Posts tagged ‘Mac Pro’

marzo 5, 2014

“Brevemente: Blocco per il nuovo Pro, TwelveSouth caso Mac per iPad mini”

Una nuova soluzione di sicurezza per l’ultimo Mac Pro è stato annunciato da una società denominata Identificato Media, che sta prendendo i pre-ordini ora una nuova alterazione di bloccaggio denominato Pro Blocco Switchd Mac . Il blocco è prevista per il prossimo mese , utilizzando un pezzo di ricambio per l’interruttore di blocco caso esistente sul 2013 Mac Pro che crea un’apertura per un cavo di sicurezza standard. Il prezzo di pre- ordine è $ 49, ed e-mail sono stati accettati per la notifica di quando il prodotto esordi .

TwelveSouth offre la nuova versione di SurfacePad per Mini , allude alla prossima caso Air

Produttore di accessori TwelveSouth ha personalizzato la sua linea SurfacePad dei casi per la seconda generazione di iPad mini , che – come il suo fratello iPhone – offre un rivestimento in pelle pieno -wrapping con magneti incorporati in stand , e Smart Cover- come per dormire o riattivare il tablet iPad da sette pollici .

La nuova copertura è disponibile in nero , bianco e rosso , e TwelveSouth dice che sta attualmente lavorando su una versione per iPad Air del caso , che la società si aspetta saranno disponibili durante la primavera ( e come con la nuova serratura Mac Pro , le email sono essere accettati per la notifica quando il caso Air è disponibile ) . La mini versione iPad del caso vende per 70 $ , ed è ora disponibile .
Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
gennaio 20, 2014

“Stime Pro trasporto Mac scivolare in marzo l’approvvigionamento non riesce a recuperare il ritardo con la domanda”

Stime di spedizione per il Mac Pro sono scivolati da Febbraio a Marzo in molti paesi, il che suggerisce che Apple ha fatto alcun progresso nella riduzione dei tempi di consegna da circa sei settimane. Stime di spedizione statunitensi finora rimangono nel mese di febbraio.

mac_pro_uk_ship_march

Lanciato lo scorso mese di recensioni entusiastiche, il nuovo design è stato elogiato per la sua aggiornabilità, in netto contrasto con la gamma MacBook. Tuttavia, sembra che il desiderio di Apple di mantenere la sua promessa di una data di lancio alla fine del 2013, fatta al WWDC, ha portato ad una ripetizione della carenza di iMac dell’anno precedente …

Il Mac Pro è in gran parte rivolto a professionisti del settore audiovisivo, come operatori video, fotografi e musicisti, con Final Cut Pro utilizzando la potenza delle GPU gemelle.

Questo articolo lo trovate su sito 9to5Mac

Tag:
gennaio 13, 2014

“Mac Pro vendite Riprendi in Europa dopo Ban Precedente”

Ridisegnato Mac Pro di Apple è in vendita in Europa dopo il modello precedente ha subito un divieto di un anno nei pressi della regione, riporta MacGeneration [Google Translate] (via 9to5Mac).

Le vendite di Mac Pro in Europa sono stati messi interrotte lo scorso marzo dopo i requisiti normativi sono entrate in vigore, come Apple ha emesso un avviso ai suoi distributori nella regione. Attualmente, i negozi di Apple in Europa Inserisci una data di spedizione di febbraio per nuovi ordini del computer, con MacGeneration aggiungendo che alcuni ordini recentemente fatti sono segnalati per la consegna fin dal 14 gennaio.

2013_mac_pro

Apple ha originariamente presentato il ridisegnato Mac Pro al suo evento ottobre 2013 i media, e cominciò ordini online per il computer il mese scorso. Simile alla sua disponibilità in Europa, Mac Pro modelli inoltre mostrano ancora una stima di spedizione di febbraio gli Stati Uniti Apple Online Store, mentre le unità Mac Pro sembrano essere out-of-magazzino a tutti gli Apple Store.

Questo articolo lo trovate su sito MacRumors

Tag:
dicembre 18, 2013

“Apple ridisegnato Mac Pro disponibile Giovedi a partire da 2.999 dollari”

Apple ha il Mercoledì ha annunciato la disponibilità imminente del suo computer desktop Mac Pro , assicurando che il nuovo potente Mac sarà davvero vedere comunicato stampa entro la fine di quest’anno . Il Mac Pro ridisegnato sarà in vendita il Giovedi , a partire da 2.999 dollari per il modello base . L’unità sarà disponibile in negozio online di Apple , oltre che fisica di Apple negozi al dettaglio di Apple e selezionare rivenditori autorizzati .

Apple ha presentato il nuovo Mac Pro all’inizio di quest’anno , subito ottenendo la lode e l’interesse da parte della comunità commentatore tecnico per il suo design . Invece del design a torre dei modelli precedenti , Apple ha rivelato un involucro cilindrico in alluminio che si trova a soli 9.9 centimetri di altezza e un ottavo volume dei modelli precedenti .

Apple dice che FirePro GPU del nuovo modello di fornire fino a otto volte le prestazioni grafiche rispetto alla generazione precedente di Mac Pro . La sua archiviazione basato su flash PCIe – dà velocità di lettura sequenziale fino a 10 volte più veloce rispetto ai dischi rigidi tradizionali , e la sua ECC DDR3 RAM permette l’editing di piena risoluzione 4K video.

Coniuga anche sei Thunderbolt 2 porte , ciascuna con un massimo di 20 Gbps di larghezza di banda per dispositivo . E ‘possibile collegare fino a 36 periferiche ad alte prestazioni , tra cui più schermi 4K .

Il Mac Pro è disponibile con un 3.7GHz quad -core Intel Xeon E5 con Turbo Boost accelera a 3,9 GHz , dual AMD FirePro D300 GPU con 2 GB di VRAM ciascuna , 12GB di memoria e 256GB di archiviazione basato su flash PCIe – a partire da 2.999 dollari , e con un 6 – core di processore 3.5 GHz Intel Xeon E5 con Turbo Boost accelera a 3,9 GHz , dual AMD FirePro D500 GPU con 3GB di VRAM ciascuna , 16GB di memoria e 256GB di base PCIe memoria flash a partire da 3.999 dollari . Configure- to-order opzioni includono più veloce 8 -core o 12 core di processori Intel Xeon E5 , AMD FirePro D700 GPU con 6 GB di VRAM , fino a 64GB di memoria e fino a 1 TB di spazio di archiviazione basato su flash PCIe .

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
dicembre 15, 2013

“Mac Pro 2013, in rete i primi benchmark della variante a 12 core”

Arrivano anche i primi benchmarks dei Mac Pro a 12 core.A pubblicarli è Geekbench, la piattaforma che aveva già pubblicato test delle varianti  a 6 e 8 core

Tre le tipologie di risultati : due avviando l’applicazione a 32 bit e un terzo eseguendo l’applicazione nella variante a 64 bit. La media dei due test a 32 bit è un punteggio di 2902 per singolo core e 29721 nei test multi-core, numeri vicini a quelli ipotizzati da John Poole di Primate Labs, la società che sviluppa Geekbench, che aveva ipotizzato le prestazioni del processore con Geekbench 3 sui nuovi Mac Pro basandosi sui test pubblicati in precedenza e tenendo conto delle prestazioni ottenute su PC Windows con i processori che vedremo sui Mac Pro.late_2013_max_gb3

Come immaginato, il punteggio del singolo core per il Mac Pro high-end è effettivamente inferiore rispetto a quello del Mac Pro base per via dell’inferiore velocità di clock del chip a 12 core ma i test multi-core ovviamente mostrano un miglioramento rilevante rispetto ai Mac Pro con 8 core. Com’è facile immaginare, il nuovo Mac Pro a 12 core è più veloce del precedente Mac Pro metà 2012 con gli stessi core, degli attuali iMac high-end e del MacBook Pro Retina.

Nei test con la variante a 64 bit del test Geekbench, si ottengono punteggi del 10-11% migliori rispetto agli equivalenti test eseguiti a 32 bit e questo sia con i test single-core, sia con i test multi-core.

Come gli altri test precedenti, anche per i nuovi eseguiti su queste macchine è stato utilizzato OS X 10.9 Mavericks, la stessa build 13A4023 già vista nei test eseguiti sulle macchine con 6 core.

Non è chiaro quando Apple annuncerà ufficialmente la disponibilità dei nuovi Mac Pro, ma la sensazione è che il lancio sia imminente,  un paio di settimane al massimo, forse addirittura la settimana entrante.

mac_pro_12_2013_gb3

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
ottobre 15, 2013

“Rumor: Aggiornamento MacBook Pro di arrivare a fine ottobre, nuovo Mac Pro a metà novembre”

Le presunte date provengono dal sito francese MacG.co , che ritiene i nuovi 13 – e 15 – pollici MacBook Pro saranno disponibili per la vendita o 24 o 25 ottobre E ‘previsto che i nuovi notebook di livello professionale di Apple sarà caratterizzato da processori di ultima generazione Haswell di Intel , che offrono un notevole risparmio nel consumo di energia , migliorando così la durata della batteria .

Per quanto riguarda il nuovo Mac Pro, che Apple ha già dato una sbirciata a inizio anno, il sito sostiene che il nuovo desktop sarà disponibile per la consegna in 15 novembre
Il sito afferma inoltre che iPad di quinta generazione di Apple e di seconda generazione iPad mini sarà in vendita sia 30 ottobre o 31 . Non è chiaro se ciò sia la data di ordini avrebbero cominciato , o se i dispositivi sarebbe disponibile ad avere fisicamente in mano .

Le date di iPad sono un po ‘ sospetto , come Apple lancia tradizionalmente nuovi prodotti iOS il venerdì. Ad esempio , l’anno scorso i Wi – Fi -only versioni del mini iPad di prima generazione e iPad di quarta generazione è in vendita 2 novembre , sul loro modo di vendite totali di 3 milioni di unità totali nei primi tre giorni di disponibilità .

Apple dovrebbe annunciare le date per più nuovi prodotti a un evento mediatico previsto per il 22 ottobre Con quella data solo una settimana di distanza , è probabile che inviti ai membri della stampa saranno inviati entro oggi .

MBP

Mac Pro

Questo articolo lo trovate su sito Appleinsider

giugno 10, 2013

“WWDC: sorpresa, presentati anche i nuovo Mac Pro”

A sorpresa ci sono anche i Mac Pro nel keynote di Apple, anzi c’è il futuro del computing per i professionisti, anche se sarà necessario attendere l’autunno. Schiller, nonostante le macchine sono state solo anticipate, ha ricevuto enormi quantità di applausi dal pubblico durante la presentazione delle specifiche.MacPro2013-2

Le workstation rinnovate usano nuovi processori Xeon a 12 core, 256-bit, doppia GPU, memoria ECC, 1.866MHz DDR3 a 60GBps, tutte unità SSD basate su PCIe con lettura 1.25GBps. Avranno anche Thundebolt 2 che sarà il sistema di connessione standard per ogni cosa che si collegherà dall’esterno; la velocità è di 20 Gbps con 6 dispositivi collegabili per porta; avranno 4 porte IUSB 3, 6 porte. Un aspetto davvero interessante è l’esteriorità; si tratta di macchine cilindriche molto affinate dal punto di vista stilistico ma anche piccolissime. Come accennato, si è trattato solo di un’anteprima: le macchine saranno disponibili «più avanti nell’anno». Ricordiamo che le voci parlavano di un rilascio per l’autunno e le parole di Schiller paiono confermare questa finestra di lancio.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
dicembre 5, 2011

“Tracce di un nuovo Mac Pro in OS X 10.7.3 beta”

Nei primi mesi del 2012 Apple potrebbe lanciare una nuova versione dei Mac Pro: le prime tracce dell’esistenza di una nuova generazione di workstation professionali sono state individuate all’interno di OS X 10.7.3 beta. Nella versione preliminare dell’OS di Cupertino sono infatti contenuti i driver per i chip grafici di nuova generazione di AMD, indicati con il nome in codice Tahiti: la scoperta effettuata dall’hacker netkas. Questa nuova GPU sarà commercializzata con il nome Radeon HD 7970 nella fascia top di questo mercato e anche nella versione HD 7950 per la serie PRO. Mac Pro

In entrambi i casi driver e riferimenti per le nuove GPU ATI “Tahiti” all’interno di OS X riguardano schede video ad alte prestazioni destinate esclusivamente a computer desktop di fascia alta. I Mac PRO sono gli unici computer della Mela ad integrare schede video di questo tipo infatti in tutti gli altri sistemi, iMac inclusi, Apple ha sempre integrato schede video e processori grafici derivati dal mercato mobile per notebook.

Anche se le tracce in OS X 10.7.3 puntano all’esistenza di una nuova generazione di Mac Pro non è comunque garantito che Cupertino deciderà di commercializzare le nuove macchine. Ricordiamo che negli scorsi mesi è circolata l’indiscrezione circa il possibile abbandono della macchine professionali da parte di Apple, una scelta dovuta ai ridotti numeri di sistemi venduti di questo tipo e anche per il costante incremento delle prestazioni offerte dagli iMac più potenti. Viceversa, per chi spera ancora in una nuova release dei Mac Pro, occorre notare che la disponibilità dei driver con le GPU Tahiti di AMD risulta in linea con la disponibilità commerciale delle nuove schede video, prevista per l’inizio del 2012. Nella stessa finestra temporale Intel finalmente rilascerà i nuovi processori della famiglia Xeon idonei per l’integrazione nei Mac Pro.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag: