Posts tagged ‘Motorola’

settembre 5, 2014

“Aggiornato Moto G mescola interni invariati con grande schermo 720p Aggiornato Moto G mescola interni invariati con grande schermo 720p”

Motorola ha lanciato il suo secondo tentativo di stablemate budget-friendly del Moto X, il Moto G. Proprio come la versione aggiornata di Moto X, il nuovo Moto G porta lo stesso nome come il suo predecessore, anche se a differenza della punta, Motorola ha apportato modifiche più modeste a lo smartphone, con alcune delle specifiche interne rimangono inalterate.

All’esterno, la Moto G ha un display 720p da 5 pollici, con le telecamere anteriori e posteriori aggiornati rispettivamente a sensori a 2 megapixel e 8 megapixel. Due altoparlanti orientati in avanti sono inclusi anche, insieme con la possibilità di cambiare il guscio di plastica rimovibile posteriore con un colore diverso.
All’interno, ha lo stesso processore 1.2GHz Snapdragon 400 e 1GB di RAM come il modello precedente, anche se le opzioni di capacità di stoccaggio 8GB e 16GB sono ora integrate da uno slot per schede microSD. Offre inoltre la connessione Wi-Fi, connettività Bluetooth 4.0, anche se non LTE, con il dispositivo Android KitKat anche usando una batteria 2,070mAh capacità invariata.

Motorola inizierà a vendere il nuovo Moto G da oggi negli Stati Uniti, Regno Unito, Brasile, Germania, e Spagna, al prezzo di un immutato $ 180.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

maggio 8, 2014

“Walgreens, Duane Reade, Motorola, Walmart tutti i test iBeacons di Apple”

Sulla scia di Virgin Atlantic annuncia un programma pilota distribuzione iBeacon di Apple nei suoi saloni, catena di drogherie controllata Walgreens Duane Reade sta ora progettando di utilizzare la tecnologia Bluetooth -powered “micro -location ” in 10 dei suoi negozi di Manhattan , per abbinare un gran- scalare Walgreens rollout . 

Big- box rivenditore Walmart sta anche provando iBeacons , ma non ha ancora attuato in tutti i punti vendita e dice che è in fase di sperimentazione ” in laboratorio ” in questo momento. Un portavoce della società ha detto che il rivenditore è ” molto eccitato ” circa le possibilità insite nella tecnologia , spiegando che ” sapere dove un cliente è spesso ci aiuta a servire meglio ” e che ” il 90 per cento del commercio al dettaglio avviene ancora in-store , e ha a che fare con la vicinanza . ”

L’implementazione Duane Reade sarà sfruttando app auto- titolo della società per iOS , e l’utilizzo di iBeacons per avvisare gli utenti che hanno optato per accettare le notifiche push dal app per cose come accogliere i clienti al negozio , avvertendoli promozioni speciali , o forse che offre recensioni di elementi quando i clienti si soffermano in una zona . ” L’applicazione Duane Reade gioca un ruolo fondamentale nella nostra strategia di coinvolgimento del cliente omni -channel “, ha detto la società in un comunicato stampa . L’integrazione della tecnologia iBeacon continuerà ad alimentare la nostra strategia digitale esperienza del cliente . ”

L’Apple geo -fencing invenzione, che si basa su Bluetooth Low Energy , ha già trovato ampio consenso e sta diventando sempre più popolare in negozi , musei , stadi , aeroporti e altri tipi di imprese . Motorola Solutions sta sfruttando la piattaforma per fornire la propria soluzione ” mobile marketing ” , chiamato IMPATTO , e rilasciando SDK per lo sviluppo di applicazioni sia per iOS e Android .

I lettori di Manhattan potranno provare la nuova tecnologia in posizioni Duane Reade tra cui 51 West 51st Street, 22 West 48th Street , 661 8th Avenue , 4 Columbus Circle , 771 8th Avenue , 1350 Broadway , 1627 Broadway , 100 West 57th Street , 1370 Avenue of le Americhe , e 1150 Avenue of the Americas , riporta AppleInsider . Caratteristiche della app includono la gestione coupon, mappe di punti vendita , aggiornamenti puntuali programma di fidelizzazione e altre caratteristiche .

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

 

Tag:
novembre 12, 2013

“In mezzo a “vendite deludenti,” i dati suggeriscono Motorola è quasi anche con HTC per un aspetto”

Il Moto X non può essere il colpo che Google sperava , dice Strategy Analytics . La società di ricerca il Lunedi sera ha detto tramite il Wall Street Journal che solo 500.000 telefoni Moto X sono stati venduti nel terzo trimestre . Ma ci sono buone notizie così : I dati di Chitika suggerisce che in Nord America , utilizzo del web su telefoni Motorola ha catturato fino a che dei telefoni HTC . Se la tendenza continua , Motorola sarebbe dietro solo Samsung , quando si tratta di navigare su smartphone Android web .

Google non ha annunciato alcun dati di vendita per la sua divisione di Motorola e, francamente, non mi aspetto che. L’ azienda non ha mai , per esempio , ha condiviso i dati di vendita per i suoi cellulari Nexus o compresse . Quindi non è facile determinare se i 500.000 Moto X di vendita Strategy Analytics stima è accurata o meno. Anche se è il Moto X non è l’unico potenziale smartphone reddito per Google .

Droid Ultra

Droid Ultra

Appena prima del lancio X Moto , Verizon ha introdotto tre Moto Droid Ultra portatili che sono molto simili a Moto X. Le differenze sono principalmente in termini di dimensioni , la capacità della batteria e costo. Tutti e tre offrono le stesse caratteristiche uniche per il Moto X compresi i controlli senza contatto e il display attivo per le notifiche . Così, mentre le vendite di Moto X possono deludere , essi rappresentano solo una parte del portafoglio portatile Motorola . C’è anche una versione per fuori dell’America del Nord , anche se questo dovrebbe cambiare domani con il lancio Moto G .

Per essere onesti , penso che Google e Motorola pasticcio il lancio di Moto X in almeno un aspetto: Permettere AT & T per avere accesso esclusivo al programma MotoMaker dove i clienti potevano ordinare personalizzato il loro telefono . Da ieri, che in esclusiva è finita e il Moto X è di $ 100 meno costosa , ma il danno è fatto : il più grande vendita di qualsiasi telefono di solito si svolgono durante la finestra di lancio .

Detto questo , trovo i dati di Chitika molto interessante, in parte perché guarda tutti i cellulari Motorola , non solo la X. Sulla base di decine di milioni di americani e canadesi ad impression su Ad Network di Chitika tutto il mese di ottobre , la navigazione web attività sul Motorola cellulari è quasi anche con la navigazione sui telefoni HTC .

october web moto htc

Ottobre web moto htc

Dati di Chitika afferma inoltre che la quota totale di Motorola di navigazione web negli Stati Uniti e in Canada è salito dal 3,8 per cento al 4,1 per cento il mese scorso , che la cifra comprende tutti i cellulari di Motorola .

Non mi aspettavo Motorola di tornare con una quota di mercato enorme in poco tempo una volta che Google è stato coinvolto , così come deludente è la situazione ? Non molto , Google sta guardando il lungo raggio con Motorola . E sta cercando di offrire telefoni altamente capace con caratteristiche innovative a prezzi più bassi per ridurre il costo di smartphone e tablet . Il più economico che sono, più la gente può permettersi di loro e ottenere on-line , che è esattamente quello che Google vuole che accada .

Questo articolo lo trovate su sito GigaOM

Tag: ,
settembre 26, 2013

“Motorola presenza in espansione a Waterloo, Ontario, assunzioni in programma”

Motorola aprirà una nuova sede a Waterloo, Ontario, l’effettiva sede del concorrente BlackBerry. Il nuovo hub di ingegneria è in espansione sul all’ufficio Kitchener-Waterloo esistente Google occupato da circa 200 dipendenti, e sarà a quanto pare essere solo una decina di minuti di auto dalle porte della sede principale di BlackBerry.

Motorola prevede di sfruttare il talento di ingegneria nella regione, riporta il Financial Post, con Motorola Canada engineering director Derek Phillips affermando “Abbiamo grandi progetti e siamo molto ottimisti.” Phillips ha proseguito “Siamo sempre alla ricerca di luoghi dove c’è un sacco di opportunità di crescita e non è sempre facile trovare luoghi che hanno talento notevole tecnologia in una varietà di settori, ma soprattutto mobili.”

Il personale attuale a Motorola Kitchener-Waterloo, costituito da un “pugno di dipendenti,” sarà presto sostenuta da una notevole quantità di assunzione, con i tempi della espansione arrivando poco dopo BlackBerry confermato sarebbe lasciar andare di 4.500 dipendenti. Anche se non è stato rivelato ciò che gli uffici avrebbero ricevuto riduzioni di personale, è probabile che il nuovo ufficio di Motorola sarà in grado di approfittare della piscina allargato di potenziali dipendenti. A seconda di ciò che accade con la Finanziaria contratto di acquisto Holdings Fairfax con BlackBerry, ci potrebbero finire per essere ancora più persone con esperienza nel settore telefonia mobile in palio in futuro.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
agosto 23, 2013

“Corte nega Verizon, Ford partecipazione Apple contro Motorola appelli”

Gli Stati Uniti Corte d’Appello per il Circuito Federale ha emesso la sua decisione il Giovedi, vietando Verizon, Ford, e l’Associazione americana delle agenzie pubblicitarie di partecipare a Apple e contenzioso sui brevetti di Motorola. Le tre aziende ciascuna Fiera supporto, ragionevole, e non discriminatorie (FRAND) concessione di licenze di tecnologie brevettate essenziali per lo sviluppo di, in questo caso, i dispositivi elettronici. FRAND è lo standard inteso a garantire che le imprese che sviluppano nuove tecnologie essenziali non utilizzare brevetti su tali tecnologie di esercitare un controllo monopolistico su tali invenzioni.

Collettivamente, Verizon e le sue co-filer chiedevano di porre fine al bando dei prodotti legati ai brevetti standard essenziali e vincoli sollecitando sui danni royalty in base alle tecnologie alternative disponibili quando un prodotto veniva disegnato.

Di Apple era stato aperto alla possibilità di quei soggetti partecipanti, secondo Foss Patents ‘Florian Mueller, ma di proprietà di Google Motorola obiettato alla partecipazione dei soggetti interessati di terze parti.

Motorola – che ha citato in giudizio Apple per brevetti standard essenziali – ha sostenuto che, anche se i terzi recitano la loro archiviazione come se fosse supportato né Apple né Motorola, i loro argomenti erano tutti a sostegno di Apple. Che si muovono, Mueller ha scritto, ha fatto sì che Motorola ha dovuto prendere una posizione che andava contro quello che aveva detto nel suo breve apertura.

“Google [proprietaria di Motorola] ora è d’accordo con Microsoft [che ha sostenuto di Apple in un amicus breve],” Mueller ha scritto, “che le questioni in appello sono molto caso specifico, mentre ha sostenuto inizialmente che il giudice Posner ha stabilito una regola brillante-line negando ingiunzioni ai titolari [standard essenziali brevetti] “.

All’inizio di quest’anno, nel deposito di una memoria volontaria sul caso, Microsoft aveva sostenuto che la definizione di norme sarebbe, di per sé, costituire violazione antitrust se venisse fatto senza la struttura FRAND per proteggere gli altri che cercano di utilizzare le proprietà brevettati.

Motorola originariamente citato in giudizio Apple per le tecnologie wireless Motorola aveva brevettato. Mela countersued nel 2010, presunte violazioni di brevetti touchscreen essa detenute.

Nel 2012, il giudice Posner ha negato Motorola ingiuntivo sollievo contro l’iPhone di Apple e altri dispositivi, che Motorola ha detto che i brevetti violati essa detenuti. In questo appello, Motorola sta cercando di invertire la prima sentenza di Posner, mentre Apple è alla ricerca di averlo affermato.

La Corte d’Appello si sente Apple e Motorola del ricorso incidentale della decisione di Posner il 11 settembre. Esperti legali hanno già commentato che almeno alcune delle decisioni di Posner sarà probabilmente essere invertito o lasciato libero, a causa di precedenti assortiti.

Questo articolo lo trovate su sito Appleinsider

Tag: ,
luglio 21, 2013

“Moto X, evento per il 1 Agosto, le caratteristiche conosciute ad oggi”

Motorola ha iniziato a distribuire alla stampa gli inviti per un prossimo evento del 1 agosto, durante il quale verrà presentato il nuovo Moto X, primo cellulare interamente realizzato dall’azienda sotto la supervisione di Google, di cui oggi fa parte. In anticipo sulla presentazione, così come ormai accade sempre più di frequente, sono trapelate alcune delle caratteristiche del nuovo smartphone dell’azienda.

Secondo le fonti di The Verge, che hanno avuto al possibilità di utilizzare una versione CDMA del Moto X, lo smartphone sarà equipaggiato con uno schermo da 4.5 pollici, processore dual-core 1.7GHz Snapdragon MSM8960T, 2 GB di RAM un retro guscio in Kevlar rimovibile. Dal punto di vista software il Moto X dovrebbe sfruttare una modalità always on, sempre in ascolto, capace di attivarsi in seguito ad uno specifico comando vocale, ma non esigente dal punto di vista energetico, capace di garantire comunque una buona autonomia.

Il cellulare dovrebbe anche essere in grado di riconoscere  specifiche situazioni per comportarsi di conseguenza, come ad esempio capire di trovarsi in una borsa ed aumentare così il livello della suoneria, oppure riconoscere di trovarsi su un mezzo di trasporto chi viaggia ad una determinata velocità ed attivare eventualmente il viva-voce nel caso di una telefonata entrante.

Il software dovrebbe essere una versione di Android 4.2.2 vicina a quella ufficiale (quella dei Nexus) sebbene Motorola sembra abbia voluto aggiungere qualche elemento personalizzato, come la capacità di attivare la fotocamera scuotendo due volte il polso o una non ben precisata modalità di scatto HDR automatica. Inoltre da tempo si vocifera sulla possibilità di personalizzare il Moto X, scegliendo lo sfondo, il colore e un’incisione testuale, ma alcune voci si sono spinte oltre, sostenendo che fosse possibile scegliere anche il materiale per la costruzione, fra ceramica, plastica, legno e alluminio.

Infine, aspetto su cui Motorola punterà molto nella sua campagna pubblicitaria, il Moto X sarà il primo smartphone Motorola ad essere prodotto e venduto negli Stati Uniti. Nonostante le caratteristiche tecniche non impressionanti, il prezzo potrebbe dunque essere più alto del previsto.

moto-x-press-render

moto x evento

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
gennaio 4, 2013

“Google accetta di licenza brevetti Motorola, che termina indagine antitrust FTC”

La FTC ha annunciato Giovedi che Google ha deciso di concedere in licenza i brevetti “essenziali” per i concorrenti come Apple, alcuni dei quali sono stati acquisiti l’acquisizione di Motorola Mobility.

“I cambiamenti che Google ha accettato di fare farà in modo che i consumatori continuano a raccogliere i benefici della concorrenza nel mercato on-line e nel mercato dei dispositivi wireless innovativi di cui godono,” FTC Jon Leibowitz presidente ha detto. “E ‘stata un’indagine incredibilmente completa e accurata da parte della Commissione, e il risultato è una serie di forti ed efficaci degli accordi.”

Google

Google permettere ai concorrenti un accesso equo, ragionevole e non discriminatorio ai brevetti essenziali per smartphone, tablet, computer portatili e console di gioco.

Il gigante della ricerca ha inoltre convenuto di fornire agli inserzionisti una maggiore flessibilità per gestire le loro campagne pubblicitarie con AdWords di Google insieme con le piattaforme di annunci rivali. E Google ha anche deciso di smettere di sollevare il contenuto di siti web “verticali”, che si concentrano su categorie come lo shopping o di viaggio, e che lo ha presentato la propria offerta in verticale.

La FTC ha rilevato che le pratiche commerciali di Google potrebbe soffocare la concorrenza nei mercati dei dispositivi come smartphone e tablet, così come pubblicità ricerca online.

“Le prove della FTC scoperto attraverso questa indagine intensiva ci ha spinto a richiedere cambiamenti significativi nelle prassi di Google di business”, ha dichiarato Beth Wilkinson, consulente esterno alla FTC. “Tuttavia, per quanto riguarda le accuse specifiche che l’azienda distorti i risultati della ricerca di ferire la concorrenza, le prove raccolte fino ad oggi non giustifica azioni legali da parte della Commissione.

“Senza dubbio, Google ha preso azioni aggressive per ottenere un vantaggio rispetto ai prestatori di ricerca rivali. Tuttavia, la missione della FTC è quello di tutelare la concorrenza, ei concorrenti non dei singoli. Le prove non ha dimostrato che Google azioni in questo settore soffocato la concorrenza in violazione della legge degli Stati Uniti.”

In tutto, Google ha deciso di adottare le seguenti misure, come dettagliato dalla FTC:
Google non cercherà ingiunzioni per bloccare i rivali di utilizzare brevetti essenziali per tecnologie chiave
Google eliminerà le restrizioni che ostacolano la gestione degli inserzionisti delle loro campagne pubblicitarie per tutte le piattaforme pubblicitarie concorrenti

La FTC ha inoltre annunciato di aver chiuso un’altra indagine sulle accuse di parzialità di ricerca di Google. La commissione ha preso uno sguardo più da vicino di Google “Universal Search” del prodotto, ma alla fine ha concluso che le modifiche apportate agli algoritmi di ricerca di Google potrebbe essere plausibilmente giustificata come le innovazioni che hanno migliorato prodotto di Google, e l’esperienza per i suoi utenti.

Il personale FTC inizialmente raccomandato nel mese di novembre che Google essere citato con la legge antitrust su abusi FRAND patnet. La FTC ha iniziato la sua indagine civile in Google lo scorso luglio.

Google ha anche funzionato in difficoltà con la FTC lo scorso anno per bypassare le impostazioni nel browser Safari di Apple. Google ha accettato di pagare un record di 22,5 milioni dollari bene per ignorare le impostazioni di sicurezza di Apple aveva progettato per impedire agli inserzionisti di tracciamento degli utenti con i biscotti.

Questo articolo lo trovate su sito Appleinider

ottobre 3, 2012

“Motorola contro Apple giudice post del blog di critica diritto dei brevetti”

Corte d’Appello il giudice Richard Posner, che ha respinto il brevetto di Apple contro Motorola prova smartphone pubblicato un post di blog lamentarsi della rampancy di domande di brevetto depositate. Posner ha scritto che “Mi preoccupa che sia di brevetti e tutela del copyright, ma in particolare la prima, può essere eccessivo.” La migliore illustrazione della necessità di una riforma dei brevetti è illustrato dalla industria del software, secondo il post sul blog.

Posner scrive che l’industria del software è “una progressiva, un’industria dinamica piena di invenzione. Ma le condizioni thatmake tutela dei brevetti essenziali nel settore farmaceutico sono assenti. Innovazione del software Oggi la maggior parte è di tipo incrementale, creato dal team di ingegneri del software a costi contenuti, e anche effimera-la maggior parte delle invenzioni di software sono rapidamente superati. ” Brevetti per il software sono “enormi cespugli di brevetti, la creazione di ricche opportunità per cercare di concorrenti del tendine del ginocchio facendo causa per violazione-e anche per violazione e quindi contestare la validità del brevetto quando il 
 brevetto si fa causa.”

Il giudice Posner continua a lamentare una carenza di esaminatori di brevetti abili abbastanza per esaminare adeguatamente i brevetti software, la capacità tecnica limitata di giudici e giurie, e la quasi impossibilità di pronunciarsi sul risarcimento dei danni per violazione di un componente di un prodotto piuttosto che la sua intera . Una natura in genere caotica del settore del software, con sempre mutevoli alleanze e fusioni di brevetto è anche visto come una complicazione di diritto dei brevetti.

Patent trolls sono denunciato nel post del blog pure. La proliferazione di azioni legali da parte di non-praticanti entità aumenta l’onere per i titolari di brevetti legittimi i “prezzi di mercato più elevati livelli di efficienza di cui sopra, causando distorsioni nella distribuzione delle risorse, di generare razze-sprechi inutili brevetti a causa di una duplicazione degli sforzi e quanto necessario indurre invenzione (anche se il 
 gare fanno aumentare il ritmo di invenzione), per aumentare il costo di ricerca dei record dell’Ufficio Brevetti e Marchi, al fine di fare un certo non sarà brevetto qualcuno infinging con la vostra invenzione, per favorire la deposito di brevetti difensivi (a causa di attesa che qualcun altro brevettare un prodotto simile e vi accusano di violazione). ”

Intervista a Reuters nel mese di luglio è stato il primo di esprimere il suo parere sulle guerre di brevetto, sostenendo che il settore smartphone soffre di una “proliferazione di brevetti”, e che i brevetti software non può essere necessario, dal momento che la scrittura di un programma richiede investimenti molto meno di quello che una società farmaceutica, per esempio, potrebbe mettere nello sviluppo di un nuovo farmaco. “Non è chiaro che abbiamo davvero bisogno di brevetti nella maggior parte dei settori industriali,” dice.

Visualizzazioni del giudice può aver influito la Apple v caso Motorola e altri. Molti nel settore si sono lamentati, però, che il settore smartphone sta soffrendo sotto un mare di cause legali, molti dei quali avviati da parte di Apple, o presentata in risposta. Oltre a Motorola, Apple obiettivi principali sono stati Samsung e HTC. Posner sostiene che produttori di smartphone stanno usando i vestiti di brevetti come arma competitiva.

Egli fa notare che il pagamento di un team di legali è una “piccola spesa” per le aziende come Apple, che aveva 110 miliardi dollari in contanti e titoli solo alla fine del trimestre marzo. “E ‘una continua lotta per la sopravvivenza”, commenta. “Come in ogni giungla, gli animali utilizzerà tutti i mezzi a loro disposizione.”

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
agosto 13, 2012

“Google AX 20 per cento della forza lavoro Motorola”

Google controllata di Motorola è quello di impostare a subire il coltello, come i suoi nuovi proprietari cercano di trasformare le fortune in difficoltà smartphone responsabili in giro, Nei report del New York Times. In tutto, circa 4.000 dipendenti Moto devono affrontare il taglio, mentre la società perderà anche fino a un terzo dei suoi uffici in tutto il mondo. Secondo Motorola il nuovo CEO Dennis Woodside, le mosse sono volte a trasferire l’azienda lontano da telefoni di fascia bassa in modo che possa concentrarsi sullo sviluppo, meno, ma meglio portatili.

“Abbiamo il diritto di competere in questo mercato”, ha dichiarato Gary Briggs, ex capo di Google Consumer Marketing, e ora la Moto. “Penso che abbiamo avuto modo di dimostrare perché stiamo andando a costruire e portare i dispositivi alla gente che vale la pena parlare di nuovo”.

Telefono aziendale di Motorola ha registrato perdite nel scorso 14 degli ultimi 16 trimestri in quanto ha lottato per competere con il muscolo di Apple e Samsung. Tra di loro, i due giganti tecnologici rake in un massiccio 90 per cento dei profitti nel segmento smartphone cutthroat. Questo lascia solo il 10 per cento del profitto da smartphone per essere condivisi tra i contendenti rimasti, tra cui Sony, HTC, Nokia e LG tra gli altri numerosi. Anche se Google pagato oltre $ 12 miliardi per Motorola, è stata motivata in gran parte dal Motorola 17000 forte portafoglio di brevetti, che prevede di utilizzare per difendere Android dal contenzioso.

Google, tuttavia, sostiene che allo stesso tempo, non offre alcun favori speciali Motorola in quanto cerca di rassicurare i partner Android che la sua acquisizione di Motorola, non verranno a loro spese. Motorola può, tuttavia, ancora accedere certa priorità ai sistemi operativi desktop. Speculazione è anche centraggio sulla possibilità che potrebbe tentare di sviluppare un telefono completo e nuovo sistema operativo in casa, in uno sforzo di controllare l’intero end-to-end esperienza dell’utente allo stesso modo Microsoft spera di emulare con la sua superficie di Apple tablet.

Mentre i pacchetti di compensazione non sono ancora stati discussi per il personale di essere lasciato andare, sarà interessante vedere come Google gestisce il processo. Nokia, che ha dovuto adottare misure ancora più drastiche di Google nel taglio dell’organico, ha sviluppato soluzioni innovative delle risorse umane per aiutare i lavoratori licenziati a trovare nuove posizioni. Google ha la reputazione di essere uno dei migliori datori di lavoro di lavorare per – il tempo dirà se si può anche prendersi cura del personale che si saccheggio.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
marzo 25, 2012

“L’ingresso collegato 4Home di Motorola colpisce il FCC con il distintivo di Verizon”

Il Gateway Motorola 4Home collegato per primo presentato al CES 2012 di gennaio èspostato lentamente vicino al rilascio dopo essere stato avvistato passare attraverso laFCC per le prove e certificazione. Il dispositivo di automazione domestica è stato progettato per consentire agli utenti di accedere in remoto e controllare le cose come l’illuminazione casa, elettrodomestici e persino serrature. Essa consentirà inoltre agli utenti di controllare il feed telecamera di sicurezza e controllare un sistema di sicurezza domestica in modalità remota tramite una tavoletta smartphone o PC, anche non-Android hardware.Motorola ha progettato il sistema per supportare più standard di comunicazionewireless a casa e protocolli, che lo rende ampiamente compatibile con una vasta gamma di wireless e collegato a casa soluzioni di terze parti. Il Gateway 4HomeConnected anche attingere sistema energetico di una casa di gestione, i dispositivi di programma, diagnosticare e risolvere i problemi quando e se si presentano. Gli utenti possono anche utilizzare il sistema per lasciare i fornitori di servizi a distanzadiagnosticare e risolvere i problemi con il set-box o modem e router, per esempio.Al suo centro si trova un processore a 1.2GHz, mettendo in evidenza la potenza di calcolo necessaria per gestire ed elaborare più segnali in ingresso e in uscita.Motorola non ha ancora il prezzo della scatola, ma la sua comparsa alla FCCsuggerisce che un rilascio generale si profila. Come si può vedere nella foto, il dispositivo sta portando il marchio Verizon, indicativa della sua uscita come parte diVerizon Z-wave Home Monitoring based e sistema di controllo.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag: