Archive for luglio 17th, 2018

luglio 17, 2018

“Ucci-Ussi: Paolo Andreucci sarà trasferito a Torino”

Paolo Andreucci verrà trasferito a Torino per subire un intervento di vertebro-plastica. Il dieci volte campione italiano sarà sottoposto ad una infiltrazione di cemento osseo presso una struttura specializzata del capoluogo piemontese, necessario dopo il terribile incidente che lo ha visto coinvolto insieme ad Anna Andreussi nella giornata di venerdì. Tutto ciò gli farà quasi certamente saltare il Rally di Roma Capitale, al quale dovrà giocoforza rinunciare anche Anna, che probabilmente non rivedremo in gara prima dell’inizio della prossima stagione.

Il pilota toscano dovrebbe comunque mantenere inalterate le sue chance di difendere il titolo italiano, che lo vede al momento in testa nella graduatoria generale. Saltato Roma infatti resterebbero ancora due gare da affrontare: il Rally Adriatico ed il Rally Due Valli, anche se ovviamente in questo momento il recupero fisico del campione garfagnano e della sua compagna hanno la priorità su qualsiasi discorso agonistico.

Tutta la redazione di Rally.it si stringe con affetto a Paolo Andreucci e Anna Andreussi,cogliendo inoltre l’occasione per sottolineare il nostro dispiacere nell’avere nostro malgrado alimentato il tam-tam mediatico sollevatosi dopo le prime informazioni frammentarie, che lasciavano presagire una situazione inizialmente molto più grave, che fortunatamente invece sta via via migliorando con il passare delle ore.

FORZA PAOLO! FORZA ANNA!

Questo articolo lo trovate su sito Rally.it

Annunci
Tag:
luglio 17, 2018

“iPhone precipita da aereo, resta intatto e funzionante”

Si trovavano a bordo di un biplano, ad Ames, nello Iowa, quando per scattare una foto dall’alto, uno dei passeggeri si è fatto sfuggire accidentalmente l’iPhone, che è volato letteralmente fuori dal finestrino. Si trovavano a sorvolare l’area a circa 300 metri di altezza. All’atterraggio il miracolo: l’iPhone ritrovato senza alcun graffio.

Secondo quanto descritto dalla WHO TV dell’Iowa, la donna, Sarvinder Naberhaus, ha raccontato che il telefono è volato giù e all’atterraggio un primo tentativo di ritrovare il terminale con la funzione Trova il mio iPhone è fallito. Successivamente, poco prima di comprare un nuovo telefono la scoperta: Trova il mio iPhone riesce a localizzare il dispositivo ed era intatto e funzionante..

iPhone precipita da aereo, ritrovato intatto grazie a Trova il mio iPhone

Naberhaus ha individuato il telefono in una zona ricoperta da erba alta in un quartiere residenziale, senza graffi, mentre sul display era presenta solo una notifica su un prossimo appuntamento. La donna, come riferisce anche appleinsider, si è detta scioccata, incredula di ciò che stesse avvenendo. Naberhouse, autrice di più libri, ha dichiarato alla stazione televisiva che l’incidente è la prova che “Dio ha il senso dell’umorismo”.

Non è la prima volta che la storia racconta di questi incidenti. Nel 2015, un uomo del Texas ha raccontato di aver gettato il suo iPhone da più di 2,7 km di altezza da un aereo, ritrovandolo al suolo ancora funzionante. Più recentemente, un iPhone 7 è stato trovato sott’acqua, ancora funzionante dopo due giorni di permanenza dentro l’acqua, ad una profondità di circa 30 metri.

Si trovavano a bordo di un biplano, ad Ames, nello Iowa, quando per scattare una foto dall’alto, uno dei passeggeri si è fatto sfuggire accidentalmente l’iPhone, che è volato letteralmente fuori dal finestrino. Si trovavano a sorvolare l’area a circa 300 metri di altezza. All’atterraggio il miracolo: l’iPhone ritrovato senza alcun graffio.

Secondo quanto descritto dalla WHO TV dell’Iowa, la donna, Sarvinder Naberhaus, ha raccontato che il telefono è volato giù e all’atterraggio un primo tentativo di ritrovare il terminale con la funzione Trova il mio iPhone è fallito. Successivamente, poco prima di comprare un nuovo telefono la scoperta: Trova il mio iPhone riesce a localizzare il dispositivo ed era intatto e funzionante..

iPhone precipita da aereo, ritrovato intatto grazie a Trova il mio iPhone

Naberhaus ha individuato il telefono in una zona ricoperta da erba alta in un quartiere residenziale, senza graffi, mentre sul display era presenta solo una notifica su un prossimo appuntamento. La donna, come riferisce anche appleinsider, si è detta scioccata, incredula di ciò che stesse avvenendo. Naberhouse, autrice di più libri, ha dichiarato alla stazione televisiva che l’incidente è la prova che “Dio ha il senso dell’umorismo”.

Non è la prima volta che la storia racconta di questi incidenti. Nel 2015, un uomo del Texas ha raccontato di aver gettato il suo iPhone da più di 2,7 km di altezza da un aereo, ritrovandolo al suolo ancora funzionante. Più recentemente, un iPhone 7 è stato trovato sott’acqua, ancora funzionante dopo due giorni di permanenza dentro l’acqua, ad una profondità di circa 30 metri.

Questo articolo lo trovate su sito Macity
Tag: