Posts tagged ‘Adobe’

agosto 16, 2014

“ATTENZIONE: Adobe Flash mette nuovamente a rischio i nostri computer, COME DIFENDERCI:”

Per lennesima volta nel giro di pochi mesi, e stata riscontrata una grave falla allinterno di flash player, il plugin di Adobe che serve per poter vedere le animazioni di molti siti web che purtroppo non si sono ancora aggiornati allo standard attuale e sicuro di HTML5. Tale falla potrebbe permettere durante i prossimi giorni anche nel giro di 72 ore di hackerare dallesterno i nostri computer, e rubare i nostri dati sensibili indirizzi, password di accesso a siti di fondamentale importanza a livello economico come paypal, ebay, amazon, o peggio ancora i siti di internet banking dove poggiano i nostri conti correnti!Ecco come possiamo intervenire e fatelo al più presto per evitare che accada lirreparabile:1 scaricare ed installare lultimo aggiornamento del plugin di Adobe, Flash Player, Versione 14.0.0.176 rivisto e corretto: questo il link per la versione Mac.2  Installare gli aggiornamenti rilasciati da Apple proprio a questo scopo: Safari 7.0.6 per Mavericks e Safari 6.1.6 per Mountain Lion si trovano aprendo il Mac App Store quando siete connessi ad internet3 Se navigate con Chrome, Installare laggiornamento demergenza per Google Chrome Chrome 36 appositamente rilasciato da Google per far fronte a questo problema.Speriamo dunque di esservi stati utili con questa piccola guida, e cerchiamo comunque di tranquillizzarvi, usando un po di buon senso nessuno potrà mai mettere le mani sui vostri amati Mac!

Questo articolo lo trovate su sito Apple Caffè

luglio 9, 2014

“‘Critici’ di patch questioni Adobe per Flash per AIR, OS X, Windows, Linux”

Adobe ha rilasciato una patch di emergenza della sua tecnologia Flash Player per correggere una falla di sicurezza che potrebbe consentire agli hacker falsa accesso a migliaia di siti web popolari – in particolare Twitter, Instagram, Tumblr e eBay tra molti altri. La patch, che aggiornerà Flash alla versione 14.0.0.145, è considerata “critica” per gli utenti di OS X, Windows e sistemi operativi Linux. Anche se gli utenti dispongono di Flash Player disattivato nel loro browser, essi possono ancora essere necessario aggiornare se stanno usando tutti i prodotti che richiedono Adobe AIR.

Il numero di versione aggiornata per gli utenti Linux è Adobe Flash Player 11.2.202.394. Gli utenti di Google Chrome e Internet Explorer versioni 10 o 11 in Windows avranno le versioni di Flash aggiornati automaticamente quando si aggiornano alla versione più recente di questi browser. La Società informa che gli sviluppatori che utilizzano Adobe AIR SDK e compilatore dovrebbero aggiornare a Adobe AIR versione 14.0.0.137 di questi strumenti, insieme con gli utenti di Adobe AIR per Android. La tecnologia Flash non funziona su dispositivi iOS, e quindi iPad, iPhone e iPod Touch proprietari non hanno bisogno di fare nulla per questi dispositivi.

La falla interessa le versioni precedenti di Flash Player, nonché, in modo che il software deve essere attivato esclusivamente su macchine troppo vecchie o che eseguono sistemi operativi meno recenti che non possono aggiornare almeno alla versione 13.0.0.231, che Adobe ha messo a disposizione appositamente per macchine più vecchie e versioni del sistema operativo. Mac con OS X 10.6.x o successivo, o PC ancora in Windows XP o successivo, dovrebbero essere in grado di aggiornare sia alla suddetta 13.0.0.231 o l’ultima versione di Flash, che risolve il problema.

Siti interessati sono anche attaccando la vulnerabilità dal loro fine, anche se non sono noti casi di attacchi attraverso questo vettore è visto “in the wild” come ancora. La falla è stata trovata per consentire agli hacker di rubare il “cookie”, usato da molti siti web off di computer degli utenti, permettendo all’attaccante di effettuare il login al sito come utente appena partito e prendere il controllo del conto su quel sito.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
aprile 2, 2014

“CREATE NOW di Adobe: il 15 aprile l’evento ON LINE per menti creative”

Adobe lancia CREATE NOW, un evento realizzatop in collaborazione con Fotolia durante il quale i più affermati artisti e designer italiani condivideranno le loro creazioni in modo da trasmettere ispirazione e nuova linfa creativa a tutti gli spettatori. 

L’evento comincerà con il personale benvenuto da parte di Gabriele Galli, Digital Media Marketing Manager di Adobe, seguito subito dal Keynote gestito da Rufus Deuchler (Principal Creative Cloud Evangelist) e Michael Chaize(Adobe Senior Creative Cloud Evangelist). Successivamente ci saranno due Luminary View gestite singolarmente da Emanuele Colombo(Video editor e motion designer) e Gaetano Giordano (Fotografo e digital artist).

L’evento ospiterà anche la prima edizione del Creative Jam, durante il quale 20 creativi -organizzati in piccoli team- si sfideranno creando un progetto di cui il tema è ancora ignoto a tutti: vincerà il progetto ritenuto più creativo, unico e fantasioso, premiando i rispettivi autori alla fine dell’evento. La gara durerà tre ore durante le quali chiunque potrà fare il tifo per il team preferito pubblicando il proprio tweet con l’hashtag #CreateNow e seguendo l’avanzamento di ciascun progetto su behance.net.

Per partecipare alla diretta basterà cliccare il pulsante Watch on livestream a questo link a partire dalle ore 17:00 del 15 aprile.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
dicembre 12, 2013

“Adobe aggiorna Lightroom, Camera Raw: aggiunge il supporto per nuove telecamere”

Adobe il Mercoledì ha aggiornato la sua foto del programma di gestione e l’editing Lightroom alla versione 5.3 , dopo più di un mese in beta , aggiungendo il supporto per un numero di telecamere così come portare acquisizione diretta per la Canon EOS Rebel T4i . La società ha inoltre aggiornato Adobe Camera Raw alla versione 8.3 , che ora supporta la lente iPhone 5s tra gli altri, così come molti altri modelli di fotocamera , e porta con sé alcune nuove funzionalità come l’auto- raddrizzare e nuova fotocamera profili .

Lightroom 5.3 supporta l’ acquisizione diretta per la Canon EOS Rebel T4i ( conosciuta anche come la EOS 650D e la EOS Kiss X61 di fuori delle Americhe ) , e aggiunge la EOS e PowerShot S120 M2 alla sua lista dei modelli supportati . Anche ora supportate sono la Casio EX- 10; Fujifilm di XQ1 e X – E2 ; La Nikon 1 AW1 e altri modelli Nikon tra cui la Coolpix P7800 , il Df , il D610 e D5300 , il Nokia Lumia 1020 ; Olumpus ‘ OM – D E – M1 e Stylus 1; la Panasonic DMC- GM1 , la Pentax K – 3; IQ260 di Phase One e IQ280 e A7 di Sony e A7R ( conosciuto in alcuni paesi come ILCE -7 e ILCE – 7R ) e la DSC- RX10 .

Adobe Camera Raw 8.3 per CS6 guadagna anche il supporto per le telecamere di cui sopra , e aggiunge profili colore Camera Matching ( naturali , tenui , Ritratto e Vivid ) per una serie di fotocamere Olympus , tra cui la E – 5 , E – M1 , E- M5 , E – P1 , E – P2 , E – P3 , E – P5 , QE – PL1 , E – PL1s , E – PL2 , E – PL3 , E – PL5 , E – PL6 , E – PM1 , E – PM2 , STILO 1 , XZ – 1 , XZ – 2 e XZ – 10 . La nuova versione supporta anche 19 nuovi profili di lenti , tra cui alcuni di Canon , DJI , Nikon , Sigma e Sony .

Diversi bug sono stati schiacciati in aggiornamento , tra cui un problema di freeze durante il campionamento curva punto sulle immagini con spot guarire o clonare le regolazioni , un bilanciamento del bianco errato che è stata applicata durante la sincronizzazione Auto WB dalla sorgente al target , un errato comportamento ” rimozione degli occhi rossi ” su alcuni immagini; un problema con i file raw della Olympus e-400 , che dimostrerebbe effetti ” labirinto / a scacchiera ” , un problema in cui lo strumento di filtro radiale non funzionava correttamente per le immagini ritagliate quando si fa doppio clic, e un problema in cui la preferenza profondità di bit non è stato ricordato durante l’esecuzione di Camera Raw in Photoshop Elements .

L’aggiornamento applicato a Photoshop CC guadagna alcune nuove funzionalità aggiuntive, tra cui tre metodi di auto – raddrizzamento , la funzionalità Auto Livelli -come per i bianchi e neri di shift- doppio clic su cursori , l’aggiunta di separato temperatura Auto e Auto Tint , la capacità per impostare il colore dell’area di lavoro , la possibilità di attivare o disattivare la visibilità di marchi capillari intorno a un’immagine , e le scorciatoie opzione-clic per una serie di finestre di dialogo sfondo .

Lightroom 5.3 è attualmente in vendita , al prezzo di $ 119, ed è un aggiornamento gratuito per genitori Lightroom 5 utenti . La Camera Raw plug-in è disponibile gratuitamente per Photoshop CS6 e Photoshop CC utenti attraverso strumento di aggiornamento di Adobe .

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
giugno 18, 2013

“Adobe rilascia aggiornamento importante a Creative applicazioni Cloud Desktop”

Come con il debutto della suite di maggio, i file creati con la versione aggiornata di “CC” applicazioni desktop possono essere condivisi tra le piattaforme e la Behance on line comunità creativa attraverso Creative Cloud di Adobe.

“Abbiamo aggiunto una tonnellata di nuova innovazione a tutti i nostri CC applicazioni desktop come Photoshop, Illustrator e InDesign,” ha detto David Wadhwani, vice presidente senior e direttore generale di Digital Media di Adobe. “Queste applicazioni includono nuove funzionalità che aumentano la produttività, razionalizzare lo sforzo di costruire contenuti per dispositivi mobili e mostrare un po ‘di nuovo, splendido l’imaging e la scienza video “.

Una delle caratteristiche principali del rilascio è un’esperienza flusso di lavoro ottimizzato. La nuova applicazione Creative Cloud consente agli utenti di mantenere i file sincronizzati e organizzati non solo a livello locale, ma attraverso siti web e dispositivi mobili. Adobe sta integrando la comunità Behance con CC, offrendo nuove opzioni di pubblicazione di portafoglio che consentono agli utenti di ottenere un feedback sui ​​lavori in corso da oltre 1,4 milioni di membri della comunità.cc

Cloud storage e sincronizzazione rimangono gli stessi, con 20GB di archiviazione per i singoli membri che possono essere utilizzati per condividere e modificare il lavoro su una serie di piattaforme, tra cui iOS.

Inoltre, Adobe lancia la Create Now: A Celebration of iniziativa Creatività, che ospiterà i progetti di arte collaborativa, festeggiare il compleanno di una “icona del design” e di aprire un forum per gli utenti di Adobe per connettersi e collaborare.

Aggiornamento Creative Cloud di Adobe è ora disponibile attraverso il sito web della società, con prezzi speciali per gli educatori e gli studenti a partire da $ 19,99 al mese. Prezzi individuale per i nuovi utenti è 49,99 dollari al mese, mentre i clienti utilizzando Adobe CS3 o superiore ottenere uno sconto fino a $ 29,99 al mese. Accesso singolo-app può è anche avaialable per $ 19.99 al mese.

Questo articolo lo trovate su sito Appleinsider

Tag:
novembre 28, 2012

“Adobe pesenterà Photoshop CS6 con supporto Retina l’11 dicembre?”

Adobe rilascerà presto un aggiornamento per Photoshop CS6 integrando il supporto per gli schermi in altissima risoluzione dei MacBook Pro Retina. Gl indizi in questo senso sono stati notati da Macotakara all’interno di un video che inseriamo in calce in questo articolo, filmato che annuncia l’evento Adobe Create Now Live in programma per martedì 11 dicembre.

La presentazione Adobe che verrà trasmessa anche online sarà aperta con dal keynote di Jeffrey Veen, Vice President Products di Adobe, seguito dalla sessione Meet the Pros and Adobe Evangelists a cui parteciperanno alcuni dei nomi più illustri nel mondo dell’imaging, della grafica e del design. Nel corso dell’evento Creative Now Live Adobe presenterà le ultime novità di Photoshop, nuovi strumenti per la grafica e le immagini dalla stampa ai dispositivi mobile infine le ultime novità di Creative Cloud per il lavoro di gruppo e la collaborazione tramite gli strumenti cloud di Adobe.

Ricordiamo che Adobe ha annunciato il rilascio di Lightroom e anche di Photoshop in versione Retina entro la fine dell’anno: Lightroom Retina è stato rilasciato circa 2 settimane fa. Per ulteriori informazioni sull’evento Creative Now Live è possibile visitare questa pagina del sito Adobe

Questo articolo lo t0vate su sito Macity

Tag:
marzo 29, 2012

“Adobe offre video ‘aiutino’ prima per Illustrator CS6”

Adobe ha concentrato la loro attenzione su Photoshop CS6 nella maggior parte della pubblicità progresso finora, con un conseguente riferito mezzo milione di downloadsin quanto la versione beta pubblica diventano disponibili. La società ha, tuttavia, ha pubblicato un video unico per Adobe TV e YouTube con un elemento del nuovo Adobe Illustrator strumento di disegno vettoriale, che, come Photoshop sarà acquisire una interfaccia opzionale “dark”. Il video mostra un nuovo modello semplificato per la creazione di mode. 

Il video (visibile qui sotto) è dotato di Illustrator Product Manager Brenda Sutherlanddimostra la nuova modalità su un MacBook Pro. Nel video, che mostra non solo la capacità facile da modificare e creare modelli basati sugli oggetti, ma la capacità di creazioni con il campione di pattern salvato per essere aggiornati istantaneamentequando il campione salvato è ri-modificato.

Le copie possono essere oscurato per differenziarli dagli originali durante il lavoro, ela suite completa di strumenti di editing e di trasformazione è disponibile per il modellooriginale, mentre la creazione di mode. Quando vengono apportate modifiche, del pattern viene aggiornato on-the-fly. Le copie e gli oggetti che si estendono al di fuori dei confini piastrelle sono avvolti automaticamente. Facendo doppio clic sul modelloporta l’utente torna ad una modalità di editing in cui ulteriori modifiche il disegno può essere fatto.

Illustrator sta celebrando il suo 25 ° anniversario del Mac di quest’anno, dopo aver inizialmente spedito nel gennaio del 1987. Il programma è stato sostenuto in primo luogo per il Mac fino al 1997 (con alcuni tentativi non riusciti per lo più-per portare il programma per Windows) e il rilascio della versione 7, che ha permesso sia Mac cheWindows, i progettisti di standardizzare formati di file, funzioni e comandi. Adobe harecentemente promesso che il prezzo di aggiornamento sarà disponibile per i possessori di precedenti suite CS risalenti al CS3.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag:
settembre 10, 2011

“Adobe, nuovi software per la protezione e lo streaming dei contenuti”

Nel corso dell’International Broadcasters Convention (IBC) di Amsterdam, Adobe ha annunciato nuovi software: Adobe PassFlash Access 3.0 e Flash Media Server 4.5. Il primo prodotto consente agli operativi delle TV via cavo e altri content provider di eseguire lo streaming del segnale TV da più sorgenti e con un’unica soluzione; Access (un sistema per la protezione dei contenuti che consente a proprietari, distributori e agenzie pubblicitarie di gestire a contenuti avanzati) ora è in grado di eseguire lo streaming verso dispositivi mobile.

Quello che ha ottenuto maggiore attenzione è la nuova versione di Media Server, ora in grado di supportare iOS. In sostanza il sistema adatta automaticamente i contenuti sfruttando il formato HTTP Live Streaming, permettendo di trasmettere contenuti in tempo reale e on demand, su una varietà di piattaforme e dispositivi (compresi quelli con iOS). Flash Access ora è compatibile con UltraViolet un sistema DRM annunciato al CES di Las Vegas di quest’anno che, grazie a un account personale, permette di accedere (da computer, smartphone o tablet) ai propri acquisti. Interessante anche l’annuncio di MediaPlatform, società statunitense che ha implementato nel software WebCaster la compatibilità con iPad, permettendo di interagire con presentazioni live che integrano streaming video da Adobe Flash Media Enterprise Server 4.5 e slide PowerPoint.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag: