Posts tagged ‘Motorola’

luglio 5, 2017

“Il Moto X4 arriverà in tempo per Natale”

E’ ancora estate, il mercato smartphone si mette in moto tra agosto e settembre. Non solo Apple e Samsung, tra gli smartphone in lizza per conquistare un posto sotto l’albero di Natale c’è anche il Moto X4 di Motorola. In base alle indiscrezioni che circolano in rete, infatti, il nuovo smartphone della compagnia statunitense, acquisita nel 2014 dalla cinese Lenovo, arriverà sugli scaffali nel quarto trimestre, in tempo per lo shopping festivo. I rumor delineano un dispositivo con display da 5,2 pollici, scocca in alluminio e sistema operativo Android Nougat. Tra i punti di forza, oltre al buon rapporto qualità-prezzo che da sempre caratterizza la linea Moto X, ci sarebbero la resistenza ad acqua e polvere insieme alle fotocamere: due posteriori da 8 e 12 megapixel più una frontale da 16 megapixel. Dotato di sensore per le impronte digitali che riconosce anche gesture semplici, dovrebbe montare un processore Qualcomm Snapdragon 630, 4 GB di Ram e 64 GB di memoria, espandibile.

Questo articolo lo trovate su sito ANSA

Annunci
Tag:
febbraio 27, 2017

“Al MWC17 Lenovo raddoppia, con Moto G5 e G5 Plus”

Insieme a LG e Huawei, anche Lenovo ha presentato nelle scorse ore, al MWC 17 in corso, i propri smartphone top di gamma. Si tratta di Moto G5 e G5 Plus, che secondo il produttore non accettano compromessi: il motto è “vietato accontentarsi”. Per Moto G5 Lenovo ha scelto un design in metallo, che contiene il peso del terminale in 144,5 grammi, con misure pari a 144,3×72,0×9,5mm. Al suo interno Moto G5 dispone di un processore Snapdragon 430 con clock fino a 1,4 GHz 3 GPU Adreno 505. Arriverà sul mercato con un display Full HD da 5 pollici, con 441 ppi. Le varianti disponibili consentiranno di scegliere storage da 16 o 32 GB, con 2 o 3 GB di RAM. A livello multimediale il terminale vanta una camera posteriore da 13 MP, con apertura f. 2.0, Flash LED e dimensione dei pixel pari a 1,1 um. Quella frontale, invece, consta di un sensore da 5 megapixel, con apertura f. 2.2. La batteria da 2800 mAh ne consente l’utilizzo dalla mattina alla sera senza bisogno di ricorrere a ricariche intermedie, e anche quando arriva il momento di ricaricarlo, il produttore promette tempi rapidissimi grazie al caricabatterie TurboPower da 10W. Moto G5 Plus, invece, propone dimensioni più generose, pari a 150,2×74,0×7,7 mm, con un peso di 155 grammi. Propone un display più grande del fratello minore, da 5,2 pollici, sempre Full HD, con una densità di pixel pari a 424. Moto G5 Plus è dotato di fotocamera da 12 megapixel, con doppio autofocus pixel che punta al soggetto rapidamente, utilizzando 10 volte più pixel in più sul sensore, si può mettere a fuoco il soggetto con una rapidità del 60% superiore rispetto al precedente Moto G4 Plus. Moto G5 Plus è alimentato da un processore octa-core da 2.0 GHz, lo Snapdragon 625, e una GPU Adreno 506. Sarà disponibile sul mercato nei tagli 16 e 32 GB, con 3 o 4 GB di RAM. Al suo interno anche una batteria da 3000 mAh con carica veloce grazie all’adattatore TurboPower, che garantisce fino a sei ore di durata della batteria con soli 15 minuti di ricarica. Prezzi e disponibilità Moto G5, in versione 2GB RAM e 16GB di memoria interna, sarà in vendita in esclusiva per TIM, mentre Moto G5 Plus, in versione 3GB RAM e 32GB di memoria interna, sarà distribuito nelle principali catene dell’elettronica di consumo. Disponibili in Italia a partire da aprile, avranno un prezzo al pubblico consigliato, rispettivamente, di 199,90 e 299,90 euro.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
febbraio 12, 2016

“Motorola Moto G 2014 si aggiorna ad Android 6.0 Marshmallow”

Tuttavia, confermando l’ottimo lavoro svolto dalla compagnia americana durante gli ultimi anni per quanto riguarda la questione aggiornamenti, oggi siamo qui ad annunciarvi che il rilascio del pacchetto di update è iniziato nelle ultime ore anche per il Motorola Moto 360 di prima generazione.

Anche se non sappiamo quando ufficialmente l’aggiornamentoAndroid 6 Marshmallow arriverà per Motorola Moto G 2014seconda generazione, vi consigliamo di iniziare a tenere sott’occhio il vostro centro aggiornamenti già a partire dalla prossima settimana: potrebbe arrivare infatti la notifica del nuovo firmware.

A fine Dicembre era stato rilasciata la prima versione di Android Marshmallow per LG G3 in formato KDZ: era cioè possibile aggiornare il proprio dispositivo alla versione V30B utilizzando LG Flash Tool, anche se probabilmente si trattava di una versione non definitiva; oltre a questo negli stessi giorni era iniziato il rollout per l’update via OTA, cominciando come spesso accade dalla Polonia. Tesrla, un operatore australiano, ha diffuso una lista contenente tutti i disposistivi pronti per l’aggiornamento. Non mancano però novità di spessore, come ad esempio la possibilità di rispondere o chiudere una chiamata direttamente dal device al nostro polso, per continuare poi la conversazione sul nostro smartphone (dato che Motorola Moto 360 non è dotato di altoparlante integrato, ndr.).

Motorola Moto G 2nd G (ovvero anno 2014) era già stato oggetto di un test preliminare di aggiornamento (il così detto Soak testing) già qualche settimana fa in Brasile, dove alcuni utenti sono stati invitati a provare in anteprima il nuovo software Android 6 Marshmalllow.

Questo articolo lo trovate su sito Abruzzo.tv

Tag:
gennaio 12, 2016

“Tutti i telefoni Moto nel 2016 avranno sensori di impronte digitali, schermi più grandi di 5 pollici”

Dopo la notizia che Lenovo sarebbe eliminando l’marca Motorola, appassionati di tecnologia a livello globale sono stati incuriositi di ascoltare ciò che gli altri nuovi proprietari della società avevano in serbo per noi. Saranno telefoni Moto essere altrettanto buono come lo sono stati in passato? Saranno in grado di mantenere lo stock esperienza Android?
Capo di Lenovo, dopo aver vuotato il sacco per quanto riguarda i piani di Google per lanciare il suo gioco Servizi in Cina quest’anno era apparentemente desiderosi di condividere anche i suoi pensieri sul marchio Moto e ciò che i prossimi due anni, ha in serbo per la famiglia di smartphone alla moda. Come per tutte le modifiche apportate quando i nuovi proprietari prendono il sopravvento, ci sono sia una buona notizia e una cattiva notizia …
Parlando con Tech Sina, Chen Xudong ha dichiarato che non capiva perché la scaletta Moto è completamente privo di sensori di impronte digitali. Con praticamente tutti gli altri smartphone di fascia alta dotati scanner di impronte digitali, la scelta di Moto non avere uno è un po ‘sconcertante. Xudong dichiarato che tutti gli smartphone Moto-branded di Lenovo avrà sensori di impronte digitali di quest’anno.
Un altro lato positivo per quelli di noi che amano Moto Maker è che Xudong è pronto per i telefoni Moto di mantenere la loro identità. Si vuole garantire smartphone mantenere il loro stile di design unico, ma ci saranno le modifiche apportate. Lenovo potrebbe, per esempio, decidere di rilasciare tutti i dispositivi in ​​metallo in Cina, dove sono incredibilmente popolari. Detto questo, il metallo ha i suoi svantaggi, come l’impossibilità di installare un ricevitore di ricarica wireless. Cosa c’è di più, la sua ricerca di mercato ha rivelato che i clienti degli Stati Uniti veramente a cuore il modo in cui il loro telefono si sente, in modo da mantenere in silicone, pelle e opzioni rivestite in legno ha un senso completo troppo. Questo può portare a diverse opzioni offerti in Cina e in Asia.
Forse un altro interessante bocconcino di informazioni a venire da questa relazione è che Lenovo non ha in programma di rendere tutti i telefoni Moto-marca con una dimensione dello schermo più piccolo di 5 pollici in diagonale. Almeno, non quest’anno. Parte di questo è perché vuole offrire il proprio marchio telefono ‘Vibe’ come le sue opzioni di fascia bassa, lasciando i telefoni Moto più in alto il mercato. L’altra parte è che i grandi telefoni sono ormai la norma, e gli smartphone sono ora visti come dispositivi a due mani, non a una mano più.
Questo potrebbe significare la fine sia della gamma Moto E, o significa che Lenovo ha intenzione di renderlo grande. Si potrebbe sostenere che, anche senza il Moto E, della società Moto scaletta è ancora abbastanza forte. Il Moto G, Moto X Stile / Pure, Moto X Play (DROID Turbo 2) e Moto X Force (Droid Maxx 2) ogni offrono qualcosa di unico sul mercato a prezzi competitivi.
Per quanto riguarda la Moto G in particolare, il capo di Lenovo sembra indicare che lo smartphone a prezzi accessibili sarà probabilmente aggiornato con una struttura in metallo di quest’anno. Benché popolare in America Latina e in Europa, la tendenza o “mania” per i telefoni di metallo, anche alla fascia bassa del mercato, è troppo grande per essere ignorato.
Tutto sommato, Lenovo sta progettando di rilasciare solo 15 modelli di telefono di quest’anno, tra il proprio marchio e la gamma Moto.
Se c’è un pezzo di cattive notizie dalle osservazioni formulate dal capo della società, è che la società (eventualmente) prevede di attraversare personalizzato Vibe UI di Lenovo con il brodo Android UI trovato sulla gamma Moto attualmente. Cosa che potrebbe significare è che entro il 2017, gli smartphone Moto non possono avere un puro, versione di scorta di Android più. Lenovo invece di unificare i suoi proprio marchio e Moto-marca smartphone caricando la stessa esperienza software su entrambi. La speranza di lasciare che non significa che i futuri telefoni Moto X sarà pre-caricato con un mazzo di bloatware non possiamo disinstallare.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
novembre 6, 2015

“Moto G ottiene ‘Turbo Edition’ in Messico, schermo 1080p, Snapdragon 615 del circuito integrato, di più”

Negli ultimi anni abbiamo visto un aumento di smartphone a prezzi accessibili che offrono una grande esperienza per gli acquirenti. L’originale Moto G era, senza dubbio, il telefono che ha dato il via, proprio alla fine inferiore del mercato. Quest’anno, abbiamo visto l’arrivo della terza generazione che offre ancora un sacco di bang per il dollaro. In Messico, Motorola ha appena rilasciato un modello ancora migliore. Costa un po ‘di più, ma sembra che sarà facilmente la pena la spesa …*

Il Moto G Turbo Edition attacca con la stessa dimensione display da 5 pollici, ma racchiude in più pixel. Invece di utilizzare uno schermo con risoluzione 1280 x 720, la Turbo Edition ha un full HD (1920 x 1080) risoluzione dello schermo che vanta una notevole densità di pixel di 441ppi. Che è quasi 150 più pixel per pollice. Cosa c’è di più, Motorola ha sostituito il deludente processore Snapdragon 410 quad-core con il octa-core Snapdragon 615. Ha 2GB di RAM di serie e 16GB di storage interno che può essere espansa fino a un 128 GB in più tramite MicroSD.

A parte questo, praticamente tutte le specifiche sono le stesse della normale Moto G. E ‘la stessa fotocamera 13mp con flash dual-LED, fotocamera frontale da 5 megapixel, Bluetooth 4.0, Wi-Fi a / b / g / n e corre Android 5.1 .1 Lollipop con l’intenzione di passare a Marshmallow presto. Essa ha anche la stessa batteria 2,470mAh, suggerendo che non durerà più a lungo con una singola carica, come il 720p Moto G. Eppure, dovrebbe essere sufficiente per ottenere attraverso l’uso di un giorno su una carica completa. È compatibile con TurboPower (Quick-Charge), quindi, anche se lo fa di scarico, sarete in grado di superarlo molto velocemente.

Per quanto ne sappiamo, questo dispositivo è solo in fase di lancio in Messico, e sarà disponibile per l’acquisto dal 13 novembre per circa $ 283. Considerando il modello da 16GB / 2GB di regolare Moto G costa $ 220, quel salto di prezzo non è terribile. Sei ancora ricevendo un sacco di telefono per i soldi. Ha la concorrenza di artisti del calibro di OnePlus X, ma è disponibile per l’acquisto, senza un invito, che sarà sempre un bonus.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
agosto 27, 2015

“Grande e piccolo: Prossimi Moto 360L e 360S superficie foto trapelate”

Recentemente abbiamo rivelato che il nuovo smartwatch di Motorola passa attraverso l’equivalente brasiliano della FCC. In esso, la limatura indicato che Motorola sta chiaramente lavorando su due dimensioni per la sua prossima generazione di moto 360 smartwatch. Moto 360L e Moto 360S sarà apparentemente mantenere lo stesso ‘gomma a terra’ nella parte inferiore dello schermo, e casse di metallo rotonda simili, ma ci sono differenze evidenti. Oggi, sia grandi che piccole versioni della moto 360 hanno spuntato in foto trapelate individualmente.

HelloMotoHK condiviso le fotografie sulle sue pagine di Facebook e Google Plus. In una fotografia le 360S Moto è mostrato sul polso accanto alla generazione attuale di Moto 360. C’è una differenza di dimensioni chiara, è bello e compatto. Inoltre, l’involucro metallico sembra essere molto più lucidi e più solido. Come abbiamo visto in precedenti fughe di notizie, c’è anche una coppia di alette più tradizionali così gli utenti possono adattare cinturini regolari per loro smartwatch senza dover pasticciare con le forbici o coltelli. Cosa c’è di più, il pulsante laterale è nella posizione ore 2 come abbiamo visto in precedenza, non dalla posizione 3 adottata dalla corrente a 360.

Mentre l’immagine Moto 360S ci dà una chiara indicazione di dimensioni, è difficile dire esattamente quanto è grande la versione grande sarà. Nell’immagine, la smartwatch sembra piuttosto grande, ma questo è semplicemente il modello che lo indossa con un piccolo polso. Se dovessi tirare a indovinare, mi piacerebbe speculare che il 360L sarà la stessa dimensione come l’attuale 360. E ‘difficile dire esattamente da fotografie, ma sembra come se Motorola sta andando con una struttura molto più solida sulla Moto 2 ° generazione 360. Che cosa è interessante è che – di tutte le fughe di notizie che abbiamo visto fino ad ora – che sono stati tutti mostrati sfoggia un cinturino in pelle. Anche se questo non significa che la società non lancerà un bracciale a maglie in metallo come l’ultima volta fuori, è curioso che non abbiamo ancora visto.

Motorola e una serie di altri grandi produttori sono tenuti a lanciare i loro prossimi dispositivi Indossare Android all’IFA il mese prossimo, a Berlino. Sia che si ha quello che serve per affrontare LG, Huawei e Samsung è ancora da vedere. Ma il mercato smart orologio è appena riscaldato.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
luglio 28, 2015

“Motorola annuncia il 3 generazione ufficialmente Moto G”

Dopo quasi una dozzina di perdite negli ultimi due mesi, Motorola ha ufficializzato oggi 2015 Moto G. Come negli anni precedenti, Questo portatile è fatto per il cliente budget-minded in mente, ma è sicuramente una delle opzioni migliori nella loro classe e non si sacrificherebbe molto in termini di esperienza complessiva Android …

Come abbiamo visto in precedenza, il telefono sarà lo sport IPX7 impermeabilizzazione, una mAh 2470, un processore quad-core Snapdragon, archiviazione espandibile tramite microSD card, fotocamera posteriore da 13 megapixel, fotocamera da 5 megapixel anteriore, 4G LTE e il consueto supporto .

In particolare, il processore sarà il Qualcomm Snapdragon 410 w / 1,4 GHz quad-core CPU, il telefono avrà un display 720p HD da 5 pollici, e la batteria siederà a 2470 mAh. Il telefono sarà disponibile in 8 GB di memoria (w / 1 GB di RAM) e 16 GB di spazio (w / 2 GB di RAM) opzioni, entrambe di memorizzazione rimovibile Avere che supporta fino a 32 GB micro SD card.

Potrebbe come ci si aspetta, il 3 ° generazione di Moto G ha il supporto per Bluetooth 4.0 LE, 802.11 b / g / n Wi-Fi, e confeziona i sensori tipici. Il telefono sarà disponibile in nero o bianco per impostazione predefinita, con Motorola e Motorola flip conchiglie shell disponibili in diverse varietà. Funziona Android Lollipop out of the box. E sì, come si diceva in precedenza, il telefono sarà colpire il Moto Maker.

Il telefono sarà disponibile a partire da oggi in 60 Paesi. Negli Stati Uniti, il telefono avrà un costo di 179,99 $ per il modello base w / 8GB di memoria, e $ 219,99 per la versione w / 2 GB di RAM e 16 GB di storage.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
maggio 21, 2015

“Motorola aiuta Lenovo nave numero record di smartphone, ma eredita anche profitti in calo del Moto”

Primo trimestre pieno di Lenovo in quanto ha completato l’acquisizione di Motorola da parte di Google ha portato notizie buone e cattive: smartphone spedizioni e ricavi in ​​crescita, ma i profitti giù.

TechCrunch riporta che Lenovo ha distribuito un record di smartphone 18,7 nell’ultimo trimestre del 2014, ha riferito oggi, con ricavi anno su anno del 21% – ma i profitti sono scesi del 37% …

La spinta evidente per le spedizioni di smartphone dalla acquisizione di Motorola è stata sostenuta anche da forti vendite di PC, ha detto la società.

Lenovo ha continuato a fornire prestazioni eccezionali nei PC di quest’anno con un record di 60 milioni di spedizioni, e forte redditività, il tutto mantenendo la sua posizione di numero uno sul mercato per l’ottavo trimestre consecutivo.

Ma con le vendite di smartphone in Cina o rallentare o in declino, a seconda le cui figure si crede, l’azienda si trova ad affrontare un momento difficile nel suo mercato interno. Ha in programma quindi di seguire l’esempio di Xiaomi a concentrarsi su servizi, nonché l’hardware, ha detto il CEO e presidente della società di Yang Yuanqing.

In considerazione delle opportunità e delle sfide della nuova era di Internet +, siamo pronti a trasformare noi stessi di fare prevalentemente hardware per una combinazione di servizi hardware e software. Questo stimolerà una nuova ondata di crescita per Lenovo negli anni a venire.

IDC ha riferito in febbraio che Lenovo ha tenuto il 9,5% della quota di mercato in Cina, mettendolo dietro Xiaomi, Apple e Huawei.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
aprile 2, 2015

“Moto X (2nd gen) Edizione oggi Pure solo Motorola 360 dollari spedito (Reg. $ 500)”

Aggiornamento: Sembra che ci sia anche uno sconto $ 50 su tutta la linea per il Moto 360. È possibile prendere il modello in pelle con una banda 22 millimetri per $ 199 o fare uno personalizzato con una fascia in acciaio per il solito $ 50 premium. Non ci sono dettagli che abbiamo trovato sul sito di Motorola per questo affare, quindi non si può dire quanto tempo durerà.

Motorola sta offrendo un nuovo sbloccato “Edition Pure” Moto X attraverso il suo negozio on-line ad un nuovo minimo di 359,99 dollari-per un solo giorno. Siamo molto affezionati al telefono, e ci è sembrato essere uno dei migliori, se non i migliori ammiraglie Android per essere rilasciato nel 2014. E una delle sue caratteristiche più interessanti è che si può progettare però ti piacerebbe via il MotoMaker.

Il dispositivo dispone di un 1.920 x, risoluzione 1080 (attestandosi a 424 ppi) del display 5,2 pollici AMOLED, un processore 2.5GHz Snapdragon 801, 2GB di RAM, e una batteria 2300 mAh. Questa sbloccato “Edition Pure” del dispositivo è particolarmente attraente, dando un untampered no-carrier-bloatware software esperienza, anche se lo fa venire con una scheda T-Mobile SIM pre-inserito. In caso contrario, si può andare con il dispositivo sbloccato sia AT & T o Verizon versioni.

In cima al deal Moto X, Motorola offre oggi uno sconto sugli accessori, dando il 30% di sconto che si aggiunge in cima al vostro acquisto Moto X. La spedizione è gratuita per qualsiasi cosa si ordina attraverso questa promozione, e funziona fino appunto 10:59 CT il 2 aprile.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

My Cart at Motorola 2015-04-01 13-02-56

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

motorola-e28093-moto-360-android-wearables-and-smartwatches-in-moto-maker-2015-04-01-14-05-12

Tag:
febbraio 26, 2015

“Motorola presenta il nuovo Moto E, entry level Android da 149 euro”

La seconda generazione del Moto E presenta uno schermo più ampio da 4,5 pollici (ma ancora con risoluzione 540 x 960 pixel), la compatibilità con la più veloce rete 4G LTE, e un più veloce processore Qualcomm Snapdragon 410. Motorola ha mantenuto intatti la filosofia di design del precedente Moto E e la sua ottima ergonomia: il nuovo Moto E è stata sostituita da semplici bande colorate che possono essere utilizzate variate per personalizzare il dispositivo. Motorola ne offre sei, oltre alla cover “Grip Shell”.

Moto_E__2nd_Gen.__Front_Dynamic_-_Black.0

Altri aggiornamenti includono una nuova fotocamera da 5 megapixel con autofocus, una fotocamera frontale VGA, 8GB di memoria interna, invece di 4 GB, e Android 5.0 Lollipop come versione del sistema operativo, con la promessa che il telefono otterrà almeno un aggiornamento futuro del sistema operativo. Motorola ha anche aggiunto la sua funzione Quick Capture, che consente di avviare la fotocamera con un semplice movimento del polso e la funzionalità del display attivo, che attiva lo schermo con le notifiche, anche quando lo si tira fuori dalla tasca o dalla borsa.

Come accennato in apertura, l’originale Moto E stato uno dei migliori smartphone entry level disponibili, e il nuovo modello sembra essere ancora più interessante. La seconda generazione di Moto E costerà 149 per i modelli LTE (il modello solo 3G costerà 119 euro). E’ disponibile anche un sito ufficiale in italiano dove scoprire il telefono, che sarà venduto a Marzo in 40 Paesi, fra cui l’Italia. Intanto la vecchia generazione è in vendita su Amazon a soli 89 euro.

Questo articolo lo trovate su sito Macity