“Toto iPhone 8, nuovo schema mette Touch ID sotto il logo Apple” 

Sembra che gli sforzi da parte di Apple di mantenere sotto segreto il prossimo iPhone 8 stiano davvero funzionando: ad oggi sono molti i dubbi e le incertezze sul prossimo terminale di Cupertino, sul quale, in effetti, si è detto tutto e il contrario di tutto. L’ultimo indizio, comunque, viaggia ancora in direzione di un sensore impronte Touch ID posizionato sul retro. Ancora una volta gli indizi arrivano da presunti schemi di produzione diffusi da Sneakleaks, dove viene mostrato il telaio del prossimo iPhone: se fosse vero, non ci sarebbe spazio per alcun dubbio, considerando il foro circolare posteriore, proprio sotto al logo della Mela. Tuttavia, in questi giorni, non sono mancate voci di senso opposto, pronte a scommettere che iPhone 8 avrà un sensore di impronte digitali posto al di sotto dello schermo. Gli stessi schemi di produzione mostrano un design a doppia fotocamera verticale, sulla quale tutti gli ultimi rapporti apparsi in rete sembrano concordare. Ancora una volta, però, appare un dettaglio discordante rispetto a quello diffuso qualche giorno addietro: il foro del flash non sarebbe posizionato all’interno della protuberanza che ospita la doppia camera, bensì poco sotto. Insomma, l’ennesimo schema di produzione sembra puntare su una configurazione di iPhone 8 con Touch ID posteriore e telecamera posteriore doppia, con orientamento verticale. Questa nuova versione, però, si scontra ad oggi con altre anticipazioni e presunti schemi emersi nelle scorse settimane, secondo cui iPhone 8 avrà un Touch ID integrato nello schermo, come il prossimo Galaxy Note 8. Ma esiste anche una terza ipotesi sostenuta da un numero inferiore di report in cui si afferma che il Touch ID possa essere integrato lateralmente, direttamente nel tasto di accensione: sarebbe per questo motivo che in iPhone 8 il pulsante risulterà più grande e più lugo rispetto a quelli visti finora. Ricordiamo che tale soluzione è attualmente in uso su un limitato numero di terminali Android, come ad esempio Vernee Mars. Al di là dei rumor contrastanti esiste anche un insieme di rapporti che individuano senza incertezza alcune delle caratteristiche che più probabilmente troveremo in iPhone 8: schermo OLED da 5,8 pollici, ricarica wireless, chassis e lati del terminale in acciaio inox con vetro sia per il frontale che per il lato posteriore, naturalmente con un chip proprietario Apple A11 di nuova generazione.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: