“Serif contro coronavirus offre prova gratis estesa delle app Affinity e sconti del 50%”

Lo sviluppatore Serif, noto a apprezzato in tutto il mondo per la suite di app Affinity per la creatività digitale ha varato un corposo piano contro l’emergenza coronavirus. «Numerosi rappresentanti della comunità creativa sono alle prese con gravi difficoltà causate dalla pandemia da COVID-19: sappiamo di non essere in grado di risolvere molti di questi problemi, ma vogliamo cercare di offrire il massimo supporto possibile durante questo periodo incredibilmente difficile». E’ l’introduzione del messaggio diramato da Serif, sviluppatore delle app di grafica, fotoritocco e impaginazione come Affinity Publisher, Affinity Photo e Affinity Designer. Con il suo messaggio la società informa delle nuove manovre che sono state appena messe in atto per venire incontro ai propri clienti, vecchi e nuovi, tutti bloccati o rallentati dalla epidemia di coronavirus in corso. Nello specifico Serif lancia tre iniziative: innanzitutto l’ultima versione di tutte le applicazioni della suite Affinity, per Mac e Windows, si può scaricare, installare e usare gratuitamente per i prossimi tre mesi. In secondo luogo, per chi decidesse di acquistare una o più applicazioni dello sviluppatore, potrà beneficiare di una riduzione del prezzo pari al 50%, potendo così continuare ad utilizzare tutte le app Affinity per iPad, Mac e PC Windows pagandole sostanzialmente la metà del normale prezzo di listino. Infine l’impegno che la società intende offrire nei prossimi tre mesi: in questo arco di tempo infatti Serif investirà l’equivalente del bilancio aziendale annuale di outsourcing per la realizzazione di diversi progetti destinati ad oltre 100 creativi feelance. Queste iniziative sono state concepite con l’intento di rendere la vita un po’ più facile a chi fa uso di soluzioni software creative per guadagnarsi da vivere, ma che in questi giorni di emergenza potrebbe trovarsi chiuso in casa senza poter impiegare gli strumenti abitualmente utilizzati. Allo stesso tempo possono far comodo a tutti quegli studenti che potrebbero trovarsi impossibilitati ad accedere alle app Affinity installate sui loro dispositivi personali. Anche l’investimento non è casuale: l’azienda infatti dichiara che «Accrescendo il bilancio dedicato a commissionare progetti a freelancer intendiamo inoltre convogliare qualche fondo extra in un settore dell’industria che sarà particolarmente colpito dalla situazione». Per il momento si potrà attivare il periodo di prova gratuito di 90 giorni delle app Affinity o comprarle con lo sconto del 50% entro e non oltre il 20 aprile: Serif comunque fa sapere che monitorerà la situazione e, nel caso fosse necessario, valuterà l’estensione del periodo promozionale. La società ha attualmente chiuso gli uffici di Nottingham riorganizzando il lavoro con lo smart working. Ciò sta chiaramente causando qualche interruzione, soprattutto per quanto riguarda l’assistenza. «Al momento non siamo in grado di accettare chiamate telefoniche in arrivo e il personale incontrerà difficoltà nel rispettare il normale orario lavorativo a tempo pieno, soprattutto in vista dell’imminente chiusura delle scuole nel Regno Unito» concludono «Ovviamente faremo del nostro meglio ma per le prossime settimane potremmo non essere in grado di garantire l’abituale tempestività».

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: