Archive for marzo 11th, 2019

marzo 11, 2019

“Reddito di Cittadinanza. Troppi svantaggi per i disabili”

Il testo del decreto-legge su reddito di cittadinanza e pensioni (n. 4/2019), già modificato e approvato in prima lettura dal Senato, conserva “tutte le criticità rilevate nel decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale e su cui le organizzazioni di rappresentanza delle persone con disabilità e dei loro familiari avevano già richiesto stringenti emendamenti”. Lo scrivono in una nota congiunta il presidente nazionale Fish(Federazione italiana superamento handicap), Vincenzo Falabella, e il presidente nazionale Fand (Federazione tra le associazioni nazionali delle persone con disabilità), Franco Bettoni. Le Federazioni, che sono state audite dalle Commissioni riunite XI Lavoro e XII Affari sociali che alla Camera stanno analizzando, ribadiscono “con fermezza la necessità di correggere quelle disposizioni sia per eliminare i passaggi che rendono il reddito di cittadinanza meno vantaggioso per le persone con disabilità che per migliorare le regole di accesso riconoscendo che la disabilità è troppo spesso causa di impoverimento”. In particolare, secondo le Federazioni, “il previsto computo delle pensioni di invalidità, cecità e sordità nel cumulo del reddito è un elemento iniquo e discriminatorio che già era stato censurato dal Consiglio di Stato a proposito dell’Isee”. Per Fish e Fand, “la pensionedi cittadinanza, ora concessa solo agli over 67 anni che vivano da soli o con un altro anziano, va estesa anche ai nuclei in cui gli stessi vivano con una persona con disabilità di età inferiore. Situazioni sovente drammatiche che meritano attenzione”. Inoltre, sono “da rivedere anche i parametri delle scale di equivalenza, cioè quella modalità usata per calcolare limiti e importi del RdC: la presenza di una persona con disabilità non è contemperata e lo strumento nel complesso è svantaggioso per i nuclei numerosi”. Riguardo agli incentivi alle imprese che assumano titolari di reddito di cittadinanza, le Federazioni hanno espresso apprezzamento per l’accoglimento delle loro richieste: quelle aziende per godere delle agevolazioni dovranno essere in regola con gli obblighi previsti dalla legge 68/1999 sul collocamento mirato. Tuttavia, “rilanciano auspicando l’accoglimento della seconda richiesta: ammettere il cumulo dei benefici del nuovodecreto-legge con gli incentivi previsti dalla legge 68/1999 in modo da aumentare e rendere concorrenziale l’occupabilità delle persone con disabilità”. “Evidenziando ancora che il propagandato aumento delle pensioni di invalidità civile rimane del tutto inattuato ed escluso dal decreto-legge”, le Federazioni “da subito riprenderanno le interlocuzioni con deputati e istituzioni promuovendo le istanze espresse con chiarezza in audizione”.

Questo articolo lo trovate su sito DisabiliAbili

Tag:
marzo 11, 2019

“Rally Drift Show 2019, a Talacchio in pista con i campioni delle quattro e due ruote – Cosa Fare”

Si scaldano i motori per la sesta edizione del ‘Rally Drift Show – Marinelli Cucine & Components’, l’appuntamento che ormai da anni raduna a Talacchio centinaia di appassionati. Tre giorni di spettacolo, a cominciare da venerdì 15, poi si proseguirà sabato 16, per poi concludere domenica 17 marzo: un week end che vedrà alternarsi piloti e amanti delle 4 e 2 ruote. GALLERY Talacchio, in tremila al Rally Drift Show. Graziano corre col 46 +36 VAI ALLA GALLERY Tante le iniziative organizzate dallo staff del Team Rcm, reparto corse Montefelcino, capitanato da Nicola Costantini. Tra gli eventi in programma anche il primo Master Show Terra dei Piloti, Memorial Andrea Marinelli, per ricordare l’industriale scomparso lo scorso anno. Novità di quest’anno, si tratta di una gara ad inseguimento su un circuito in asfalto di 1.800 metri, nella quale due piloti per turno si sfidano in altrettante manches, scambiandosi di percorso. GALLERY Rally Drift Show a Talacchio, le foto di Valentino Rossi sulla Corvette +41 VAI ALLA GALLERY Una sfida resa possibile grazie a Aci-Sport, in collaborazione con Prs Group e il patrocinio del Comune di Vallefoglia. Meteo permettendo lo spettacolo si ammirerà anche con il naso all’insù, grazie all’Aero Club Fano che per l’occasione colorerà con il tricolore il cielo sopra la pista. Valentino Rossi sulla Corvette con la fidanzata, e il rally s’impenna Adrenalina e velocità, per la categoria Special Car alla quale hanno dato adesione già tanti piloti: Gigi Galli, Paolo Diana, Marco Gramenzi e Graziano Rossi (FOTO). Per il Drifting, la manifestazione perno dell’evento, ci saranno Davide Bannò, Walter Stella, Francesco Conti, Massimo Cecchini e Amerigo Monteverde. Scenderanno in pista anche il più giovane drifter italiano Riccardo Tonali e la “lady traverso” Nives Arvetti. Per quanto riguarda le due ruote ci sarà il campione mondiale 2017 in Moto 2 Franco Morbidelli e alcuni dei piloti del Team Sky VR46.

Questo articolo lo trovate su sito Il Resto del Carlino PESARO

Tag: