Posts tagged ‘Sony’

agosto 25, 2015

“Sony stuzzica gli utenti: smartphone con “super focus” in arrivo a IFA”

“Preparatevi per uno smarphone con un focus più ampio”: è con questa frase pubblicata su Twitter che la divisione Sony UK stuzzica utenti e appassionati con una delle novità in arrivo a IFA che prenderà il via la settimana prossima a Berlino. Il tweet è accompagnato da una immagine che riportiamo in calce in questo articolo: una mano sostiene uno smarpthone in orizzontale mentre inquadra la Porta di Brandeburgo, uno dei monumenti più celebri di Berlino divenuto nel tempo simbolo stesso della città e dell’intera Germania.

Naturalmente lo smartphone ritratto è volutamente sfocato: secondo alcuni si tratta del nuovo Sony Xperia Z5 che potrebbe arrivare in ben tre modelli diversi: Xperia Z5, Xperia Z5 Compact e anche Xperia Z5 Plus, questo almeno secondo quanto sostengono le indiscrezioni che circolano in rete. Ricordiamo che a luglio erano già circolate le principali specifiche attese tra cui spiccano schermo da 5,5 pollici Full HD, processore Qualcomm Snapdragon 810 octa core, 3 GB di memoria RAM e sembra una fotocamera da ben 20,7 megapixel, infine anche la presenza del sensore impronte.

Il nuovo indizio pubblicato su Twitter rappresenta un gioco di parole indicando allo stesse tempo uno smartphone costruito con grande attenzione e soprattutto uno smartphone dotato di un’apertura più ampia, una specifica tecnica di cui al momento non si sa ancora nulla in proposito. Macitynet tornerà a parlare delle novità Sony in arrivo a IFA direttamente dalla manifestazione di Berlino, dove saranno presenti i nostri inviati già a partire dal 2 settembre per fornire articoli, fotogallerie e reportage.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

focus sony 620

Annunci
Tag:
agosto 20, 2015

“Sony SmartBand 2 rileva il battito, è impermeabile e funziona fino a 2 giorni con 1 ora di ricarica”

Sony SmartBand 2 è la nuova versione del bracciale fitness di Sony che si distingue per l’integrazione di un sensore evoluto per il battito cardiaco: funziona in abbinamento all’accelerometro per monitorare impulso e variabilità del battito, permettendo di misurare per l’intera giornata il livello della forma fisica, eccitazione e anche lo stress dell’utente.

Sony SmartBand 2 rileva in automatico camminata, corsa e altri tipi di allenamenti e in contemporanea effettua la mappatura della frequenza cardiaca durante ogni attività, il tutto gestito con l’app Sony LifeLog che traccia progressi, mostra analisi dati comparative facili da consultare ed offre suggerimenti motivazionali. Tracciamento e analisi sono estesi anche alle ore di sonno con vibrazione leggera per la sveglia in base al ciclo personale dell’utente.

A queste funzioni Sony SmartBand 2 include quelle per le notifiche complete per chiamate, messaggi email, tweet tramite vibrazione e illuminazione LED RGB integrato, mentre i controlli per la riproduzione audio sono possibili con semplici tap sul bracciale. Nonostante la presenza della porta micro USB a vista, Sony SmartBand 2 è impermeabile con certificazione IP68: può essere indossato sempre e ovunque anche grazie all’autonomia prolungata, dichiarata fino a un massimo di 2 giorni con una ricarica che richiede solamente 1 ora.

Sony SmartBand 2 sarà disponibile da settembre in 60 paesi nel mondo al prezzo di circa 119 euro: inizialmente sarà disponibile in nero e bianco, successivamente anche in rosa e indigo. È compatibile con qualsiasi dispositivo Android 4.4 (KitKat) in poi e anche con iOS 8.2.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Sony SmartBand 2 5

maggio 5, 2015

“Sony lanciando nuovo aggiornamento firmware per Xperia Z2 e Z3 per una migliore esperienza di Lollipop”

Sony sta lanciando un nuovo aggiornamento del firmware per i dispositivi Xperia Z2 e Z3, con una serie di miglioramenti e correzioni di bug per Android 5.0 Lollipop. L’aggiornamento riguarda il Xperia Z3, Xperia Z3 compatto, Xperia Tablet Z3 Compact, Xperia e Xperia Z2 Z2 Tablet.

Sony ha riportato il ‘chiudere tutte le applicazioni’ pulsante nel menu Attività, le notifiche di blocco schermo abilitati che funzionano su tutti i dispositivi, garantite la luce LED rimane disponibile in tutte le modalità audio e ha fatto un certo numero di altre correzioni di bug.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
aprile 20, 2015

“Sony presenta Xperia Z4, si prepara per la spedizione in Giappone questa estate”

Sony ha tranquillamente lanciato l’ultima nella sua ammiraglia linea di smartphone Xperia, in Giappone. Proprio come il Xperia Z3 rispetto al Xperia Z2, il nuovo Xperia Z4 è molto simile ai suoi predecessori in termini di design e funzionalità, con lievi miglioramenti alcune delle sue parti interne mentre altri rimangono gli stessi, come il 1080p 5,2 pollici Display Triluminos.

Imballaggio un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 810 a 64 bit, l’Xperia Z4 ha 3GB di RAM e 32GB di storage con espansione microSD, ospitato in un 144g 6,9 millimetri di spessore e più leggero (5 once) corpo. Sul retro è il solito 20,7 megapixel BSI Exmor RS per il sensore della fotocamera cellulare con processore d’immagine BIONZ, in grado di 4K cattura video a 30 fps, mentre la parte anteriore ospita oggi un miglioramento 5.1-megapixel del sensore Exmor R, più del doppio della risoluzione precedente modelli.

Le opzioni di connettività includono Wi-Fi con supporto MIMO, Bluetooth 4.1, NFC, MHL e LTE, con lo smartphone con sistema operativo Android 5.0 out of the box. Mentre ha una porta USB esposto che non dispone di un coperchio, una partenza per la serie, ha ancora la stessa acqua e polvere come modelli precedenti, ma la batteria è leggermente inferiore rispetto alla capacità Z3, tenendo 2,930mAh di carica.

Sony prevede di spedire il Xperia Z4 questa estate in Giappone per un prezzo senza preavviso. Il produttore deve ancora confermare che andrà in vendita nel resto del mondo, un’omissione che può avere qualcosa a che fare con il cambiamento della società a fuoco.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

 

 

 

 

Tag: ,
marzo 23, 2015

“Sony SRS-X11, X33 e X55, presentati i nuovi speaker con Bluetooth e NFC”

SRS-X11, X33 e X55 sono i nuovi altoparlanti wireless di Sony, dotati di tecnologia Bluetooth ed NFC per collegarsi a quanti più dispositivi mobile per amplificare la musica in mobilità e non solo.

Possono essere utilizzati anche per gestire videochiamate in vivavoce grazie al microfono integrato, rivelandosi quindi utili anche in situazioni come videoconferenze su Skype o telefonate in auto. S-Master, DSEE (Digital Sound Enhancement Engine) e ClearAudio+ sono le tecnologie di Sony integrate nei nuovi speaker che assicurano bassi profondi e massima chiarezza di medi e alti, per un suono corposo e pulito.

Il Sony SRS-X11 è il modello più piccolo (61 x 61 x 61 millimetri) della nuova linea di speaker. Potenza 10 W, è dotato di due radiatori passivi per offrire bassi ricchi e profondi. La particolarità del nuovo altoparlante risiede nella possibilità di accoppiarlo ad un altro X11 per raddoppiarne la potenza sonora in modalità Double. Offre fino a 12 ore di autonomia e arriverà sul mercato nel mese di aprile in 5 diversi colori (nero, bianco, rosa, blu e rosso).

SRS-X33 è il modello di mezzo, più piccolo del 20% rispetto al suo predecessore X3 (18,5 x 6 x 5,9 centimetri), ha una potenza di uscita di 20 W, l’ideale quindi per ascoltare musica anche all’aria aperta: l’audio di qualità è garantito dal sistema di diffusione a due canali e al doppio radiatore passivo. Sul mercato da maggio, arriverà in 4 colori (nero, bianco, rosso e blu).

Il Sony SRS-X55 è il più potente dei tre (30 W) ed è in grado di animare anche situazioni più grandi quali feste e simili. Anche qui c’è un sistema a 2.1 canali e doppio radiatore passivo: prezzo sconosciuto anche per quest’ultimo modello, arriverà sul mercato nel mese di maggio in 3 colori (nero, bianco e rosso). I prezzi di vendita non sono ancora stati comunicati.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
dicembre 11, 2014

“Sony Pictures colpisce ancora contro dirottatori degli hacker”

In una svolta sorprendente per la saga in corso di un attacco al sistema informatico interno di Sony Pictures ‘da parte di hacker non identificati (probabilmente dalla Corea del Nord), lo studio sta cominciando a reagire sfruttando Amazon Web Services per effettuare Distributed Denial of Service (DDoS) attacchi ai server individuati che contengono i file rubati dalla Sony nel corso dell’ultimo mese. Prendendo una pagina dal proprio playbook, il conglomerato di media sta inondando i server sospetti con file fittizi, una sorta di sequel di attacchi anti-pirateria effettuata dalla ditta in collaborazione con Media Defender sette anni fa.

Sotto l’attacco attuale, gli hacker pensa di essere operano fuori della Corea del Nord ha assunto e fatto irruzione grandi porzioni di sistemi informatici interni Sony Pictures ‘, e sono stati lentamente rilasciando film, note interne ed e-mail, studi focus group e altri materiali che vanno dal banale sensibile per lo studio. Il gruppo ha pubblicato anche sensibili dettagli finanziari e personali di 47.000 dipendenti, fornitori, e attori che fanno o hanno lavorato per l’azienda fin dal 1955. La scorsa settimana le cose hanno preso una svolta per la sinistra, quando molti dipendenti che sta informazione è trapelata ricevuto un minacciando email (anche se il GOP in seguito negato erano dietro tale).

Il gruppo di rivendicazione per la perdita, “Guardiani di Pace” (GOP), hanno chiesto un riscatto (o “compensazione monetaria”) di cessare l’attacco, e anche insistendo sul fatto che la società annullare il rilascio di un prossimo film intitolato The Interview, una commedia su un complotto per assassinare Kim giugno un, Corea del Nord Guida Suprema. I funzionari della Corea del Nord, dove il GOP sembra essere basato (anche se un rapporto dell’FBI ha detto che il governo non è coinvolto ufficialmente), hanno negato il coinvolgimento in queste azioni, mentre allo stesso tempo dichiarare l’hack di un “atto di giustizia” e condanna l’imminente uscita di un film Sony Pictures un “atto di guerra”.

Alla luce di tutto questo, Sony sta combattendo di nuovo in modo molto come ha fatto quando Spider-Man 3 è trapelata. Molto grandi file vuoti vengono creati e rilasciati nel sistema, causando coloro che vogliono scaricare il file di perdere tempo di download e la distribuzione di immondizia, rallentando il sistema di distribuzione illegale nel suo complesso. Cosa c’è di nuovo circa gli sforzi di Sony Picture questa volta è l’uso di Amazon Web Services (AWS) data center a Tokyo e Singapore per aiutare a portare l’attacco. Siti di file-sharing e software hanno poi avanzato per evitare di “semi spazzatura” fin dai tempi di vagli supereroi liberi tuttavia, così come efficace questa tattica saranno resta da vedere.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

novembre 25, 2014

“Sony Xperia Z4, Z4 Ultra dice di avere il lancio CES”

Prossima iterazione di Sony della linea Xperia dispositivo mobile potrebbe essere presentato già a gennaio, secondo un rumor. Si sostiene l’Xperia Z4 e una più grande Xperia Z4 Ultra verrà mostrato fuori durante il CES all’inizio del prossimo anno, appena quattro mesi dopo la società ha rivelato la gamma Xperia Z3, e quasi due mesi prima dell’anniversario del primo anno del Xperia lancio di Z2.
Sony Xperia Z3
Fonti di Phone Arena rivendicare lo standard Z4 avrà un display Quad HD Triluminos 5.4 pollici, in coppia con un 805 processore Qualcomm Snapdragon. Sarà apparentemente una fotocamera posteriore 20,7 megapixel simile ai suoi omologhi precedenti, ma eventualmente utilizzando un sensore di recente rivelato aggiornato e altri due elementi leggeri, una fotocamera frontale da 4,8 megapixel con un obiettivo grandangolare, e una batteria 3,420mAh. Z3

La Z4 Ultra è propagandato ad avere un grande schermo 5,9 pollici Triluminos, sconosciuta la risoluzione, con lo stesso processore Snapdragon 805, anche se avrà un involucro sottile 5,7 millimetri e una a bassa risoluzione fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash a doppio LED. Entrambi gli smartphone sono detto di aumentare la quantità di RAM a 4GB, qualcosa che può essere considerato come un lusso che può salire i costi di produzione, senza fornire molto di un beneficio per gli utenti.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
novembre 13, 2014

“Sony di lanciare il servizio TV PlayStation Vue Internet in beta questo mese”

Sony ha presentato il suo servizio di Internet TV dice, quello che lancerà questo mese negli Stati Uniti in versione beta. PlayStation Vue permetterà ai proprietari della console di gioco di Sony per guardare una varietà di canali televisivi disponibili localmente, con on-demand e funzionalità catch-up, e la possibilità di memorizzare alcuni programmi televisivi sulla nuvola.

La versione beta iniziale di Vue offrirà “circa 75 canali per mercato”, tra cui le principali emittenti televisive e le stazioni locali. I partner attuali sono detto dalla società per includere CBS, Discovery, Fox, NBCUniversal, Scripps, e Viacom, con ciascuno di un numero di canali. Il servizio include una funzione di ricerca intelligente per la ricerca rapida dei programmi per nome, genere, rating, popolarità, e la lunghezza, e con un opzione TV di tre giorni catch-up, programmi specifici selezionati dall’utente possono essere archiviati online senza limiti o conflitti di programmazione fino a 28 giorni alla volta.

Inizialmente, la versione beta sarà offerto su una base a inviti a New York, seguito da Chicago, Philadelphia e Los Angeles. Inizialmente, sarà disponibile solo per la PlayStation 4 e PlayStation 3, con un app iPad previsto poco dopo, e in seguito su più dispositivi Sony e non Sony, forse anche la PlayStation TV. Il lancio commerciale è attualmente prevista per il primo trimestre del 2015.

Per quanto riguarda il prezzo del servizio, Sony dichiara che sarà rivelando più vicino al lancio, ma sarà apparentemente “cambiare le regole per come la gente paga per abbonamento TV.” A “prezzo equo e competitivo”, senza tasse o costi nascosti è promesso, con il servizio offerto su base mensile senza penali o “problemi di servizio al cliente” per la cancellazione.

Il lancio di Sony PlayStation Vue sarà visto da vicino da altri nel settore dei cavi e della televisione. I CEO di CBS e Time Warner hanno entrambi proposto un servizio di Internet TV potrebbe essere offerto in futuro, mentre Verizon sta preparando la sua versione per il lancio nei primi mesi del 2015. HBO ha anche rivelato che offrirà un servizio di streaming autonomo al di fuori di un cavo fascio nel prossimo anno.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
settembre 22, 2014

“Sony Xperia Z3, in attesa di iPhone 6 è il più veloce su DxOMark”

Il nuovo Sony Xperia Z3 viene testato da DxOMark, il popolare sito conosciuto per la tecnicità dei suoi giudizi, e raggiunge il podio dei cameraphone com un punteggio di 79 su 100, a pari merito con il Samsung Galaxy S5 e il predecessore Sony Xperia Z2. Rispetto a quest’ultimo, DxOMark nota come il nuovo modello sia “un aggiornamento minore”, e si distingue principalmente per le migliori performance in scarsità di luce, con un nuovo limite ISO fino a 12800.Dal punto di vista strettamente fotografico, il Sony Xperia Z3 si piazza in testa, anche in questo caso a pari merito con il predecessore Sony Xperia Z2 e con l’ormai “antico” Nokia 808 PureView, con un punteggio di 81 centesimi; sulle performance video, invece, raggiunge solo il secondo gradino el podio, mentre in testa resta il Samsung Galaxy S5.Sarà sicuramente interessante osservare il giudizio del sito specializzato nei confronti dei nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus: attualmente iPhone 5S è solo al sesto posto nella classifica dei cameraphone recensiti dal sito, mentre Sony è stata in grado di piazzare tre diversi telefoni Sony Xperia Z1, Sony Xperia Z2 e Sony Xperia Z3 nella top 5. Sarà dunque interessante capire se le novità apportate da Apple nei suoi nuovi modelli saranno sufficienti a far guadagnare posizioni ad iPhone. La recensione del nuovo Sony Xperia Z3 da parte di DxOMark è disponibile a questo link diretto.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

maggio 11, 2014

“Altoparlanti Bluetooth: Sony SRSX5 (più colori) $ 168 (Reg. 200 dollari), Logitech UE Boombox $ 140 (Reg. 250 dollari)”

Amazon offre il Sony SRSX5 portable speaker Bluetooth / NFC per 168 dollari con spedizione gratuita , che è il primo sconto considerevole che abbiamo visto dalla sua uscita nel mese di marzo. Quasi ogni altro rivenditore è in carica vicino al prezzo di listino di 199,99 dollari per esso . Questo è un altoparlante premio che è fatto per competere con il Bose Soundlink Mini , Logitech UE Boom e altri portatili di fascia alta . È dotato di 20 watt di potenza totale , la funzionalità della banca di potere , e built- in vivavoce utenti functionalityEarly votarla 4,6 stelle su 5 . Disponibile in nero , rosso e argento. 

Usa i tuoi risparmi per comprare una custodia personalizzata per il nuovo altoparlante SRSX5 .
Here2Save ( assolto da Amazon ) con Amazon offre l’altoparlante Bluetooth portatile Logitech UE per 139,99 $ con spedizione gratuita . Questo è 110 dollari sotto lista, entro 20 dollari del prezzo migliore che abbiamo visto quest’anno. 9to5Mac dice che ” ha probabilmente il miglior suono di qualsiasi dispositivo Bluetooth portatile che abbiamo incontrato . ” E ‘ dotato di una gamma di bluetooth wireless 50 piedi , la durata della batteria 6 ore e può collegare fino a 3 dispositivi contemporaneamente . Voto 4.3 out of 5 stars da oltre 200 utenti Amazon .

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag: