Archive for giugno, 2017

giugno 30, 2017

“Reato non scaricarlo: Badland 2 con mega update costa 0,99 euro”

Mega aggiornamento per Badland 2, uno dei platform game ad un solo tocco più evocativi di tutto l’App Store. Non solo l’ultimo upgrade porta nuovi contenuti, ma abbatte per la prima volta il prezzo di gioco a 99 centesimi. A questo prezzo è un reato non scaricarlo. Il gameplay è ormai arci noto: la missione dell’utente è quella di guidare un piccolo essere sferico per livelli pieni zeppi di nemici e trappole, dovendo salvare tutti i suoi simili. In questo sequel il controllo del personaggio è a 2 dita, per esplorare livelli ancora una volta disegnati a mano ma che si estendono non più solo in orizzontale ma in ogni direzione. Agli scenari originali sono stati aggiunti diversi nuovi elementi che metteranno alla prova la coordinazione dell’utente in liquidi, ghiaccio, magma, acqua, luce volumetrica ustionante fino ai lanciafiamme. L’ultimo aggiornamento aggiunge il pacchetto “Evoluzione”, contenente 10 nuovi livelli, 20 nuovi livelli online, 35 nuovi segreti da scoprire, 19 nuovi obiettivi da sbloccare, tra cui 10 speciali, 60 nuovi badge Prova a Tempo da sbloccare e 7 nuove classifiche basate sul tempo per competere con gli altri giocatori Inoltre, per la prima volta dal suo rilascio, il gioco è disponibile a 99 centesimi, con un risparmio netto di 4 euro, considerando che il prezzo di listino si è sempre aggirato sui 4,99 euro.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
giugno 30, 2017

“Un 2018 tra WRC e BRC per Kalle Rovanpera”

In attesa di esser al via del Rally San Marino, sesto round del Campionato Italiano Rally, si infittiscono le voci sul giovane Kalle Rovenpera in ottica stagione 2018. Secondo il sito autosport.com il giovane campioncino finlandese, dovrebbe esser al via in Galles con una vettura di classe R5 per assaggiare i ritmi e il chilometraggio delle gare iridate, in attesa di un 2018 che lo vedrà protagonista in varie gare del Mondiale. Il problema sulla scelta delle gare si porrebbe in alcuni paesi, in quanto non ancora maggiorenne, compirà 17 anni ad ottobre, ad esempio pare scontata l’assenza al Monte-Carlo. Al momento non c’è nessun programma definitivo, si attende il calendario 2018 con gare e date definitive. Al momento si punta ad essere al via in Messico, Argentina, Finlandia, Galles e Australia, ma non si esclude (salvo deroghe per l’età) la presenza anche in Sardegna ed in altri eventi. Timo Jouhki (team manager di Kalle) dichiara:  Il BRC sarebbe un’ottimo banco di crescita per Kalle, attendiamo le date dei due campionati per vedere il da farsi e stilare un programma, ribadisco che il BRC sarebbe un’ottima scelta in quanto presenta vari tipi di fondi e condizioni meteo mutevoli. Un pò come il CIR campionato in cui Kalle è attualmente impegnato. Al momento non è stato deciso con che vettura affrontare questa possibile avventura, ma visti gli ottimi rapporti tra Timo e Malcom Wilson, tutto lascia intuire che il giovane Kalle possa vestire i colori M-Sport. Un’indizio a questo sono le parole al miele di Wilson:  Siamo molto interessati a lavorare con Kalle è un giovane dal futuro scintillante ed entusiasmante. Abbiamo parlato con lui, con Harri (papà di Kalle) e con Timo, ma al momento si è trattato solo di un’incontro e niente di più. Al momento ci sono diverse opzioni, ma quella di una partecipazione al BRC sarebbe veramente ottimale.

Questo articolo lo trovate su sito Rallyssimo

Tag:
giugno 30, 2017

“Michele Tassone rompe il digiuno e torna al volante”

Finalmente una buona notizia per uno dei nostri giovani talenti. Dopo parecchi mesi di pausa, Michele Tassone ritorna ad indossare il casco al Rally du Rouergue.La gara, valida per il campionato asfalto francese, si disputerà il prossimo 6/7/8 luglio e il veloce driver piemontese, supportato dalla scuderia XRallyTeam e dalla Motori Per Sport, avrà a disposizione una performante Renault Clio R3T by Gima Autosport. Partnership tra preparatore e pilota che va dunque a ricompattarsi dopo trionfi importanti e prestazioni degne di nota ad inizio carriera. Una ghiotta occasione dunque per Michele di rimettersi in gioco e togliere un po’ di ruggine dopo la sfortunata parentesi nel CIR dello scorso anno, fatta di ritiri e prestazioni opache, a bordo della Peugeot 208 T16 R5 della PA Racing. A dettargli le note ci sarà nuovamente Fabio Grimaldi, andando a riformare un equipaggio che in passato ha ottenuto molti successi anche in occasioni importanti. Non ci resta dunque che augurare ai due tricolori un grosso in bocca al lupo e di levarsi tante altre soddisfazioni.

Questo articolo lo trovate su sito Rallyssimo

Tag:
giugno 29, 2017

“Arriva in Italia iRig Pro I/O, lo studio tascabile multi-piattaforma”

iRig Pro I/O è ora disponibile in Italia. Presentato a gennaio, per mettersi in tasca un’interfaccia audio/MIDI per iOS sono sufficienti 149,99 euro e nell’acquisto sono compresi oltre 550 euro di software professionale per poter fare musica senza ulteriori esborsi. Questo dispositivo è progettato per essere collegatao a qualsiasi equipment con estrema facilità, diventando il cuore pulsante dello studio: può essere usato con microfoni da studio, chitarra, basso, tastiere, moduli sonori, MIDI controllers e qualsiasi altro strumento musicale. Dispone di convertitori AD/DA a 24-bit e registra fino a 96kHz assicurando alta qualità anche in mobilità, dispone di ingresso Hi-Z da 1/4″, uscita cuffie stereo con preamp dedicato e controllo del volume. Chi ha bisogno di phantom power per i propri microfoni a condensatore non resterà deluso: iRig Pro I/O ne è munito e basta attivarla in un instante. Come anticipato il pacchetto include un valore di oltre 550 euro di software professionale IK fra cui AmpliTube for iOS, AmpliTube 4 for Mac/PC, SampleTank 3 SE, T-RackS Deluxe con Mic Room, e molti altri. Costa 149,99 euro IVA esclusa e si può acquistare presso i rivenditori e sullo store online IK.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
giugno 29, 2017

“Risparmiare su Amazon: solo fino a domani ottenete buono sconto da 8 euro”

Acquistando uno o più buoni regalo con un unico ordine e per un valore complessivo di almeno 60 euro, fino da domani, 30 giugno si otterrà un buono sconto da 8 euro. E’ una promozione che Amazon ha già lanciato anche in passato ma che in questo momento diventa ancora più interessante. Per usufruire del buono omaggio è sufficiente accedere alla pagina dedicata (click qui), quindi cliccare sul pulsante clicca qui per applicare la promozione ed acquistare uno o più buoni regalo scegliendo tra diversi metodi selezionabili attraverso i riquadri sottostanti. Potrete ricevere immediatamente il buono acquisto selezionando le soluzioni “per email” e “da stampare“, certamente più comode per chi vuole usare il buono subito. Una volta completato l’ordine, il codice sconto Amazon da 8 euro verrà recapitato direttamente all’indirizzo email specificato. Si può anche scegliere di comprare il biglietto d’auguri o il cofanetto regalo, con la certezza di riceverlo comunque in poco tempo grazie alla spedizione garantita 1 giorno. Il codice si può ottenere fino al 30 giugno 2017 per ordini effettuati sul sito di Amazon.it, ma il codice è valido per acquisti fino al 15 agosto. Sono esclusi contenuti digitali, libri, ereader Kindle e tablet Fire, Buoni Regalo, Warehouse Deals Amazon e prodotti venduti da terzi. La promozione è inoltre limitata ad un solo ordine e ad un solo account; quindi chi aveva già in mente di sfruttare la promozione per accumulare sconti non potrà farlo. Lo sconto non è cumulabile con altre promozioni, offerte o buoni regalo del sito, ma può essere sfruttato solo in maniera individuale. Per conoscere i termini e le condizioni della promozione fate click qui.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
giugno 28, 2017

“Come installare la versione beta pubblica di iOS 11”

Apple ha rilasciato la prima versione beta pubblica di iOS 11, dopo averne fatte circolare alcune versioni beta limitate agli sviluppatori registrati. La nuova beta può essere installata da chiunque, sempre tenendo presente che si tratta di una versione preliminare del sistema operativo e che quindi non tutto funzionerà alla perfezione. Se però avete un dispositivo iOS che non usate per attività critiche – non installeremmo una beta di iOS 11 sullo smartphone di lavoro di un medico, per fare un esempio – potete provare in anticipo le funzioni del nuovo iOS prima che venga rilasciato ufficialmente. Apple sfrutta la distribuzione della beta pubblica proprio per avere un bacino di utenti-test molto ampio. Per poter scaricare la beta di iOS 11 bisogna iscriversi all’Apple Beta Software Program e poi installare sul nostro device un profilo che consenta l’installazione delle versioni preliminari. In pratica, i passi da seguire sono questi: con Safari dal device iOS puntiamo a questa pagina, tocchiamo Sign Up per iscriverci e seguiamo le istruzioni, in particolare tocchiamo il link per lo scaricamento del profilo utente. Una volta installato il profilo, il nostro device iOS può “vedere” tra gli aggiornamenti le versioni beta di iOS. Portiamoci quindi in Impostazioni > Generali > Aggiornamento software e dovremmo vedere la disponibilità di iOS 11 Public beta. Da qui in poi tutto funziona come con qualsiasi aggiornamento di iOS. Valgono le solite raccomandazioni che si fanno quando si usa software non stabile: eseguire un backup prima dell’installazione della beta pubblica di iOS 11 e – di nuovo – non usarla su device che devono svolgere compiti critici. Infine, un dettaglio per chi ha iPhone e iPad poco capienti: l’aggiornamento è piuttosto “pesante” e a seconda dello specifico device può richiedere 4-5 GB di spazio. L’installazione non esegue un controllo preventivo dello spazio disponibile, quindi lo si deve liberare in precedenza.

Questo articolo lo trovate su sito Applicando

Tag:
giugno 28, 2017

“Estate: casa a prova di ladri, caldo e umidità”

Casa dolce casa: da sempre questo detto identifica ciò che la casa è per ognuno di noi: un luogo dove cerchiamo protezione, sicurezza, calore e dove troviamo le nostre comodità. Con le tecnologie dell’Internet of Things e, soprattutto, con la domotica, queste comodità sono ancora maggiori. Se fino a qualche anno fa era pura fantascienza, oggi “controllare” la casa anche da remoto è già per molte persone prassi quotidiana. La vita frenetica e le nuove abitudini hanno portato a studiare e realizzare prodotti che possono essere controllati e supervisionati, facilmente e in totale sicurezza, ovunque ci si trovi. Basta un tap sullo smartphone per accendere una luce, far partire l’impianto di irrigazione, spegnere i riscaldamenti, fare la spesa, pulire casa, controllare i consumi e diffondere musica in ogni stanza. Nel bel mezzo dell’estate, il Gruppo Med sempre più orientato verso una casa “intelligente”, propone una serie di accessori e novità a prezzo scontato per affrontare al meglio la calda stagione. Parrot Pot, il vaso intelligente che cura le tue piante e le aiuta a mantenerle belle e sane. Dotato di un sistema di irrigazione con quattro sensori, perumidità del terreno, luminosità, temperatura ambiente e fertilizzante, monitorano costantemente le esigenze della pianta. Utilizzabile all’interno e all’esterno, ha un serbatoio d’acqua integrato ed è facilmente monitorabile tramite l’App gratuita da smartphone e tablet. In sconto a 79,95€ invece di 149,95€   Momit Cool Starter kit è un controller intelligente che permette di gestire e programmare l’accensione, lo spegnimento e la temperatura del climatizzatore direttamente da smartphone. Si adatta alle necessità di consumo dell’utente e permette di conoscere i consumi energetici del climatizzatore in tempo reale, le previsioni di consumo per il periodo attuale e decidere un budget di spesa. Inoltre, grazie al GPS integrato, rileva la distanza da casa per assicurare una temperatura ottimale al rientro e può spegnere il climatizzatore quando si esce. In sconto a 99,95€ invece di 129,95€ Netatmo Presence – Smart Security Cam è la camera di vigilanza smart che riconosce persone, animali e veicoli. Ricevi una notifica direttamente sul tuo smartphone ogni volta che un soggetto entra nel suo raggio d’azione. La luce integrata illumina l’area a distanza per riconoscere i rilevamenti anche nelle ore più buie. È proposto a 299,95€ Il sensore Eve Weather di Elgato rileva temperatura, umidità e pressione atmosferica nelle immediate vicinanze della tua abitazione e ti permette di consultare questi dati ambientali tramite un’app gratuita su iPhone o iPad. Eve sfrutta la rivoluzionaria tecnologia HomeKit di Apple per darti una facilità d’uso senza precedenti, sicurezza evoluta e stretta integrazione con Siri. Il sensore è alimentato da batterie a lunga durata che puoi sostituire, così non hai bisogno dei cavi di alimentazione. A 49,95€ eTiger Security Kit S4 Combo Secual è un allarme antifurto modulare con notifiche tramite App su smartphone per iOS e Android. Il kit include la centralina, due sensori di movimento, due sensori per porte/finestre, due tag di presenza e due telecomandi. Questo dispositivo offre un pannello LCD dove vengono evidenziati gli allarmi e un feedback vocale quando chiamato. Oltre a questo ha la possibilità di essere collegato a una linea telefonica oltre allo slot SIM integrato. Il kit funziona sia con alimentatore che con batterie. A 219,95€.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
giugno 27, 2017

“Cyberbullismo e disabilità. Ilaria e le offese nana, deforme, fai schifo (VIDEO)”

Cyberbulli? Webeti? O, semplicemente imbecilli? Sono gli haters, i leoni da tastiera che dietro la protezione del monitor sfogano frustrazione, rabbia, noia, cattiveria e arrivano a mortificare con offese  e frasi al limite della violenza  una ragazza, Ilaria Bidini, youtuber disabile che da anni cura e anima il suo canale con video nei quali mostra la sua vita e dà spazio ai suoi pensieri di ragazza (anche) con disabilità. Tosta, senza peli sulla lingua, Ilaria gestisce e aggiorna il suo canale affrontando i temi più disparati, mostrando e mostrandosi, raccontando e raccontandosi, raggiungendo coi suoi video un vasto numero di persone. Persone che in gran parte apprezzano i suoi video, ma che in parte offendono, deridono, dileggiano e feriscono con la loro violenza verbale il lavoro ma anche la stima di questa ragazza. Sui commenti insultanti, offensivi, cattivi, umilianti e stupidi rivolti a Ilaria, il giornalista Saverio Tommasi ha realizzato un servizio per Fanpage, dove Ilaria legge tutte le cattiverie che il peggio del web le rivolge, protetto dall’anonimato che garantisce la rete. L’elenco è una lista di insulti che fa rabbrividire: “Ciao Cyber nana – Così ti chiamiamo ad Arezzo – ma lo vedi quanto fai schifo? Tu sei il mostro di Arezzo. Quando passi facciamo gli scongiuri, ci tocchiamo le palle perché porti male. Sei la miss Toscana della bruttezza e della deformità, sei un cesso inutile. Nanoide, sai che nessuno si innamorerà di te? Ma ti guardi allo specchio? Tutti hanno pena di un essere deforme come te. Gli amici che hai, gli fai pena a tutti. Ciao nullità deforme, non puoi fare un cazzo da sola. Come arrivi agli scaffali del supermercato senza che qualcuno ti auti? Dai, fai ridere tutti quando giri da sola. Sei un fenomeno da baraccone. Il nasone enorme e gobbo, le braccia lunghissime rispetto al corpo nano, hai ai denti marci e i capelli sudici: mio dio, che orrore sei. Sei solo un mostriciattolo deforme su cui sfogare le proprie depravazioni. Dio mio, vestita fai pena, chissà nuda, farai schifo. Strana, schifosa, perché non fai un numero da circo? Chissà i tuoi genitori quante volte si sono pentiti di non ave potuto vedere se avevi osteogenesi imperfetta, altrimenti avrebbero abortito ed ora avrebbero una vita e felice alta e slanciata” Questa è solo una parte delle cattiverie e degli insulti che il peggio del web ha riversato sulla pagina di Ilaria, e che lei ha letto con un coraggio e una freddezza da leonessa davanti alla telecamera (qui sotto il video completo). Alla pubblicazione di questo video agghiacciante, un’onda di indignazione, come giusto che sia, ha abbracciato di solidarietà  Ilaria la quale, nel mezzo che le è più congeniale, ha voluto ringraziare tutte le persone in questo video: Tutta la nostra solidarietà a Ilaria. Non ci sono commenti su questo genere di azioni, se non denunciamo, isoliamoli, facciamoli sentire quello che sono: piccoli  e stupidi, facciamo  sapere al mondo che il web non può essere in mano a questi soggetti. Infine, il modo migliore per sostenere Ilaria, oltre a segnalare eventuali casi di bullismo da tastiera, è senz’altro quello di seguirla sul suo canale. Noi stiamo con Ilaria!!

Questo articolo lo trovate su sito Disabili.com

Tag:
giugno 27, 2017

“Super Nintendo Classic Mini è ufficiale, arriva a settembre con 21 giochi leggendari”

Nintendo ha finalmente ufficializzato il lancio del SNES Classic Edition. La mini console, riproduzione della leggendaria console Super Nintendo anni ’90,  includerà 21 giochi, tra cui Super Mario World, Earthbound, Super Mario Kart e The Legend of Zelda: A Link to the Past. Ma l’inclusione più sorprendente è Star Fox 2, il sequel inedito mai pubblicato dell’originale Star Fox per SNES. Questa volta dunque sarà disponibile anche un nuovo gioco, benchè d’annata. Il SNES Classic Edition sarà commercializzato il 29 settembre prossimo in Europa a 79,99 euro. Come il suo predecessore il NES Classic, permetterà ai giocatori di riprodurre facilmente alcuni dei più importanti giochi che hanno fatto la fortuna della console e della multinazionale di Kyoto, il tutto con un’attuale connessione HDMI, pronta per i grandi televisori da salotto di oggi. L’elenco completo dei giochi inclusi nel SNES Classic è il seguente: Contra III: The Alien Wars Donkey Kong Country EarthBound Final Fantasy III F-ZERO Kirby Super Star Kirby’s Dream Course The Legend of Zelda: A Link to the Past Mega Man X Secret of Mana Star Fox Star Fox 2 Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting Super Castlevania IV Super Ghouls ’n Ghosts Super Mario Kart Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars Super Mario World Super Metroid Super Punch-Out!! Yoshi’s Island Il Super NES Classic segue l’uscita del NES Classic, lanciato nell’autunno 2016. La console è stata notoriamente difficile da trovare a causa di un numero limitato di esemplari, anche per via della produzione, sospesa all’inizio di quest’anno, ma soprattutto dovuta a una elevata richiesta da parte degli appassionati, superiore alle più ottimistiche previsioni di Nintendo. Considerando la fama e l’importanza di SNES e dei numerosi ottimi titoli storici inclusi, è molto probabile che SNES Classic Edition rappresenterà un altro importante successo di vendite.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:
giugno 26, 2017

“Ritiro per Gonzo al Marca Trevigiana – Bene Bancher con la WRC”

*Francesco Gonzo costretto al ritiro causa problemi alla vettura che ne hanno impedito la partenza, mentre Pierleonardo Bancher è al traguardo con la Fiesta WRC. Week-end sfortunato per l’equipaggio Gonzo – Pintarelli quello della 34° edizione del Rally della Marca Trevigiana. Impegnato nel terzo round del CIWRC, l’equipaggio del Progetto Giovani di Pintarally Motorsport, Francesco Gonzo – Silvia Pintarelli, su Renault Clio RS 2000 N3 della Michael Racing è costretto al ritiro causa problemi alla vettura che non hanno permesso di prendere il via alla gara. “Grande rammarico e delusione da parte di tutti…”-racconta Francesco- “…grazie per l’impegno della scuderia, degli sponsor e di tutti quelli che ci aiutano e supportano…il morale è comunque alto e stiamo già pensando alla prossima gara del 24 Agosto…il 53°Rally Friuli Venezia Giulia.” Pierleonardo Bancher in coppia con Giandomenico Longo su Ford Fiesta WRC della Delta Rally, chiude la gara 34° assoluto, 14° di gruppo e 7° di classe WRC. “Esperienza molto positiva nella quale siamo riusciti, nonostante qualche problema allo sterzo accusato sul secondo e terzo giro, ad arrivare sul palco d’arrivo. Felice di aver concluso in bellezza questa mia prima partecipazione al Rally della Marca. Ringrazio tutti i miei sponsor, il mio naviga Giandomenico Longo, il team Delta Rally e la scuderia Pintarally, tutte le persone che mi hanno sostenuto in questo progetto ed i fans presenti a tifare. Vi do appuntamento a settembre per il Rally di San Martino”.

Questo articolo lo trovate su sito Rally.it

 

Tag: