltro, tramite semplici slide è possibile scorrere dall’una all’altra slide, proprio come si farebbe in locale quando si desidera sfogliare una presentazione PowerPoint. Skype for Business su Mac è disponibile direttamente a questo indirizzo per il download; mentre in App Store è possibile scaricare gratis la versione per iOS recentemente aggiornata con il supporto per i comandi vocali Siri sia per le chiamate che per dettare i messaggi.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
settembre 11, 2014

“In breve: Google Play estensione rimborso, Skype per l’aggiornamento di Windows Phone”

Google ha esteso la possibilità di ricevere un rimborso da acquisti sul Play Store di Google a due ore. Osserva Android Central la pagina di supporto per l’archivio è stato aggiornato per mostrare il periodo di rimborso aggiornato per le applicazioni e giochi, dal limite precedente di 15 minuti. Resta inteso che la Google offriva la finestra di rimborso più lungo per alcuni clienti nel corso delle ultime settimane, e ha appena fatto solo il funzionario politica recente.

Skype per Windows Phone aggiunge condivisione della posizione, notifiche disattivare l’opzione per le conversazioni

Microsoft ha aggiornato la versione Windows Phone di Skype con tre nuove aggiunte. The Next Web scrive che l’applicazione ora include l’opzione Location Sharing – una voce unica per la versione di Windows Phone che visualizza la posizione dell’utente come immagine in chat – insieme con la possibilità di salvare le immagini condivise in chat, e la possibilità di disattivare le notifiche per le singole conversazioni.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

agosto 8, 2014

“Skype conferma brusco calo del sistema operativo più vecchio supporto dei sistemi X OS”

A conferma di precedenti rapporti che Skype è stata bloccando gli utenti di molto vecchi Mac con le versioni del sistema operativo sotto 10.6 Snow Leopard, Microsoft il Giovedi ha emesso una nota che ha confermato e chiarito che ha sostenuto più la quasi sette anni di OS X 10.5. 8 o eventuali rilasci minori sul Mac, e che il servizio di Skype ora richiede un minimo di un processore Intel e 10.6 o successivo per funzionare. Quanto tempo Snow Leopard sarà supportato è chiaro.

La nota, firmata da un membro dello staff altrimenti specificato Skype nome Rene in un forum di supporto di Skype, inizia assicurando agli utenti che “nessuno ti sta bloccando l’utilizzo di Skype su OS X 10,6-10,8, e non è necessario eseguire l’aggiornamento a Mavericks o (il nuovo OS X ora in dev preview) Yosemite, se non si vuole. “Lei continua che la versione 6.15 del programma, a lungo criticato aspramente per la sua cattiva progettazione UX, è ancora disponibile per gli utenti che utilizzano 10.6, 10.7 (Lion) o 10.8 (Mountain Lion). Rene descrive il rilascio come “molto solido” e dice che essa offre “tutte le funzioni principali senza problemi (ad esempio il video di gruppo, chat di gruppo, la condivisione dello schermo, et cetera).” Detto questo, lei incoraggia gli utenti a “rimanere aggiornati, il che significa l’aggiornamento a Mavericks e ottenere il più recente di Skype.”

Gli utenti che erano su macchine così vecchie che non hanno un processore Intel e quindi non può funzionare Snow Leopard sono, tuttavia, è rimasto indietro, in quanto vi è poca possibilità per loro – e la società ha dato tali utenti alcun avviso di cessazione del servizio, anche se questo sta diventando sempre più comune passato il segno cinque o sei anni di supporto. Certo, la percentuale di utenti attivi ancora su tali sistemi più vecchi è pensato per essere meno del due per cento degli utenti Mac, ma date le dimensioni della base, ciò equivale ancora a centinaia di migliaia di potenziali clienti Skype.

Alcuni utenti che si sono parola del cambiamento nella politica abbastanza presto sono stati in grado di bloccare il servizio di aggiornamento automatico del software, permettendo alcune funzionalità di rimanere per ora su Leopard, ma la soluzione è stata descritta come “hit-or-miss”, secondo AppleInsider. L’azienda è inoltre forzatamente in pensione utenti di Windows che utilizzano ancora la versione 6.14 o precedente.

La versione attuale del software è v6.19. Poiché non vi è alcuna ovvia ragione tecnica per cui il supporto non poteva continuare, Microsoft potrebbe essere l’abbandono del supporto a causa di problemi di sicurezza, invece, come le versioni del sistema operativo interessati dalla modifica non ricevono più alcun tipo di aggiornamento di sicurezza di Apple o la maggior parte degli sviluppatori.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
aprile 28, 2014

“Skype rende Group Video Calling gratuito per Mac, PC e Xbox One Utenti”

Skype ha annunciato oggi che sta facendo la sua funzione di chiamata video di gruppo gratuita per utenti selezionati . La funzione è stata introdotta nel 2010 ed è stato reso disponibile per gli utenti Premium su un desktop Windows, Mac e Xbox One . Ora , le videochiamate di gruppo sarà accessibile gratuitamente a chiunque su queste piattaforme , con il supporto per dispositivi aggiuntivi che vengono in un secondo momento .
Skype è orgoglioso del fatto che , dal nostro inizio , abbiamo creato opportunità per le persone di comunicare liberamente e facilmente , non importa dove sono ; da tenersi in contatto con i familiari remote o chiamare a casa quando si viaggia a chattare ogni giorno con i vostri vicini circoli di amici . Mentre Skype è conosciuto per 1-1 videochiamate , sappiamo che è anche essenziale per il collegamento con i gruppi di persone che contano di più , se amici , familiari o colleghi . Negli ultimi anni , abbiamo offerto le videochiamate di gruppo per gli utenti Premium su desktop di Windows e Mac e , più recentemente, Xbox One . Oggi , siamo lieti di annunciare che stiamo facendo gruppo video chiamata gratuito – per tutti gli utenti su queste piattaforme . E , in futuro , saremo permettendo ai videochiamate di gruppo per tutti i nostri utenti attraverso più piattaforme – a costo zero .
Videochiamate di gruppo ha debuttato sulla piattaforma Mac con Skype 5 all’inizio del 2011 . Molto simile a Google luoghi di ritrovo , le videochiamate Skype consente ai clienti di tenere una videoconferenza con un gruppo di altri utenti Skype che possono parlare con le webcam sui propri dispositivi . La funzionalità è disponibile gratuitamente nella versione beta di Skype 5 e ha richiesto un abbonamento Premium , quando ufficialmente debuttato nella versione trasporto .

Potete scaricare Skype per Mac dal sito di Skype. E ‘ disponibile gratuitamente e richiede Mac OS X Snow Leopard e, soprattutto , una webcam per le videochiamate e un microfono .

Questo articolo lo trovate su sito MacRumors

Tag:
marzo 27, 2014

“Skype per Mac: l’update migliora la stabilità e risolve diversi bug”

Skype è disponibile nella nuova versione 6.15.60 (43.5MB). Questa relase secondo gli sviluppatori migliora la stabilità: utenti delle precedenti versioni avevano in alcuni casi lamentato crash all’avvio e altri problemi che impedivano l’uso del programma.  

Non tutti amano le notifiche chat e il programma da anni permette di modificare le impostazioni e scegliere se avvisare o meno quando qualcosa di nuovo accade nella chat, permettendo – tra l’altro – di visualizzare le notifiche solo se determinate parole chiave sono menzionate. Anche questa opzione è stata sistemata e ora dovrebbe funzionare a dovere.

Altro problema risolto è quello delle emoticon animate che impegnavano troppo la CPU e per le quali alcuni lamentavano crash con i MacBook Pro. Gli sviluppatori affermano di aver risolto il problema e consigliano agli utenti di OS X 10.9 Mavericks di aggiornare il proprio Mac con l’ultimo update di che porta OS X alla release 10.9.2 per evitare crash con il meccanismo di condivisione dello schermo.

I requisiti minimi per Skype non sono cambiati: Mac con CPU da 1 GH o superiore, OS X 10.6 Snow Leopard o seguenti, 100 MB di spazio. Come sempre le chiamate sono gratuite da Skype a Skype; è possibile chiamare verso i telefoni fissi e cellulari e SMS a costi contenuti.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
agosto 29, 2013

“Skype conferma chiamate 3D sono in fase di sviluppo”

Ci sono poche cose che davvero catturano l’immaginazione come futuro -tech , e uno di loro è la comunicazione 3D . La capacità di essere in due posti contemporaneamente , con l’aiuto di una proiezione in 3D , evoca immagini di Star Wars , ma è rimasto in gran parte fuori portata. Ora , Skype è pronto a farlo accadere , secondo un rapporto della BBC .Skype in browser

Microsoft Corporate Vice – presidente per Skype Mark Gillett detto a BBC News che la sua divisione sta lavorando sulla tecnologia 3D per le video chiamate , anche se la tecnologia è di per sé anni di distanza dalla realizzazione mainstream. La notizia arriva come il prodotto celebra il suo 10 ° anniversario , appena due anni dopo la sua acquisizione da parte di Microsoft .

L’ammissione convalida speculazione che sgorgavano quando Skype ha pubblicato un lavoro sulla pagina di Microsoft Careers in aprile, che ha spiegato: ” Nel breve termine , stiamo sviluppando l’hardware e il software necessario per avere una realistica fisica ” body – double ” o procura a un incontro a distanza – quella che dà al lavoratore a distanza di un vero posto al tavolo , la capacità di guardare in giro per la stanza , si rivolgono a un collega e di avere una conversazione lato ” .

Questo potrebbe concentrarsi su una soluzione a basso costo per le comunicazioni aziendali in 3D , che metterebbe Skype in concorrenza con la tecnologia di telepresenza di Cisco , che è stato tirato dal soggiorno ma rimane una scelta costosa per le sale riunioni aziendali . Tale caratteristica ha l’opportunità di salire alle stelle la presenza di Skype nel mondo aziendale – se solo fosse facile da eseguire .

Dal punto di vista della tecnologia , c’è una lunga strada da percorrere prima che il vostro manager sarà in grado di avere una completamente proiettata immagine 3D per interagire con i clienti in tutto il mondo . Mentre i progressi sono stati fatti in proiezione 3D , per mano di televisori intelligenti ed e monitor 3D , c’è molto da lavorare prima di un sistema portatile di acquisizione 3D è pronto per l’uso pubblico . Allo stato attuale , le immagini 3D necessitano di un impianto di perforazione attentamente coordinato di più telecamere per catturare con precisione l’immagine . Aggiungete a ciò l’immediatezza e la natura on-the -fly di live chat , la tecnologia è semplicemente troppo non raffinato per l’uso in un prossimo futuro.

Nel frattempo , Skype rimane focalizzata sul rilancio qualità delle chiamate – in particolare fornendo supporto 1080p per tutte le chiamate , comprese quelle effettuate nel mobile. Anche se non è così appariscente come 3D , chiamate più nitide sarebbe un passo positivo e realistico nel mondo della fuzzy, video chat temperamentale .

Questo articolo lo trovate su sito GigaOM

Tag: