Posts tagged ‘Amazon’

giugno 12, 2019

“Amazon liquida auricolari Bose per iPhone: Soundsport 37,99 euro, Bose QC20 159,99 €”

L’addio di Apple al jack da 3,5 pollici non ha prodotto solo svantaggi, ma anche qualche vantaggio: uno di questi è la diminuzione massiccia dei prezzi degli auricolari per iPhone con questo tipo di spina su Amazon. Un esempio è nei prezzi di due accessori di Bose studiati apposta per i telefoni di Apple: Bose SoundSport ora a solo 37,99 euro Bose QuietComfort 20 a 159 euro Le Bose Soundsport sono degli auricolari tradizionali, studiati appositamente per chi fa palestra, jogging o corsa, che rientrano nel contesto degli accessori  “analogici”, quindi a filo. Al loro lancio era state concepite appositamente per gli iPhone ad un prezzo di 150 euro, quindi lo sconto è molto elevavo (quelle per Android del resto costano ancora quasi 70 euro…). Le Bose QuietComfort 20 appartengono ala stessa categoria degli auricolari a filo, ma sono di tutt’altra categoria. Si tratta infatti di auricolari con soppressione attiva del rumore e pur non essendo un prodotto recente sono di assoluta eccellenza. Al momento del test che abbiamo svolto qualche tempo fa erano erano senza alcun dubbio i migliori auricolari a sopressione attiva del rumore. Funzionano a batteria e stanno in un taschino. Alla cifra offerta sono un vero affare, prezzi più bassi si sono visti solo, letteralmente, per qualche ora lo scorso autunno. Da notare anche qui la differenza tra versione iPhone e versione per Android: quelle per il “nostro” mondo costano 159,99 euro, quelle per i cellulari concorrenti 249,95 euro. Il fatto che per usare questi auricolari si debba usare il jack, non deve dissuadere dall’acquisto neppure chi ha uno degli ultimi iPhone (da iPhone 7 in su). Sfruttare la promozione è facilissimo: basta usare l’adattare che avete trovato nella scatola oppure comprarsene uno (su Amazon costa circa 9 euro…) Click qui per comprare le Bose SoundSport ora a solo 37,99 euro, oppure click qui per Bose QuietComfort 20 a 159 euro

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
marzo 20, 2019

“YI Home Camera 3 arriva su Amazon, la sicurezza di casa low cost”

Dopo averla vista al CES 2019, YI Home Camera 3, l’ultima videocamera di sicurezza della famiglia Smart Home di YI Technology, arriva su Amazon. Rispetto ai suoi predecessori presenta nuove funzioni, che la rendono ancor più adatta per la sicurezza in casa. Tra le principali novità, YI Home Camera 3 è dotata di sensori di movimento e sonori con Intelligenza Artificiale (AI), così da restituire agli utenti solo le notifiche davvero rilevanti, evitando i cosiddetti “falsi allarmi” dovuti per esempio al passaggio di un animale o all’accensione/spegnimento di luci. Si tratta di una importante novità, di non poco conto: in effetti, durante i test delle versioni precedenti, abbiamo notato come sia sufficiente un piccolo insetto per far partire le notifiche di movimento. In questo modo è possibile essere allertati soltanto quando accade realmente qualcosa, come nel caso di pianto di un bambino o in presenza di rumori inusuali tipo il rompersi di un vetro. Esteticamente è pressoché identica alle due versioni precedenti, difficilmente la si riconoscerà a prima vista. Alcune funzioni sono condivise con i precedenti modelli, come la possibilità di accenderla e spegnerla direttamente da app. Tra le altre funzioni anche quella che permette all’utente di programmare il tempo di funzionamento della camera stessa durante l’arco della giornata, così da ricevere notifiche soltanto durante le ore del giorno che sono state selezionate. YI Home camera 3 è inoltre dotata di un microfono e un altoparlante integrati in grado di supportare sia la modalità Intercom che quella Vivavoce, così da poter sia avere una piacevole conversazione a distanza che inviare dei comandi ai propri animali domestici, oppure spaventare eventuali ospiti indesiderati. Con l’acquisto di Yi Home Camera 3 l’utente riceverà gratuitamente 1 mese di archiviazione gratuita su YI Cloud, per poter tenere i propri video al sicuro anche nel caso in cui la camera venga danneggiata o rubata.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
novembre 21, 2018

“Xiaomi Mi Box S a 49 € e molte altre offerte per il Black Friday Gearbest”

Parte con il botto l’evento principale dei Black Friday di Gearbest: una delle offerte più succose è la nuova Xiaomi Mi Box S, l’ultima versione del popolare set top box di Xiaomi a soli 49 euro circa, prezzaccio solitamente impossibile da trovare online, considerando che il dispositivo è venduto a listino a 70 euro circa.

Xiaomi Mi Box S

La più grande aggiunta rispetto ai precedenti modelli è il telecomando incluso, che incorpora un pulsante per richiamare l’Assistente Google, un pulsante di scelta rapida di Netflix e pulsante Live TV in diretta. Si tratta quindi di una versione smart del dispositivo conosciuto, di più facile gestione grazie all’Assistente Google integrato e che consente una migliore navigazione nella sua interfaccia.

Il dispositivo è dotato di 2 GB di RAM, 8 GB di spazio di archiviazione, processore SoC quad-core Amlogic S905X e sistema operativo Android 8.1 Oreo, supporto a contenuti HDR 4K fino a 60fps, e Dolby DTS per l’audio ad alta definizione, Bluetooth 4.2, una porta HDMI 2.0A, una porta di uscita audio e una porta USB 2.0.

Solo le prime 300 unità saranno disponibili a questo prezzo, meglio dunque affrettarsi il prima possibile prima che le scorte si esauriscano.

Xiaomi Mi Box S a 49 € e molte altre offerte per il Black Friday Gearbest

100 dollari di sconto: offerte Black Friday

Con l’offerta sulla Mi Box S parte anche l’evento principale Black Friday di Gearbest che anticipa la pioggia di sconti che inonderà il sito nei prossimi giorni. Consigliamo dunque di vistare questo link diretto per tutte le offerte dedicate a computer e ufficio.

Oltre alle offerte visibili sulla pagina ricordiamo che Gearbest offre un ribasso equivalente al valore di 100 dollari (88 euro circa) a chi effettuerà una spesa equivalente al valore di almeno 500 dollari (440 euro circa). Meglio dunque tenerne conto e sfruttare lo sconto nel caso di acquisti significativi.

Click qui per visitare la pagina del Black FridayQuesto articolo lo trovate su sito 

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
novembre 20, 2018

“Recensione Umidigi A3, il muletto tutto estetica a soli 70 euro”

In questo articolo Macitynet si ritrova tra le mani lo smartphone Umidigi A3, un muletto tutto estetica che costa davvero poco, appena 70 euro, e che strizza l’occhio al samsung A6 sul frontale, mentre sul posteriore quella fotocamera e la superficie lucida fa pensare ad iPhone X.

Non male nemmeno la fotocamera per essere uno smartphone che costa così poco, con ottime immagini immortalare con condizioni di luce perfette. Ecco cosa ne pensiamo e come scatta le foto questo budget phone.

Recensione Umidigi A3, il muletto tutto estetica a 70 euro

Estetica

Umidigi A3 conta tutto, o quasi, sull’estetica. All’apertura della confezione si trova una cover protettiva che offre un buon grip, piuttosto minimale, ma con un pattern ruvido che potrebbe non piacere. Considerato il costo del terminale, davvero basso, il consiglio è quello di godersi l’estetica del dispositivo senza custodie di alcun tipo.

Anche perché, anticipiamo subito, l’estetica è il punto di forza del dispositivo. Parte frontale completamente con cornici superiori e inferiori non particolarmente ottimizzate, ma perfettamente simmetriche, che conferiscono al prodotto quasi l’aspetto di un terminale premium.

Recensione Umidigi A3, il muletto tutto estetica a 70 euro

E’ anche compatto, nonostante i suoi 5,5 pollici di diagonale, e offre in mano una sensazione di solidità; non pesa comunque pochissimo, circa 180 grammi. Sul posteriore, invece, la scocca è lucida, trattiene le ditate, ma anche in questo caso conferisce al terminale una finitura premium: sembra un top di gamma.

Bello, ma pressoché inutile, l’incavo del Touch ID, ovale, che purtroppo sblocca il terminale una volta su due, per non dire su tre. Bella anche la doppia camera posteriore, con Flash LED appena in basso: sembra un iPhone X, più o meno.

Recensione Umidigi A3, il muletto tutto estetica a 70 euro

Caratteristiche tecniche

Purtroppo già alla prima accensione ci si accorge che il terminale appartiene praticamente a due o tre generazioni fa, quanto a caratteristiche tecniche. Processore MTK6739 Quad Core a 1,5 GHz, solo 2 GB di RAM, schermo 5,5 pollici con risoluzione HD+ e rapporto 18:9, 16 GB di memoria integrata, fortunatamente espandibile senza dover rinunciare alla doppia SIM.

Sarà il processore, saranno i 2GB di RAM, fatto sta che il terminale non è scattante, né veloce nel passaggio dall’una all’altra app. E’ un muletto, e come tale deve essere preso. Il suo prezzo contenuto e la sua estetica davvero eccellente, lo rendono un terminale moderno fuori, un po’ meno dentro.

Recensione Umidigi A3, il muletto tutto estetica a 70 euro

E’ adatto ai più piccoli, o ad un pubblico adulto che vuole abbandonare il proprio telefono cellulare a conchiglia, per godere di WhatsApp, Youtube e per poter navigare in internet.

E’ adatto anche come secondo telefono, ma non pensiate di poter andare oltre un uso davvero basilare. Lato positivo è anche il vano SIM, che ospita due nano SIM, oltre all’alloggiamento MicroSD, indispensabile per salvare le foto. I 16 GB interni sono davvero pochi.

Software

A livello software notiziamo una UI moderna, e la possibilità di nascondere i tasti virtuali per sfruttare le classiche gesture introdotte da Apple con iPhone X. La scelta è davvero apprezzabile, mentre un po’ meno le app di sistema installate.

Non perché siano molte, ma perché con 16 GB di ROM sarebbe stato il caso di lasciare libero l’utente di scaricare le versioni GO delle app Google. C’è, ad esempio, pre installato Google Map (non si può disinstallare), mentre sarebbe stato il caso di installare Maps Go, anche per via dei 2 GB di RAM, che sono davvero pochi nel 2018.

 

Recensione Umidigi A3, il muletto tutto estetica a 70 euro

Fotocamera

Reparto fotocamera affidato ad un sensore anteriore da 8.0MP, e due fotocamere posteriori da 12.0MP + 5.0MP. Per un telefono da 70 euro, sinceramente, ci aspettavamo un reparto fotografico pessimo. Non sarà eccellente, eppure qualche scatto sufficiente, in condizioni di luce ottimale si può fare.

I colori sono accettabili, il grado di particolari catturati non è male e nel complesso le foto stupiscono davvero per questa fascia di prezzo, non solo quando le si guarda sullo schermo, ma anche quando le si scarica al PC. Vi lasciamo ad una galleria fotografica, così da prendere in visione le immagini che si riuscirà a tirar fuori da Umidigi A3.

Conclusioni

Umidigi A3, a livello estetico, supera abbondantemente il suo valore di listino di circa 70 euro in questo periodo di Black Friday. A livello tecnico non è il massimo della velocità, né della potenza. Adatto come muletto, o per un pubblico che non ha particolari esigenze. Con Umidigi A3 si sfrutterà l’ecosistema Android base, fatto dalle app di messaggistica, social e Chrome, ma senza pretese di fluidità.

Costa circa 70 euro su GearBest e si acquista direttamente da questo indirizzo.

PRO

  • Esteticamente valido
  • Prezzo
  • Gestures
  • Fotocamera più che sufficiente per il prezzo

CONTRO

  • Non troppo fluido
  • Tecnicamente datato
  • 2GB di RAM sono davvero pochi
Questo articolo lo trovate su sito Macity
Tag:
novembre 19, 2018

“Settimana Black Friday 2018, smartphone Honor in offerta su Amazon da 149 euro”

Il Black Friday su Amazon è già iniziato, e sono tante le offerte disponibili sul noto sito di e-shop, come quelle dedicate ad esempio agli altoparlanti connessi Echo. In catalogo, però, ci sono anche smartphone Honor in offerta, nella specie Honor 10 e Honor 9 Lite nelle diverse varianti di colore e di memoria.

Gli smartphone Honor, per i pochi che ancora non lo sapessero, sono ottimi terminali, di qualità, pronti per il nostro mercato, con lingua italiana Google Play e servizi Google pre installati. Honor è un marchio che viene affiancato a Huawei, e che condivide con questi ultimi smartphone gran parte della tecnologia, ad iniziare dal processore dei propri terminali. Honor 10 in offerta è un vero e proprio top di gamma. Si tratta di un terminale molto compatto, nonostante i suoi 5,8 pollici di diagonale, come iPhone XS Max, con tanto di notch frontale, cornici ottimizzate, e una CPU particolarmente potente 970. Il comparto fotocamera è di tutto rispetto. Tutti i dettagli sul terminale nella nostra recensione.

Honor 9 Lite lo abbiamo inserito all’interno della lista dei migliori smartphone da acquistare a 150 euro circa. E’ un terminale che ci ha sorpresi in positivo, con un rapporto qualità prezzo eccellente. Display da 5.65 pollici, processore Kirin 659 Octa Core a 2.36GHz, affiancato da 3GB o 4 GB di RAM, che si adatta ad un pubblico giovane, che non vuole rinunciare alla qualità, sia estetica, che funzionale, ma che vuole spendere poco. Ecco tutte le offerte Amazon.

Honor 10 Smartphone, Verde, 4G LTE, 128GB di Memoria, 4GB RAM, Display 5.8" FHD+, Doppia Fotocamera 24+16MP [Italia]
Honor 10 Smartphone, Verde, 4G LTE, 128GB di Memoria, 4GB RAM, Display 5.8″ FHD+, Doppia Fotocamera 24+16MP [Italia]
Prezzo: EUR 449,00

In offerta a 329,00 € Euro

In offerta a 305,00 € Euro

In offerta a 329,00 € Euro

Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65" FHD+, 4 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 64 GB, Grigio [Italia]-10%
Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65″ FHD+, 4 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 64 GB, Grigio [Italia]
Prezzo: EUR 179,90
Da: EUR 199,00

In offerta a 179,90 € Euro

In offerta a 179,90 € Euro

Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65" FHD+, 4 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 64 GB, Nero [Italia]-11%
Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65″ FHD+, 4 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 64 GB, Nero [Italia]
Prezzo: EUR 179,90
Da: EUR 201,41

In offerta a 179,90 € Euro

Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65" FHD+, 3 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 32 GB, Blu [Italia]-25%
Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65″ FHD+, 3 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 32 GB, Blu [Italia]
Prezzo: EUR 149,90
Da: EUR 199,90

In offerta a 149,90 € Euro

Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65" FHD+, 3 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 32 GB, Nero [Italia]-25%
Honor 9 Lite Smartphone, Schermo 5.65″ FHD+, 3 GB RAM, Doppia Fotocamera 13 e 2 MP, 32 GB, Nero [Italia]
Prezzo: EUR 149,90
Da: EUR 199,90

In offerta a 149,90 € Euro

In offerta a 149,90 € Euro

Honor 10 Smartphone, Blu, 4G LTE, 128GB di memoria, 4GB RAM, Display 5.8" FHD+, Doppia Fotocamera 24+16MP [Italia]-6%
Honor 10 Smartphone, Blu, 4G LTE, 128GB di memoria, 4GB RAM, Display 5.8″ FHD+, Doppia Fotocamera 24+16MP [Italia]
Prezzo: EUR 425,00
Da: EUR 449,90

In offerta a 329,00 € Euro

Questo articolo lo trovate su sito Macity
Tag:
novembre 13, 2018

“Due sedi Amazon,divisa fra Ny e Virginia”

Amazon ha scelto: la sua seconda sede si dividerà fra New York e Crystal City, l’area di Arlington a due passi da Washington, nel nord della Virginia. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che l’annuncio ufficiale è atteso fra qualche ora.
La scelta mette fine a quasi un anno di competizione fra decine di città, 238 le iniziali candidature, per mettere le mani sui 5 miliardi di dollari di investimenti promessi da Amazon insieme alla creazione di 50.000 posti di lavoro.

Questo articolo lo trovate su sito Ansa

Tag:
novembre 9, 2018

“Macally CHARGER61: alimentatore e cavo anti-caduta USB-C per MacBook e iPad Pro 2018”

Un alimentatore da tenere a casa per il MacBook o MacBook Pro con USB-C magnetico anti caduta: è così che possiamo definire in breve Macally CHARGER61, un caricatore USB-C da 61 W con chassis in alluminio appositamente progettato per computer, tablet e smartphone dotati di tale porta e ora compatibile con iPad Pro 2018. Come gli altri dispositivi dell’azienda è certificato UL, FCC, CE, RoHS e REACH per la massima sicurezza e protezione da sovraccarico e corto circuito dei dispositivi collegati.

L’uscita Power Delivery da 61W (5-20V / 3A) permette di ricaricare rapidamente MacBook, iPad Pro, iPad e iPhone (con cavo lightning-USB-C) mentre la compatibilità con la tecnologia Qualcomm QC 2.0 assicura una veloce ricarica anche di dispositivi come Samsung Galaxy S8 e S8+, Sony Xperia XZ Premium, OnePlus 5, HTC U11, Motorola Moto Z2 Play, Xiaomi Mi 6, LG G6 e Huawei Honor 8.

macally charger61

La particolarità di questo caricatore risiede nel collegamento magnetico della spina USB-C con il cavo incluso in confezione, proteggendo così il computer collegato (che sia un MacBook, un MacBook Pro, un iPad Pro 2018 un Chromebook, ecc.) da eventuali danni causati da un accidentale strattonamento del cavo.

Nella confezione è compreso anche un cavo di alimentazione lungo 180 centimetri che può essere agevolmente avvolto intorno al caricatore durante il trasporto, evitando così eventuali grovigli.

Macally CHARGER61 è il sostituto ideale dell’alimentatore USB-C originale di Apple: è infatti appositamente progettato per MacBook da 12 pollici e per i nuovi MacBook Pro 13/15’’ (2016/2017) anche se funziona con qualsiasi altro computer, tablet o smartphone con USB-C (5V-3A, 9V-3A, 12V -3A, 15V-3A, 18V-3A, 20V-3A) come i Samsung e gli Huawei top di gamma.

Macally CHARGER61 è in vendita nei negozi italiani con distribuzione Focelda oppure si acquista online al prezzo di circa 69,95 euro. Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Macally CHARGER61 Interno Alluminio, Nero caricabatterie per cellulari e PDA
Macally CHARGER61 Interno Alluminio, Nero caricabatterie per cellulari e PDA
Prezzo: EUR 54,95
Questo articolo lo trovate su sito Macity
Tag:
novembre 8, 2018

“LG 32UD99, il monitor 4K UHD da 32 pollici con HDR e Type-C”

I contenuti HDR, dai film ai giochi, sono in continuo aumento. Grazie agli standard HDR, la qualità superiore dell’immagine è immediatamente riconoscibile dagli utenti finali anche meno esperti e i produttori stanno spingendo su questa promettente tecnologia per esprimere tutto il proprio potenziale. La qualità dell’immagine di livello professionale e i colori vibranti rendono questi monitor da 500 nits compatibili con gli standard HDR, perfetti per creativi, giocatori e utenti alla ricerca di un’esperienza visiva migliore.

iMac Pro, che ha il miglior monitor della gamma Apple attuale, non è compatibile HDR e quindi per chi monta video e vuole un monitor secondario oppure vuole equipaggiare il nuovo Mac mini 2018 o MacBook Pro (e perfino MacBook Air 2018 o i nuovi iPad Pro 2018 – tutti con porta Type-C) con un super-monitor e avere a disposizione uno schermo da 32″ per editing, web design e controllo colore con queste caratteristiche potrebbe avere uno strumento per ampliare migliorare il proprio flusso di lavoro.

LG 32UD99 è un monitor 4K UHD da 32 pollici HDR compatibile, la risoluzione è di 3840 x 2160 pixel, supporta lo standard HDR10. Il produttore evidenzia “luminosità superiore e un’ampia gamma di colori”. La compatibilità con lo standard HDR10 aumenta la luminosità massima, permettendo di fare comodamente editing di filmati e foto.

LG 32UD99, in offerta il monitor 4K UHD da 32 pollici HDR compatibile

Il modello in questione è dotato di pannello IPS e visualizza più del 95% dello spazio colore DCI-P3, ottimo dunque per gli autori di contenuti multimediali che apprezzeranno anche funzionalità come True Color Pro per riprodurre il colore con fedeltà, ma la caratteristica sarà apprezzata anche dagli utenti di console gaming HDR come Playstation 4 Pro.

La porta USB Type-C (il Thunderbolt 3 è disponibile su modelli molto più costosi) riduce il numero dei cavi visto che si può utilizzare anche per ricaricare un portatile o un iPad Pro 2018 mentre l’assenza della cornice e il sottile supporto ArcLine sottolineano lo stile. Gli speaker integrati una tecnologia denominata Rich Bass da LG che, a detta del produttore, offre “audio profondo e coinvolgente”.

LG 32UD99, in offerta il monitor 4K UHD da 32 pollici HDR compatibile

La risoluzione massima supportata è 3840×2160 @ 60Hz, il pixel pitch è di 0,18159mm x 0,18159mm. È supportata la tecnologia AMD FreeSync. Sono presenti 2 porte HDMI, una DisplayPort, una USB-C. Le dimensioni (complete di stand pivot con regolazione in altezza, inclinazione e rotazione), sono: 713.8 mm x 485.4 mm x 259.2 mm. Il peso è di 8.4Kg. Nella confezione sono inclusi: cavo DisplayPort, cavo USB-C/USB-C, connettore USB C-A, stand, e fermacavi.

Nel momento in cui scriviamo il monitor da 32″ 32UD99 è in offerta a 699,99 euro su Amazon.

LG 32UD99 Monitor da 32" 4K UltraHD LED IPS HDR 10, 3840 x 2160, AMD FreeSync, Multitasking, Display Port, 2 HDMI, USB-C, Altezza, Inclinazione e Rotazione Regolabili-33%
LG 32UD99 Monitor da 32″ 4K UltraHD LED IPS HDR 10, 3840 x 2160, AMD FreeSync, Multitasking, Display Port, 2 HDMI, USB-C, Altezza, Inclinazione e Rotazione Regolabili
Prezzo: EUR 699,99
Da: EUR 1.049,00
Questo articolo lo trovate su sito Macity
Tag:
novembre 7, 2018

“Cambia visione con il monitor LG 34” 5K Ultra Wide Thunderbolt 3 ora disponibile”

LG 34WK95U è uno spettacolare monitor Thunderbolt 3 con pannello da 34″ pollici in formato 21:9 ultra Wide, risoluzione 5K da 5.120 x 2.160 pixel, perfetto da abbinare a Mac e PC Windows dotati di USB-C Thunderbolt 3. Ricordiamo che era stato presentato al CES Consumer Electronics Show di Las Vegas ed ora è finalmente in vendita.

Questo display è perfetto da abbinare ai Mac con porta Thunderbolt 3, inclusi i nuovi Mac mini e MacBook Air, comodissimo per chi usa applicazioni di editing come Final Cut Pro X, Premier, per chi si occupa di sviluppo software/app, e in generale per chi usa software che richiedono schermi con risoluzioni elevate e necessita di spazio abbondante sul display.

Il monitor LG modello 34WK95U supporta le tecnologie Nano IPS e HDR600: il produttore lo presenta come in grado di garantire “straordinarie capacità di riproduzione del colore”. La connettività Thunderbolt 3 consente di gestire la piena risoluzione 5K del monitor (a 60Hz) con un singolo cavo.

 

LG 34WK95U
LG 34WK95U

L’interfaccia Thunderbolt 3 é ideale per gli utenti che desiderano trasferimenti dati e video veloci senza la necessità di utilizzare l’alimentatore del laptop per la ricarica. Il cavo Thunderbolt 3 permette di alimentare computer con porte Thunderbolt 3 (attacco USB‑C) fornendo fino a 85W per la ricarica. Sono presenti due porte USB 3.0, 2 HDMI. L’angolo di visione è di 178/178, il rapporto di contrasto 1200:1.

La tecnologia Nano IPS utilizza nanoparticelle applicate ai LED per estendere lo spazio colore migliorando notevolmente la qualità delle immagini. Questo monitor permette di coprire il 98% dello spazio colore DCI-P3 e può riprodurre contenuti con picchi di luminosità pari a 600 nits, soluzione ideale per chi cerca una visualizzazione eccellente del colore. Il tempo di risposta è di 5ms.

ll design 4-Side Borderless è caratterizzato da una cornice sottile su tutti e quattro i lati e dall’elegante stand ArcLine. L’altezza è regolabile, gli altoparlanti incorporati (5W x 2) ed è presente anche uno slot per blocco con lucchetti Kensington. Nel momento in cui scriviamo LG 34WK95U-W è offerto a 1391,99 euro su Amazon.

Questo articolo lo trovate su sito Macity
Tag:
ottobre 2, 2018

“Amazon Innovation Award, è caccia a idee”

E’ aperta la caccia alle idee per l’Amazon Innovation Award, il premio istituito dal colosso statunitense dell’e-commerce per stimolare gli studenti universitari a formulare progetti innovativi mirati a ottimizzare la consegna dei prodotti acquistati online. Saranno più di 200 i partecipanti solo al Politecnico di Milano, il primo ateneo a dar vita al contest tre anni fa, pronto anche quest’anno a contendersi la leadership con il Politecnico di Torino e l’Università di Roma Tor Vergata. In palio, un viaggio premio a Seattle che include la visita ad alcuni dei più innovativi centri di distribuzione di Amazon.
“Ogni anno l’azienda ci chiede di trovare soluzioni innovative per raggiungere obiettivi sfidanti, per esempio introdurre più automazione nelle attività di magazzino a supporto del lavoro del personale, oppure ottimizzare la logistica dell’ultimo miglio per ridurre i costi e aumentare l’efficienza delle consegne dei prodotti ai clienti finali”, spiega Riccardo Mangiaracina, del Politecnico di Milano. “Il valore aggiunto di questo concorso sta nel fatto che gli studenti hanno la possibilità di cimentarsi con i problemi reali e concreti di un’azienda, a cui devono proporre una soluzione innovativa che ancora non esiste e che devono elaborare sfruttando la loro creatività”. L’Amazon Innovation Award “è nato tre anni fa al Politecnico di Milano nell’ambito del corso di logistics management della laurea specialistica in ingegneria gestionale – precisa Mangiaracina – e ogni anno riscuote grande successo. Vi partecipano oltre 200 studenti dei circa 300 iscritti al corso: per il 20% sono studenti stranieri”.

Questo articolo lo trovate su sito Ansa

Tag: