Archive for settembre 15th, 2020

settembre 15, 2020

“OPPO lancia ColorOS 11, tra i primi a sfruttare Android 11”

OPPO lancia ColorOS 11, tra i primi a sfruttare Android 11OPPO sarà tra i primi produttori di smartphone ad aggiornare i suoi dispositivi ad Android 11, grazie al lancio della nuova ColorOS 11, che mantiene le funzionalità stock di Android, con alcune personalizzazione dell’interfaccia davvero interessanti. ColorOS 11 offre un livello di personalizzazione dell’interfaccia utente per un’esperienza unica su misura. Sarà così possibile creare il proprio Always-On Display, oltre a poter modificare tema e sfondo, font, icone e suonerie. Inoltre, quest’ultimo aggiornamento migliora anche la modalità Dark di Android grazie a tre schemi di colore e livelli di contrasto. In aggiunta, OPPO Relax 2.0 permette agli utenti di creare il proprio mix di rumori bianchi, offrendo al contempo un’ampia e coinvolgente raccolta di suoni provenienti dalle città di tutto il mondo. ColorOS 11 è dotato di caratteristiche come il Three-Finger Translate di Google Lens, la prima funzionalità creata in collaborazione da OPPO e Google, che permette di fotografare e tradurre il testo attraverso una semplice schermata catturata tramite un movimento delle tre dita. Un’altra funzionalità all’avanguardia è Flex drop, che fornisce una soluzione per il multi-tasking, grazie alla quale guardare video e testo allo stesso tempo. Inoltre, grazie a questa nuova funzionalità, è anche possibile passare da un dispositivo connesso all’altro e controllarlo attraverso un nuovo menu Device Control, senza dover scaricare nuove applicazioni. Presenta la modalità Super Power Saving Mode, che consente agli utenti di selezionare sei applicazioni da attivare e utilizzare in quando la batteria è scarica. Sul versante velocità, invece, ColorOS 11 ha introdotto UI First 2.0, che combina il motore brevettato da OPPO per la riduzione del ritardo con Quantum Animation. Ciò aumenta l’utilizzo della RAM del 45%, migliorando il tasso di risposta del 32% e il frame rate del 17% . In aggiunta, AI App Preloading apprende il comportamento dell’utente per precaricare le app più utilizzate, riducendo i tempi di upload, mentre SuperTouch identifica in maniera intelligente gli scenari utente e ottimizza di conseguenza la velocità di risposta al tocco, migliorando la fluidità del sistema. ColorOS 11 integra anche le nuove opzioni per la privacy di Android 11, oltre ad una nuova shortcut per App Lock consente agli utenti di bloccare le applicazioni attraverso la password, le impronte digitali o il riconoscimento facciale. L’attuale lancio beta di ColorOS 11 invita gli utenti esperti di tecnologia a esplorare le nuove funzionalità e a offrire un feedback, con una versione ufficiale che seguirà nelle prossime settimane. ColorOS 11 sarà rilasciato seguendo il metodo batch-by-batch, a partire dalla serie Find X2 Series.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag: