Archive for maggio 13th, 2019

maggio 13, 2019

“Una finestra sul futuro”

Quante volte mi sono trovata a parlarvi di quanto sia importante avere un lavoro? È il primo mattone per poter pensare al futuro, che non sia soltanto assistenzialismo oppure legato alle varie agevolazioni dedicate a noi disabili… Il lavoro è vera indipendenza. Sto per parlarvi di Inclusive Mindset (Il lavoro che include i talenti) è un’organizzazione che si occupa di mettere in contatto il lavoratore con l’azienda. Oggi mi soffermerò per raccontarvi uno di questi eventi che presto si terrà nel capoluogo lombardo precisamente a Milano. Lunedì 13 maggio dalle ore 10:00 alle 14:00 presso l’acquario civico della città si terrà la giornata inclusive Job Day 2019. Questa giornata, è un evento studiato per creare le condizioni favorevoli all’incontro tra i candidati che appartengono a categorie svantaggiate nell’inserimento lavorativo e le aziende che hanno una mentalità inclusiva nei confronti dei talenti, a prescindere dallo stigma e dal pregiudizio. L’edizione che sta per svolgersi nella città meneghina, sarà dedicata alle persone con disabilità, appartenenti alle categorie protette, persone transessuali/transgender e alle persone di origine straniera: al centro di questa giornata saranno valutate le competenze, ci si confronta quindi sugli annunci di lavoro ( alcuni dei quali già pubblicati sulla piattaforma Inclusive Mindset altri saranno discussi direttamente nei colloqui del Job Day.) Adesso cerco di spiegarvi come si svolgerà la giornata: l’incontro con i reclutatori e i responsabili delle risorse umane, delle aziende che aderiscono all’evento. – Portare il proprio cv – Dialogare su opportunità di lavoro e sulle competenze necessarie -Presentare la propria candidatura – Sostenere colloqui con le persone delle aziende – Partecipare a sessioni di orientamento. Nell’Inclusive Job Day, si concretizza finalmente quell’incontro di cui abbiamo sempre parlato, dove i candidati possono far notare le loro competenze, ed anche alle aziende viene offerto un supporto e gli strumenti per cogliere e valorizzare competenze ed opportunità che si trovano di fronte. Per partecipare, è necessario registrarsi sulla web App inclusive Mindset ed iscriversi all’evento di Milano. Le persone invitate riceveranno tale invito nella propria mail, questo procedimento lo deve fare chi vuole partecipare ai colloqui con le aziende. E’ invece aperto a tutti, un’altro evento che si terrà sempre nella stessa giornata. Si tratta di un workshop, sul Personal Branding su Linkedin, sempre organizzato da Inclusive Mindset in collaborazione con Linkedin Italia, stesso luogo stesso giorno dalle ore 14:00 alle 15:00. Per aderire è sufficiente accedere alla web app di cui ho già parlato prima ed iscriversi all’appuntamento selezionandolo nell’aria “Eventi.” Le Prossime tappe del Inclusive Job Day, si terranno nel prossimo autunno a Torino e Roma ma per ora non siamo a conoscenza delle date. I ruoli per i quali candidarsi, sono vari e spaziano su diversi ambiti: – Controllo di gestione – Logistica – Elettronica – Informatica – Marketing e Comunicazione. Molte sono le opportunità nell’ambito del Retail (vendita al dettaglio.) L’evento è particolarmente consigliato per chi è in possesso almeno di un diploma o una laurea, e come ho già detto prima, possono partecipare solo gli iscritti alla piattaforma di cui ha parlato. Per tutto l’evento sarà disponibile il servizio di traduzione nella lingua italiana dei segni: Lis. Per chiudere, voglio dare qualche informazione su come arrivare all’acquario civico; se si vuole arrivare con gli autobus la linea consigliata è MM2 fermata Lanza – Linee di superficie: 3-4-7-12-14-45-57-61. L’indirizzo esatto è Viale G. Gadio n°2. Finalmente in quest’ articolo, possiamo dire che i progetti e le nostre aspettative si sono concretizzate, quando dico nostre mi riferisco alle aspettative di tutti noi disabili. Infatti il progetto Job Day, risponde ad un bisogno di cui pochi in passato si sono preoccupati, vale a dire: “Essere apprezzati e giudicati per le proprie capacità e non certo in base alla disabilità.” Un’altro punto fondamentale, che voglio portare alla vostra attenzione e che questo progetto non chiude solo con Milano, ma andrà avanti in altre città permettendo così a tanti disabili di confrontarsi con il mondo del lavoro. Ciò significa che non è uno spettacolo, ne una vetrina fatta per mettersi in mostra dicendo: “ Abbiamo fatto la nostra buona azione”. Mettendo il disabile in prima pagina… In questo caso, siamo veramente nel mondo del lavoro, dove l’azienda può dirti un sì o un no, sempre rispettando le proprie capacità. Era quello che chiedevamo da tempo: essere come tutti gli altri. Spunti da: https://inclusivemindset.org/2019/04/26/13-maggio-2019-linclusive-job-day-a-milano/

Questo articolo lo trovate su sito DisabiliAbili

Tag: