“CiWrc, Mille Miglia: vince ancora Stefano Albertini”

Un Mille Miglia combattuto fino all’ultimo kilometro di prova speciale, con tanti equipaggi blasonati e colpi di scena a non finire. E’ sostanzialmente questo il riassunto del secondo round del CiWrc.La 41ma edizione del rally bresciano si conclude dunque nel segno di Stefano Albertini e Danilo Fappani, bravi a posizionare la loro Ford Fiesta Wrc davanti a tutti e mantenere un costante passo per tutto il weekend, bissando così la vittoria ottenuta già all’Isola d’Elba e consolidare il primato in classifica. Piazza d’onore per la coppia Perico – Turati, in lotta fino all’ultimo per il gradino più alto del podio ma rallentati sul più bello da problemi meccanici alla Fiesta Wrc. Buon terzo posto per Corrado Fontana e Nicola Arena. I portacolori della HMI conducono una gara senza sbavature ma da un equipaggio plurititolato è logico aspettarsi di più, considerando anche il mostruoso potenziale della i20 Wrc. Quarta piazza e tempi di tutto rispetto per Simone Miele e David Castiglioni, che continuano l’apprendistato con la bellissima Citroen Ds3 Wrc by PH Sport. Quinti Paolo Porro e Paolo Cargnelutti a bordo della fida Ford Focus Wrc. Sesta posizione per il giovane molisano Giuseppe Testa, coadiuvato dal sammarinese Bizzocchi, che continua a fare esperienza sulla Ford Fiesta Wrc versione 2016 della D-Max. Settimi Pedro e Baldaccini sull’altra Hyundai i20 Wrc della HMI, precedendo la Skoda Fabia R5 di Efrem Bianco e Dino Lamonato, autori di un ottima gara. Nono l’equipaggio di Ford Racing Italia composto da Bergantino e Grimaldi con la Fiesta R5, mentre la top ten è chiusa da Niboli – Fenoli con un’altra Fabia R5. Sfortunata la performance di Luca Pedersoli, in coppia con Anna Tomasi. La sua Citroen c4 Wrc accusa grossi problemi al cambio e li costringe ad abbandonare prematuramente il rally quando si trovavano in testa. Esito negativo anche per il rientrante Sossella che, dopo aver tolto la ruggine invernale e trovato il giusto assetto, si deve ritirare a causa di un principio di incendio al posteriore della sua Fiesta Wrc, estinto prontamente senza gravi conseguenze fisiche. Ritiro causa incidente invece per il campione in carica Marco Signor, navigato qui da Monica Cicognini, in cerca di confidenza con la Fiesta. Possibile ritorno alla Focus?

Questo articolo lo trovate su sito Rallyssimo

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: