Archive for maggio 5th, 2019

maggio 5, 2019

“CIRT: Consani – De La Haye vincono il 26° Rally Adriatico”

Si conclude nel segno dei francesi Consani e De La Haye l’edizione numero 26 del Rally Adriatico. I portacolori della Erreffe Motorsport sono autori di una prestazione maiuscola e volano a bordo della performante Skoda Fabia R5, salendo con ampio merito sul gradino piú alto di Cingoli. La piazza d’onore spetta dunque a un Niccoló Marchioro (Skoda Fabia R5) apparso subito in forma sugli sterrati marchigiani, bravo oltretutto a tenersi dietro un campionissimo come Paolo Andreucci. Il driver toscano completa il podio a bordo della Peugeot 208 T16 R5 by MM Motorsport, affiancato dal co-driver Briani. Medaglia di legno per Umberto Scandola, al debutto con la Hyundai i20 New Generation R5. Il veronese, in coppia con il fido Guido D’Amore, fatica non poco a trovare confidenza con la nuova vettura ma, complici anche le sventure altrui, centra un quarto posto assoluto che gli permette di incassare punti preziosi in ottica campionato. Come testimoniato dallo stesso Umberto, il potenziale dell’auto coreana è buono, dunque i tempi arriveranno molto presto. La bagarre per la quinta pazza si conclude in favore del sanmarinese Daniele Ceccoli, bravo a spuntarla su Gigi Ricci e Luca Hoelbling, debuttante anche lui sulla i20 New Generation R5. Ottavo posto assoluto per uno spento Andrea Dalmazzini. Il modenese accusa per tutta la giornata qualche problemino e una toccata al posteriore della Ford Fiesta R5, e certamente non si esprime sui livelli che tutti conosciamo. Concludono la top ten Versace e Cobbe. Da segnalare la foratura di Andrea Crugnola in cui è incappato nella p.s. 8, mentre stava ocupandando un meritatissimo terzo posto a bordo della Fabia R5 HK Racing. Infine, da segnalare la vittoria nello Junior di Marco Pollara, che precede Mazzocchi e Testa. Il siciliano fa il bis dopo il Sanremo e si conferma leader nel mini campionato.

Questo articolo lo trovate su sito Rallyssimo

Tag: