Archive for gennaio 4th, 2019

gennaio 4, 2019

“L’auto affonda nella palude, si salva grazie ad Apple Watch”

Accade ancora una volta: una vita è salva grazie ad Apple Watch. In Florida una donna finisce con la propria auto nella palude. Quando il peggio sembra ormai vicino ecco la soluzione: chiamare il 911 dallo smartwatch di Apple. Il video con la chiamata originale fa venire i brividi. Capovolta in una palude nella strada di Tampa, Amanda Antonio iniziava ad affondare nel fango. Dopo qualche minuto di sconforto l’idea che le ha salvato la vita: chiamare i soccorsi con Apple Watch. Al telefono con i soccorsi, Amanda ha potuto comunicare la propria posizione utilizzando Google Maps: in soli 6 minuti i soccorsi sono arrivati sul posto, liberando la giovane da una morte certa. Non è chiaro quale modello di Apple Watch o iPhone avesse con sé la donna, ma probabilmente si è trattato di un iPhone 7, o modello successivo. E’ da qui, infatti, che Apple ha ufficialmente previsto l’impermeabilizzazione per i suoi smartphone, mentre con iPhone 6s il grado di protezione da liquidi era ben più basso. Non è la prima volta che iPhone o Apple Watch contribuiscono a salvare la vita di una persona. Lo sa bene il gruppo di turisti a largo della costa di Okinawa, mentre in passato l’orologio Apple ha salvato la vita di una teenager, oltre che di un avvocato cinquantenne, svegliato nel cuore della notte: senza l’avviso dell’orologio non si sarebbe più svegliato al mattino successivo.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

gennaio 4, 2019

“Tim Cook incontra tutti i dipendenti Apple per parlare di iPhone”

Tim Cook terrà oggi una riunione con tutti i dipendenti Apple per parlare di iPhone, o meglio, delle vendite in stallo di iPhone e, probabilmente, delle previsioni errate per il Natale. La notizia dello stallo ha causato un calo nelle azioni Apple, che ha già annunciato di dover ridimensionare le aspettative sul proprio fatturato. La conferenza dei risultati finanziari, in cui si avranno maggiori informazioni, sarà tenuta l prossimo 29 gennaio. Nell’ambito della riunione, comunque, Cook vorrà precisare il punto della situazione e specificare anche le ultime affermazioni sul fatto che gli ultimi modelli di iPhone non stanno vendendo come da aspettative, in particolare in Cina. Si tratta di una delle peggiori situazioni che Tim Cook si trova a dover affrontare da quando è CEO della società, come affermato anche da Michael Gartenberg, un ex dirigente del marketing Apple, mentre l’analista di Wedbush Securities, Daniel Ives, lo ha definito il momento cruciale per l’intera carriera di Cook. Ad ogni modo, è possibile che il prossimo 29 gennaio Apple sarà desiderosa di dimostrare che i suoi guadagni trimestrali deludenti non sono parte di una tendenza più ampia. Il calo potrebbe essere imputabile anche a una maggiore enfasi data dalla società ad altri prodotti. Parte delle risposte arriverà il prossimo 29 gennaio alla periodica conferenza dei risultati finanziari, anche se il comunicato stampa delle scorse ore ha già fornito qualche indizio.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag: