Posts tagged ‘Xiaomi’

settembre 3, 2017

“Xiaomi svela smartphone prima di iPhone”

Xiaomi, da anni soprannominata la “Apple della Cina” per via della somiglianza tra i suoi dispositivi e l’iPhone, sembra voler sfidare la Mela. La compagnia ha infatti annunciato che svelerà il suo nuovo smartphone in un evento in programma a Pechino l’11 settembre, proprio il giorno prima della presentazione dei nuovi iPhone. Il telefono in arrivo è il Mi Mix 2, l’erede del Mi Mix e, come questo, disegnato dall’architetto e designer francese Philippe Starck. Peculiarità dello smartphone saranno le cornici sottilissime, una caratteristica su cui tutte le compagnie, da Apple a Samsung e LG, stanno lavorando. A indicarlo è un video diffuso nei giorni scorsi da Stark, insieme a un’immagine twittata successivamente dal vicepresidente di Xiaomi, Manu Kumar Jain. Lo schermo dovrebbe occupare il 93% della superficie frontale del telefono, ancora di più rispetto al 91,3% del Mi Mix lanciato nell’ottobre 2016. Lo smartphone potrebbe avere un sistema di riconoscimento facciale 3D, atteso anche sul nuovo iPhone, e un lettore di impronte digitali integrato nel display, una caratteristica su cui Apple, stando ad alcuni rumor, avrebbe lavorato finora invano. Infine, in base alle indiscrezioni, il Mi Mix 2 avrà un display da 6,4 pollici, processore Snapdragon 835 di Qualcomm, Ram da 4, 6 e 8 GB, memoria interna da 128 e 256 GB, due fotocamere posteriori da 19 e 13 megapixel, batteria da 4.500 mAh.

Questo articolo lo trovate su sito ANSA

Annunci
Tag:
agosto 17, 2017

“Xiaomi, tutto in sconto fino al 50%: si risparmiano anche 200 dollari”

Smartphone, tablet, visori VR ma anche computer, lampade LED Bluetooth, aspirapolvere-robot, bilance smart, fotocamere digitali e action camere. E’ quanto trovate attualmente in offerta su GeekBuying, con sconti che in qualche caso dimezzano anche il prezzo e permettono di risparmiare fino a 200 dollari a pezzo. Il prodotto più economico è la lampada LED con controllo tramite WiFi in offerta a 8,40 euro (57% di sconto), disponibile nel modello a luce bianca. Se puntate alla versione multicolore lo sconto porta il prezzo di acquisto a 13,58 euro (45% di sconto), mentre se volete la bilancia smart Mi Body la pagate 30,56 euro. L’aspirapolvere automatico di Xiaomi costa 217,34 euro anziché 331,10 euro (–23%) mentre tra gli smartphone trovate Mi 5s Plus, Redmi 4A, Mi Max 2, Redmi 4X, Redmi Note 4 Pro e molti altri a partire da soli 83,19 euro. Ottimo anche il prezzo di Xiaomi Note 2, normalmente venduto per 621,58 euro ma attualmente in sconto del 33% a soli 354,02 euro. Sono diverse le promozioni attualmente attive su GeekBuying e che trovate raccolte all’interno di questa vetrina. Per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
agosto 1, 2017

“Xiaomi Mi 6 128GB in sconto a 421 euro, drone con videocamera a 36,94 euro”

Xiaomi Mi6 è in sconto. L’ultimo smartphone ammiraglia presentato dall’omonimo produttore cinese tra le caratteristiche di punta offre ben 6 GB di RAM e processore Qualcomm Snapdragon 835, lo stesso che monta il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S8. Al momento l’offerta porta il prezzo del modello con 128GB a soli 421,02 euro grazie ad un codice sconto. A livello estetico la società non ha fatto scelte estreme come Samsung e LG: il nuovo Mi6 si presenta come uno smartphone più tradizionale, con display da 5,15 pollici con vetro curvo su tutti i lati. Sul lato posteriore monta invece un doppio modulo fotografico, con un sensore da 12 megapixel che combina un obiettivo grandangolare con un obiettivo zoom. Il terminale presenta anche una batteria da 3.350mAh, mentre manca il jack per cuffie da 3,5mm. Su GearBest trovate in vendita due modelli che differiscono nel colore: quello nero costa 429,62 euro ma se inserite il codice MiMK4G lo pagate 421,02 euro; quello blu costa 446,80 euro ma con il codice MI6BL il prezzo scende a 429,62 euro. In alternativa trovate in offerta anche lo smartphone Lenovo Moto Z Play: costa 218,24 euro ma con il codice ZPLAYGB scende a 213,08 euro. Se state cercando invece un drone a poco prezzo, il TIANQU XS809W con videocamera da 2 MP anziché 41,02 euro vi costa 36,94 euro usando il codice AFFTXRC . Se avete bisogno di ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, vi consigliamo di consultare il sito del venditore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
luglio 27, 2017

“AMAZFIT Bip, smartwatch Xiaomi con GPS e cardiofrequenzimetro: solo 60 euro”

Dopo la presentazione ufficiale di questo sorprendente smartwatch, l’AMAZFIT Bip di Xiaomi è ora disponibile in prevendita su GearBest a poco più di 61 euro, un prezzo molto conveniente a vantaggioso considerate le caratteristiche di questo gadget di Xiaomi che sia annuncia come l’ennesimo successo. Dalla forma rettangolare il nuovo AMAZFIT Bip si presenta sul mercato come il gadget perfetto per gli sportivi grazie alla certificazione IP68, che consente un’immersione fino a 1 metro d’acqua per 30 minuti. Inoltre il gadget include i moduli GPS e GLONASS. La caratteristica più sorprendente però è la batteria: rispetto alla maggior parte degli odierni smartphone, la cui durata non supera una manciata di giorni (se non ore) la batteria da 190 mAh dell’AMAZFIT Bip garantisce fino a 4 mesi di autonomia, a patto che ci si limiti a verificare solo orario, previsioni meteo, e a sfruttare il tracciamento del sonno, si potrà fare a meno della presa di corrente per 4 mesi. Attivando anche la notifiche al polso, l’autonomia scenderà ad 45 giorni, numero ancora ottimo; con il GPS sempre attivo, invece, il limite massimo dell’autonomia sarà di 22 ore; il tempo di ricarica per ritornare al 100% si assesta sulle due ore. L’AMAZFIT Bip dispone di un display da 1,28 pollici con Gorilla Glass 3, risoluzione di 176 x 176 pixel e bordi 2.5D, supporta l’applicazione My Fit di Xiaomi; il peso dello smartwatch è di soli 32 grammi, mentre il supporto è assicurato a iOS 8 e superiori, così come ad Android 4.4, o versioni di sistema successive. Come detto l’AMAZFIT Bip è attualmente in pre-vendita su GearBest al prezzo di 61 euro circa; per ordinarlo potete cliccare su questo link diretto. Per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
aprile 20, 2017

“Xiaomi Mi6 con 64GB di memoria si preordina su GeekBuying a 457,80 euro”

Xiaomi Mi6 si può già preordinare su GeekBuying per 457,80 euro. Quello proposto è il modello con 64GB di capacità del nuovissimo smartphone presentato dall’omonimo produttore cinese soltanto ieri e che, tra le caratteristiche di punta, offre ben 6 GB di RAM e processore Qualcomm Snapdragon 835, lo stesso che monta il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S8. A livello estetico la società non ha fatto scelte estreme come Samsung e LG: il nuovo Mi6 si presenta come uno smartphone più tradizionale, con display da 5,15 pollici con vetro curvo su tutti i lati. Sul lato posteriore monta invece un doppio modulo fotografico, con un sensore da 12 megapixel che combina un obiettivo grandangolare con un obiettivo zoom. Il terminale presenta anche una batteria da 3.350mAh, mentre manca il jack per cuffie da 3,5mm. Nelle scorse ore non c’erano ancora informazioni certe relative alla disponibilità del dispositivo in special modo al di fuori del paese di produzione. Negli ultimi minuti Geekbuying ha così reso nota la disponibilità di preordinare la versione con 64GB di memoria a 457,80 euro già adesso: le prime spedizioni partiranno tra 29 giorni (19 maggio). Se invece siete interessati al modello da 128GB o la particolare versione con guscio in ceramica si dovrà ancora attendere. In ogni caso se avete bisogno di ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, vi consigliamo di consultare il sito del venditore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
aprile 10, 2017

“Xiaomi Festival, fino al 13 aprile tutto in sconto a partire da 5,54 euro” 

Che sia uno smartphone, una telecamera o uno smartband, su Geekbuying grazie ad una nuova promozione potete risparmiare sull’acquisto dei prodotti di Xiaomi, ben conosciuti in tutto il mondo per il loro incredibile rapporto qualità prezzo. Le offerte sono valide fino al 13 aprile e permettono di risparmiare anche il 50% sul prezzo di listino. L’offerta più bassa, di soli 5.54 euro, riguarda le cuffie Xiaomi Piston Basic, auricolari in-ear con cavo jack da 3.5 mm ma anche il nuovo Xiaomi Mi Band 2 costa molto poco: solo 21,62 euro. Tra le tante non possiamo non citare l’offerta su Xiaomi Mi Mix, il primo smartphone senza cornice con display da 6.4 pollici scontato a soli 554,94 euro nella versione con 6 GB di RAM e 256 GB di spazio su disco. Per 258,66 euro potete comprare Xiaomi Mi Robot, l’aspirapolvere robot automatico che vi farà risparmiare la fatica di dover pulire casa, mentre con soli 150,49 euro vi portate a casa Xiaomi Mi Pad 2, un ottimo tablet per tutta la famiglia. Le offerte, come dicevamo, spaziano un po’ tra tutte le categorie di prodotto, dagli smartwatch per sportivi alle action cam, senza dimenticare altoparlanti per la musica, batterie d’emergenza, router e webcam. Chi fosse interessato può sfogliare il catalogo cliccando qui. Vi ricordiamo che per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
febbraio 14, 2017

“Xiaomi Redmi 4 da 32 GB in offerta su GearBest: pezzi limitati a 151,08 euro”

Se avete messo gli occhi su Xiaomi Redmi 4, questo è il momento buono per metterci anche le mani. Su GearBest la versione da 32 GB si compra in sconto a 151,08 euro grazie ad un codice speciale. Quello in offerta è un dispositivo piuttosto maneggevole per via delle dimensioni del display, di 5 pollici, sufficienti per garantire un’ottima area touch parallelamente a dimensioni ridotte rispetto ai classici phablet. Lo schermo, nello specifico, offre una risoluzione Full HD a 1920 x 1080 pixel e 441 ppi. Il telefono è alimentato da un processore octa-core Snapdragon 625 a 2.0 GHz, affiancato da GPU Adreno 506, 3 GB di RAM e 32 GB di spazio su disco espandibile tramite microSD. Con batteria da 4.100 mAh, monta un sensore per la scansione delle impronte digitali ed una fotocamera posteriore da 13 MP, accompagnata da una anteriore da 5 MP per selfie e videochiamate. Si tratta di un dispositivo Dual SIM che normalmente viene proposto per 155,66 euro. Con il codice XIREDMI è tuttavia possibile comprarlo in sconto a 151,08 euro. L’offerta è però limitata nel numero di scorte. Per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
gennaio 23, 2017

“Hugo Barra lascia Xiaomi per tornare nella Silicon Valley”

 Hugo Barra lascia Xiaomi: l’abbandono del costruttore cinese da parte dell’ex uomo Android di Google arriva a sorpresa in queste ore con un post pubblicato personalmente da Hugo Barra su Facebook. Nel lungo messaggio il dirigente ringrazia l’intero team Xiaomi e i fondatori Lei Jun e Bin Lin per l’avventura durata 3 anni e mezzo, periodo nel quale la start-up di Pechino ha esteso le proprie mire e presenza commerciale  in diversi paesi. Ricordiamo che dopo aver lasciato Google, Hugo Barra ha ricoperto il ruolo di vice presidente operazioni globali di Xiaomi con il compito di ampliare business e presenza geografica della società. Secondo Hugo Barra l’operazione è riuscita: ora Xiaomi è presente in India, con un fatturato di un miliardo di dollari all’anno, oltre alla espansione raggiunta in Singapore, Malesia, Indonesia e altri 20 mercati, inclusi Russia, Messico e Polonia. Hugo Barra ripercorre le tappe principali della sua esperienza a Pechino fino ad arrivare alla collaborazione tra Xiaomi e Google per presentare i primi dispositivi al CES 2017 che hanno ottenuto tre importanti premi dalla fiera. Nel suo lungo post Hugo Barra spiega che le ragioni della sua fuoriuscita da Xiaomi sono per lo più personali: «Ma quello che ho capito è che gli ultimi anni di vita in un ambiente così singolare hanno avuto un tributo enorme sulla mia vita e hanno iniziato a interessare la mia salute. I miei amici, quello che io considero la mia casa e la mia vita sono tornati nella Silicon Valley, che è anche molto più vicino alla mia famiglia. Vedendo quanto ho lasciato alle spalle in questi ultimi anni, è chiaro che è giunto il momento di tornare». Il dirigente lascerà Xiaomi a febbraio subito dopo i festeggiamenti del capodanno cinese: al suo ritorno in USA seguirà un periodo di riposo prima di intraprendere una nuova attività nella Silicon Valley di cui ora però non vengono forniti ulteriori dettagli. Hugo Barra si prepara per lasciare Pechino ma la separazione con Xiaomi sembra non sarà completa: nel messaggio Barra dichiara che come amico e azionista di Xiaomi contnuerà a monitorare progressi e successi della società, inoltre Lei Jun, Ceo Xiaomi, ha chiesto a Barra di rimanere un consigliere di Xiaomi a tempo indefinito.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
novembre 7, 2016

“Xiaomi Mi Mix il primo telefono senza cornice esaurito in 10 secondi dal lancio”

Il nuovo Xiaomi Mi Mix sembra aver conquistato il pubblico cinese: sono bastati infatti solamente 10 secondi perché lo smartphone andasse tutto esaurito all’apertura della flash sales dello scorso 3 novembre, che ha visto per la prima volta in vendita il phablet senza cornice dell’azienda cinese. Sito web ha infatti lanciato le vendite per tutti coloro che avevano prenotato il dispositivo; in pochissimi secondi entrambe le due versioni dello Xiaomi Mi Mix sono state “bruciate”: sia la versione da 6 GB di RAM + 128 giga di memoria, venduta a circa 516 dollari, sia la seconda versione da 6 GB di RAM + 256 GB di memoria, venduta a circa 590 dollari. Non si sa però quante siano state le unità vendute.  Xiaomi ha annunciato che sarà possibile acquistare il dispositivo anche offline in alcuni negozi e che le prenotazioni per poter partecipare a queste vendite verranno effettuate attraverso WeChat. Invece la prossima flash sale online sarà disponibile a partire dal 8 di novembre e anche in quel caso ci si attende che lo smartphone vada a ruba e faccia il tutto esaurito ancora una volta dopo pochissimi secondi. Xiaomi Mi Mix è stato particolarmente apprezzato per l’innovativo schermo privo di cornice che lo rende uno dei cellulari più interessanti degli ultimi anni. Purtroppo questa caratteristica pare aver reso il dispositivo molto fragile esponendo il display a pericoli di rottura anche a seguito delle cadute più innocue. Questo però pare non essere percepito come un problema per tutti gli acquirenti che hanno deciso in ogni caso di acquistarlo in massa.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
luglio 27, 2016

“Xiaomi chiama Cupertino: Mi Notebook Air è il clone dell’Air da 490 euro” 

Durante la presentazione dello smartphone Redmi Pro, Xiaomi ha presentato anche il portatile Mi Notebook Air. Come rivela il nome, seza dubbio non scelto a caso, si tratta di un portatile Windows che ricorda nella forma e nello “spirito” il MacBook Air di Apple. Xiaomi Mi Notebook Air è disponibile in due varianti: 13,3″ e 12,5″, è ovviamente offerto con Windows, offre un display Full HD, corpo full-metal, porta USB-C, due porte USB, HDMI ed jack audio da 3.5mm. La tastiera è di dimensioni regolari, ricorda molto quelle dei portatili Apple ed è (come sui computer della Mela) retroilluminata (un sensore interno rileva i cambiamenti nell’illuminazione esterna regolando la luminosità dello schermo e dei tasti). Il produttore propone di serie il software Xiaomi Sync per l’accoppiamento e lo scambio dati con smartphone Xiaomi ed è anche possibile sbloccare il portatile con l’indossabile Mi Band. Per i prezzi si parte da 3599 Renmimbi (CNY), in altre parole circa 490 euro, per il modello da 12.5 e 4999 Renmimbi (680 euro) per il modello più grande. Almeno per il momento non è prevista la distribuzione a livello internazionale perché questo, come altri prodotti di Xiaomi, sono destinati al mercato cinese. In Cina il laptop sarà venduto dal 2 agosto. Confronto diretto con MacBook Air Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche Xiaomi Mi Notebook Air funziona con processore Intel Core i5 con 8 GB di RAM DDR4, unità SSD mSATA da 256GB e slot di espansione che consente di aggiungere un secondo SSD. La grafica fa affidamento a una NVIDIA GeForce 940MX. Le dimensioni sono: 306.9 mm x 210.9 mm x 14.8 m, il peso è di 1.28 Kg. Il modello base da 12,5″ ha un processore Intel Core M3 con grafica integrata, 4 GB di RAM e unità SSD da 128 GB anche questa espansibile tramite uno slot. Come già fatto in passato, Xiaomi nelle immagini pubblicitarie confronta il suo nuovo laptop con i prodotti Apple evidenziando il minore spessore del suo prodotto (-13%) rispetto al MacBook Air. Dei laptop dell’azienda cinese si vociferava già lo scorso anno; sarà interessante vedere tra qualche trimestre i numeri di vendita. In seguito a un round di finanziamenti da 1,1 miliardi di dollari, a dicembre dello scorso Xiaomi ha registrato una valorizzazione record da 46 miliardi di dollari, compresi i nuovi capitali. Ora dovrà dimostrare di essere all’altezza delle attese degli investitori.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag: