Posts tagged ‘iPhone 7’

dicembre 6, 2016

“Analista «Apple abbandonerà Intel per iPhone se la velocità non migliora»”

Secondo un analista Apple potrebbe abbandonare i chip Intel per iPhone nel giro di due anni, se il costruttore di processori di Santa Clara non riuscirà ad offrire prestazioni in linea con i modem baseband di Qualcomm. Ricordiamo che ormai da anni Cupertino impiega in iPhone chip modem Qualcomm: per la prima volta con iPhone 7 Apple ha deciso di rifornirsi anche con chip Intel. Ma le diverse velocità dei chip modem Intel e Qualcomm hanno scatenato un dibattito poco dopo il lancio di iPhone 7 e iPhone 7 Plus: in sostanza per garantire la stessa esperienza d’uso Apple ha limitato la velocità del chip modem Qualcomm X12 (fino a 600 megabit al secondo) per farlo funzionare a 450 megabit al secondo, la stessa velocità degli iPhone 7 con chip modem Intel XMM 3360. Secondo l’analista Tom Sepenzis di Northland Capital Markets, riportata sul blog del Wall Street Jorunal, Cupertino farà il possibile per mantenere due fornitori di chip modem baseband, ma che potrebbe eliminare le forniture di Intel se fosse costretta a continuare a limitare la velocità di metà dei suo dispositivi. Nel report l’eventualità che Cupertino elimini le forniture Intel non sembra remota, anzi: in prospettiva la prossima generazione di chip modem mostra già sensibili divari di prestazioni. Mentre il chip Intel XMM 7480 raggiunge la velocità di 450 megabit al secondo, il chip Qualcomm X16 arriva già a 1 gigabit al secondo, il primo a raggiungere questa velocità. La previsione, oltre a rigurdare direttamente iPhone e Apple, ha anche un altro scopo: l’analista osserva il business di Qualcomm e consiglia ai propri clienti l’acquisto di azioni di questa società. Il consiglio è ulteriormente rafforzato dalla prospettiva che nel giro di due anni, Qualcomm potrebbe tornare a essere il fornitore esclusivo di chip modem per iPhone raccogliendo commesse miliardarie di Cupertino per la fornitura di componenti.

Questo articolo lo trovate su sito Maciy

Annunci
Tag:
ottobre 20, 2016

“iPhone 7 nero opaco da 128 GB su Ebay costa già come il 32 GB: 799 euro”

Su Ebay il nuovo iPhone 7 è scontato di 110 euro. Un notevole risparmio quello che attualmente trovate sul modello da 128 GB nella colorazione nero opaco dell’ultimo smartphone di Apple. Quello in promozione è iPhone 7 nella versione da 4.7 pollici, caratterizzato dalla nuova stabilizzazione ottica per foto e video, da una fotocamera da 12 MP con un’apertura focale più ampia (f/1.8) che assicura ottimi scatti anche al crepuscolo. Rispetto al predecessore è anche impermeabile, così se cade in acqua o se vi rovesciate sopra il caffè per errore, sarà sufficiente passarlo sotto il rubinetto dell’acqua per farlo tornare come nuovo, senza dimenticare che non ci saranno problemi neanche per usarlo sotto la pioggia o per foto e video sott’acqua. Ovviamente iPhone 7 migliora anche dal punto di vista delle prestazioni, grazie al nuovo chip A10 ed una serie di ottimizzazioni software dell’ultima versione di iOS. Al momento potete comprarlo negli Apple Store fisici oppure online, o presso i rivenditori autorizzati al prezzo di 799 euro per la versione da 32 GB, 909 euro per il modello da 128 GB oppure 1.019 euro per il più capiente da 256 GB. La migliore offerta la trovate su Ebay presso l’affidabile rivenditore globaltelephone, che nel momento in cui scriviamo gode di oltre 61.000 vendite andate a buon fine con il 99,6% dei clienti soddisfatti dell’acquisto. Qui, per 799 euro comprate iPhone 7 nella versione di mezzo, quella da 128 GB, quindi al prezzo del 32 GB venduto da Apple.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
settembre 29, 2016

“La cover Fuze riporta il jack audio su iPhone 7”

Le idee per una cover con jack audio integrato circolano già da diversi mesi e sembra che Fuze sia tra le primissime ad essere proposta sul mercato. Ricordiamo che in aprile la cover con jack audio è apparsa in un brevetto Apple, mentre poco dopo l’arrivo di iPhone 7 due appassionati hanno presentato online la loro versione ma in entrambi i casi si tratta di idee e non di dispositivi reali. Così la cover Fuze presentata per la raccolta fondi su Indiegogo è per il momento quanto di più vicino a un prodotto reale: se verranno raccolti 60mila dollari entro un mese, le spedizioni inizieranno entro dicembre. Oltre a permettere l’uso di cuffie e auricolari standard con jack audio, il pregio principale di Fuze è quello di eliminare la necessità del dongle da Lightning a jack audio di Apple, evitando così l’intralcio di un altro cavo con adattatore. Non solo: nella parte inferiore rimane sempre disponibile non solo il jack audio ma anche il connettore Lightning, permettendo così la ricarica dello smartphone anche durante la riproduzione audio. Infine Fuze integra una batteria secondaria nella cover per prolungare l’autonomia di iPhone 7 o iPhone 7 Plus: nel primo caso la batteria supplementare è di 2.400 mAh, invece per il phablet è di 3.600 mAh. L’unico inconveniente è che utilizzando iPhone 7 in questa cover con contatti all’interno viene compromessa la resistenza all’acqua e liquidi. Il costruttore sottolinea che la cover è realizzata in TPU e ABS, materiali resistenti e di qualità, gli stessi impiegati da Apple per creare le proprie cover con batteria. Il prezzo finale sarà di 69 dollari ma chi sostiene il progetto Indiegogo può acquistarne una a partire da 49 dollari.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

 

Tag:
settembre 22, 2016

“iPhone 7 si veste in pelle di qualità con dieci nuove cover di Mujjo”

Mujjo, pioniere dei wallet case in pelle di alta qualità per iPhone, ha aggiornato la linea con la versione specifica per i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Sono simili nel look e nei materiali alle custodie annunciate lo scorso anno per iPhone 6 e Plus (qui la nostra recensione), ma ben dieci soluzioni differenti, nei colori grigio, nero e tan, per accontentare praticamente qualsiasi desiderio. Per chi non conoscesse lo stile dei modelli precedenti ricordiamo che le cover, comprese le nuove, sono progettate con un alloggiamento per carte di credito sul retro, sia in verticale, sia inclinato di 80 gradi, per alcuni utenti più comode per estrarre la card al volo senza fastidiose copertine interne da aprire. Si tratta di una soluzione semplice ma elegante, che di fatto elimina l’obbligo di portare con sé il portafoglio in quanto la tasca è abbastanza ampia da custodire patente e codice fiscale, combinazione ideale in più di un’occasione. Le custodie sono realizzate in vera pelle conciata al vegetale e avvolgono i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus lasciando le dovute aperture a tutti i tasti e tutti gli ingressi nonché alla fotocamera, così da consentire un facile accesso durante l’utilizzo quotidiano del dispositivo. Il costruttore ha aggiunto un nuovo colore, il grigio, ai già conosciuti modelli in nero e tan, in modo da abbinarsi perfettamente anche con le nuove colorazioni nero opaco e Jet Black dell’ultima generazione di iPhone. Possono già essere acquistate sullo store ufficiale a partire da 34,90 euro.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
settembre 16, 2016

“A Roma in coda all’alba per l’iPhone 7”

Più di una sessantina di ‘fedelissimi’ della mela morsicata hanno atteso sin dall’alba l’apertura straordinaria delle 8,00 dell’Apple Store di Porta di Roma per la consegna del nuovo iPhone 7, riservata ai preordini. Alcuni erano in attesa sin da ieri e avevano trascorso la notte nelle auto del parcheggio, attrezzati con coperte e sacchi a pelo. Alle persone in coda, per lo più giovani o giovanissimi, questa mattina la Apple ha offerto caffé, cornetti e acqua. I primi ad entrare nello Store sono stati accolti dalla tradizionale ‘ola’ e dagli applausi dello staff.     Grande entusiasmo tra i primi usciti col nuovo melafonino che avevano preordinato nei giorni scorsi. Un po’ di delusione invece tra coloro che non avevano preordinato il melafonino ma si erano fatti la fila lo stesso: si sono dovuti accontentare di ordinare i modelli dell’iPhone 7 e iPhone 7 Plus gia’ esauriti, come i nuovi colori ‘Jet Black’ e ‘Black’, che potranno tornare a ritirare solo intorno a novembre. Alle 10 le porte dello Store si apriranno anche per il resto della clientela.

Questo articolo lo trovate su sito ANSA

Tag:
settembre 13, 2016

“I preordini iPhone 7 sono 4 volte più grandi di iPhone 6”

Non solo il lancio del nuovo iPhone è un grande successo, ma per T-Mobile i preordini iPhone 7 sono addirittura quadruplicati rispetto a quelli registrati per iPhone 6. In assenza dei dati ufficiali di Apple che, quest’anno per la prima volta in anni, non comunicherà il totale dei preordini iPhone 7 nel weekend di lancio, arrivano le dichiarazioni entusiastiche di John Legere, istrionico Ceo di T-Mobile in USA. L’amministratore delegato di uno degli operatori statunitensi più dinamici non ha mezzi termini. Legere non esita a definire la domanda per il nuovo iPhone come «fenomenale» come riporta AppleInsider, e ancora «Il più grande lancio di sempre» per la sua società. Occorre tenere presente però che i preordini iPhone 7 quadruplicati valgono per T-Mobile mentre per il momento non si sa ancora nulla degli altri operatori. Negli ultimi anni la base utenti T-Mobile è cresciuta moltissimo proprio in virtù delle aggressive campagne di marketing e di piani accattivanti, così non è dato sapere se il fattore 4x nei preordini iPhone 7 è dovuto all’espansione dei clienti T-Mobile o alla effettiva domanda di iPhone 7. Con ogni probabilità il risultato declamato da Jonh Legere è un mix tra i due. Gli annunci sono stati divulgati in una diretta video su Periscope in cui John Legere ha invitato gli spettatori a indovinare la versione colore più richiesta. La maggior parte ha ovviamente indicato la nuova colorazione jet black, a sorpresa invece l’amministratore delegato T-Mobile ha svelato che per la società il modello più richiesto in assoluto è iPhone 7 nero opaco. Come gli spettatori Legere dice di preferire la versione jet black e anche di averne ordinato uno. Per la prima volta dopo diversi anni il nuovo iPhone 7 sarà disponibile da subito anche in Italia, nei negozi a partire da questo venerdì 16 settembre.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
agosto 8, 2016

“Già previste scorte limitate di iPhone 7 Plus al lancio”

Le vendite forse non toccheranno i record dell’era d’oro e il design è previsto molto simile all’attuale, in ogni caso un analista ha già previsto che al lancio ci saranno scorte limitate di iPhone 7 Plus. Lo scenario elaborato da RBC Capital Markets include una nuova generazione di iPhone 7 identica in tutto e per tutto a quanto emerso fino a oggi dalle anticipazioni più o meno accreditate. Questo significa design con pochi cambiamenti, 3 GB di RAM sul Plus e forse anche sul modello più piccolo, niente jack audio, capacità di storage a partire da 32 GB e così via. Ma quello che l’analista indica più precisamente è che Apple ha già assegnato ordinativi iPhone 7 Plus pari a un terzo della produzione complessiva. Una decisione dovuta all’importanza crescente dei phablet presso utenti e mercato. Ciò nonostante nel report a cura di Amit Daryanani riportato da AppleInsider, sono già previste scorte limitate di iPhone 7 Plus nei primi giorni di lancio dovuto alla scarsità della doppia fotocamera. Anche se in circolazione esistono già diversi smartphone con dual camera, sembra che la soluzione proprietaria di Apple possa subire limitazioni nelle quantità dovute proprio alla nuova tecnologia. Da tempo di prevede che la doppia fotocamera di iPhone 7 Plus sia basata su brevetti e soluzioni di LinX, piccola società specializzata in sistemi con due obiettivi, acquisita da Cupertino nel 2015. Storicamente quanto previsto per iPhone 7 Plus si è verificato quasi a ogni lancio di un nuovo iPhone. Nuove tecnologie e nuovi sistemi di produzione hanno spesso creato qualche problema di scorte ad Apple, aggravato anche dall’elevata domanda nei primi giorni di disponibilità. Le prime due generazioni di iPhone Plus integrano fotocamere migliori rispetto al modello standard: per iPhone 7 Plus è attesa una doppia fotocamera in grado di realizzare foto con qualità paragonabile a una DSLR.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
luglio 25, 2016

“iPhone 7 sarà già nei negozi venerdì 16 settembre?”

La nuova generazione di iPhone sarà disponibile nei negozi venerdì 16 settembre. La prima anticipazione sulla data di arrivo di iPhone 7 proviene da fonti non meglio precisate ma è riportata da Evan Blass. Il noto blogger statunitense in passato ha dimostrato di possedere ottimi agganci nell’industria ed ha previsto accuratamente l’arrivo di terminali di svariati marchi. Oltre all’attendibilità di Blass l’arrivo nei negozi nella settimana del 12 settembre risulta una previsione non particolarmente difficile. Infatti ormai da anni Apple segue una tabella di marcia che risulta ormai facilmente prevedibile, con pochi giorni di approssimazione. L’anticipazione del 12 settembre è stata pubblicata su Twitter: in un commento lo steso Blass precisa che non si tratta dell’evento di lancio ma dell’inizio delle vendite che così potrebbe cadere venerdì 16 settembre. Previsione in linea con le generazioni precedenti Le due precedenti generazioni di iPhone sono state annunciate in date praticamente identiche: iPhone 6 martedì 9 settembre con disponibilità a partire dal 19 settembre, mentre iPhone 6s presentato sempre il 9 settembre (mercoledì) e disponibile dal 25 settembre. Per i nuovi iPhone in arrivo quest’anno Apple potrebbe anticipare il keynote addirittura martedì 30 o mercoledì 31 agosto (poco probabile), oppure molto più probabilmente martedì 6 o mercoledì 7 settembre. Ricordiamo che il nome iPhone 7 impiegato largamente dalle indiscrezioni per indicare i nuovi iPhone in arrivo potrebbe non essere il nome finale scelto da Apple. Cupertino potrebbe optare per una variate di iPhone 6s o altro ancora, soprattutto tenendo conto che sembra si tratterà di un design solo leggermente rivisto degli ultimi due modelli accompagnato da miglioramenti hardware. Tra questi le bande antenne posteriori riposizionate ai bordi, obiettivo fotocamera maggiorato o doppio obiettivo per il Plus, rimozione jack audio, forse un pulsante Home non più meccanico e nuova colorazione grigio scuro.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
luglio 20, 2016

“iPhone 7 clone costa 150 dollari in Cina: esplosione dei mockup mattoni”

Come è già successo per alcune generazioni iPhone precedenti oggi in Cina si può già comprare iPhone 7 clone a 150 dollari, un prezzo ridicolo anche per il clone dello smartphone top più ambito. Occorre però tenere presente che non si tratta del solito terminale Android racchiuso in uno chassis su immagine e somiglianza di iPhone 7, bensì un mockup mattone, un guscio in metallo vuoto, completamente  privo di display e circuiti interni. In questo articolo riportiamo il primo video HD che mostra appunto un iPhone 7 clone. Da sempre i mockup degli smartphone vengono impiegati dai costruttori di cover e accessori per arrivare in tempo nei negozi il più possibile vicino al lancio dei terminali, iPhone su tutti, quest’anno però dietro alla disponibilità in Cina di iPhone 7 clone si nasconde un pericolo concreto. Secondo alcuni siti USA infatti la stragrande maggioranza delle foto e dei video apparsi in rete che anticipano il design del prossimo smartphone Apple provengono tutti da un unico costruttore oppure da un unico schema, lo stesso impiegato per realizzare iPhone 7 clone. La reperibilità a un prezzo abbordabile ha portato alla grande diffusione di foto e video online, ma finora in realtà non si è ancora visto alcuno chassis munito di schermo o scheda logica. In sostanza potrebbe ripetersi quanto successo con iPhone 5: mentre costruttori di cover e anticipazioni davano per certo uno chassis con profilo a goccia, più stretto sul retro e più ampio nel frontale, in realtà è arrivato un terminale con design completamente diverso. Più di un costruttore di cover, sempre alla caccia dell’arrivo tempestivo nei negozi, fu costretto a buttare costosi stampi e l’intera produzione di cover già realizzate, con perdite ingenti che in alcuni casi hanno portato vicino al fallimento. Tutto questo per aver dato per certi schemi e design circolati in abbondanza nei mesi precedenti al lancio. Per tutte queste ragioni la proliferazione di iPhone 7 clone tutti uguali in Cina impone un livello superiore di cautela: chiunque può realizzare video e foto d’anticipazione con una spesa modica guadagnando attenzione e visualizzazioni in rete, social e YouTube. Per sapere se il vero nuovo iPhone 7, o come verrà battezzato l’iPhone di quest’anno,  sarà uguale o meno rispetto a tutti i mockup visti finora occorre attendere una prova più concreta: prototipi o parti di produzione contenenti schermo e altri componenti interne.

Questo articolo lo trovate su sito macity

Tag:
luglio 15, 2016

“Questa volta iPhone 7 si mostra in video, ancora conferme sull’estetica”

Dopo la foto esclusive publicata dalla redazione di Macitynet su iPhone 7 4,7 pollici, arriva un ulteriore conferma del prossimo smartphone iOS, che questa volta si mostra in video. Lo proponiamo in calce. Il filmato arriva da fonti sconosciute ed è stato pubblicato sul sito cinese Weibo, proposto dalla redazione di techtastic.nl; risulta però verosimile, dato che riprende esattamente tutti i rumor fino ad oggi apparsi in rete, mostrando uno smartphone simile all’attuale iPhone 6s, con bande nascoste ai bordi e una camera più grande. Ed ancora, una delle principali caratteristiche che ci si aspetta di vedere nel prossimo iPhone 7 è l’assenza del jack cuffie da 3,5 mm, che viene confermata anche dal filmato in calce. Nessuna traccia, invece, del doppio modulo fotografico, che a quanto pare sarà esclusiva di altre versioni di iPhone 7, probabilmente il Plus, o il tanto chiacchierato iPhone Pro, di cui è incerta l’esistenza. Il filmato, ovviamenente nulla può dire su quelle che sono le specifiche della memoria interna, anche se precedenti report hanno addirittura ipotizzato un modello da 256 GB: anche in questo caso, però, potrebbe trattarsi di un trattamento riservato esclusivamente al modello di iPhone più grande, da 5,5 pollici. Il filmato in calce, inoltre, conferma anche la presenza dei due colori classici, Silver e Space Gray, mentre la foto esclusiva Macitynet pubblicata nelle scorse ore sembrerebbe dare conferma della scontata esistenza delle colorazioni Oro e Oro Rosa.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag: