Archive for febbraio 17th, 2020

febbraio 17, 2020

“WRC – Svezia, Day 3 | Evans: Fantastico vincere la prima gara con Toyota, Tänak: Era importante finire il rally, Rovanperä: Podio fantastico” 

Elfyn Evans non ha commesso errori nell’unica prova disputata ieri e si è aggiudicato così meritatamente il rally di Svezia. Per il pilota gallese si tratta della seconda vittoria in carriera dopo quella ottenuta in Galles nel 2017 con M-Sport. Il neo portacolori di Toyota ha preceduto, in un weekend perfetto per lui, il campione del mondo Ott Tänak su Hyundai e il suo compagno di squadra Kalle Rovanperä. Evans è parso raggiante sia per il risultato ottenuto che per il feeling con la vettura, e non sono mancati ovviamente i ringraziamenti al team: E’ fantastico aver vinto la prima gara con Toyota Gazoo Racing al secondo rally insieme. Devo ringraziare molto il team non solo per avermi dato una grande macchina, ma anche per il supporto e l’aiuto che ho ricevuto nei test per avere una vettura come volevo. La macchina mi sta dando molta confidenza e in condizioni variabili come quelle che abbiamo trovato qui è una cosa veramente importante. E’ stato veramente bello guidare finora e spero riusciremo ad avere lo stesso feeling anche sulla terra. Un grande grazie anche a Scott: è stato molto bravo da quando abbiamo iniziato a lavorare insieme, e sono molto contento di essere al suo fianco alla sua prima vittoria. Al secondo posto ha chiuso il campione del mondo Ott Tänak, che dopo il brutto incidente nella gara d’esordio a Monte-Carlo incamera i primi punti della stagione centrando anche il primo podio con Hyundai Motorsport. Queste le sue dichiarazioni: Sono contento di aver ottenuto il primo podio con il team, considerando specialmente le difficili condizioni che abbiamo incontrato nel weekend. Ci sono cose positive da portare a casa. La macchina si è dimostrata veloce, dobbiamo solo imparare a conoscerla di più. Dopo il Monte-Carlo era importante per noi riuscire a finire il rally, per accumulare chilometri, e per portare a casa qualche punto. Non siamo stati capaci di competere fino alla fine, ma stiamo facendo progressi, migliorando sempre, e trovando più confidenza con la macchina. Guardando le cose da questa prospettiva, è stato un weekend molto utile. Primo podio in carriera per Kalle Rovanperä, in quella che è solo la sua seconda partecipazione in una gara della massima serie. Risultato sensazionale per il ragazzo di Jyväskylä se si considera anche che il giovane finlandese, quarto ad inizio giornata, ha regolato il sei volte campione del mondo Sebastian Ogier. Per riuscirci il finlandese ha vinto con margine la power stage finale precedendo alla fine Ogier di 3.4 secondi: E’ molto bello essere sul podio. E’ stato un rally molto dispendioso perchè più corto del normale e bisognava quindi spingere sempre al massimo. Avevamo perso del tempo a causa di alcuni miei errori, ma è stato bello riacciuffare il podio oggi, e anche aver guadagnato cinque punti dalla power stage. E’ stata veramente una bella prova, ho dato tutto quello che avevo. Non mi sentivo bene all’inizio forse perchè sono stato troppo attento a salvaguardare le gomme, ma alla fine ha pagato visto che siamo stati veloci nei parziali, e il tempo finale è ottimo. Appena fuori dal podio Ogier che si deve accontentare del quarto posto. Esapekka Lappi ha concluso quinto con la prima delle due Ford, precedendo Neuville e il rientrante Breen su Hyundai. Il prossimo appuntamento iridato si terrà in Messico, in programma dal 12 al 15 Marzo.

Questo articolo lo trovate su sito Rallyssimo

Tag: