“Google AutoDraw trasforma disegnatori maldestri in piccoli artisti”

AutoDraw è una nuova applicazione web di Google che, sfruttando tecnologie di machine learning, promette di trasformare anche i disegnatori più maldestri, quelli in grado di abbozzare appena qualcosa sullo schermo, in piccoli artisti. Il sistema è utilizzabile da smartphone, tablet e computer, riconosce in pratica ciò che l’utente intende disegnare trasformando ad esempio l’abbozzo di un volto disegnata in modo molto approssimativo, in un’emoji perfetta, degna di un disegnatore con anni di esperienza. L’applicazione si usa direttamente dal web. Basta andare su questo indirizzo e selezionare “Start Drawing”. Al centro appare il foglio di disegno virtuale e sulla sinistra i classici strumenti di app di questo tipo. Lo strumento più interessante è “Autodraw” (l’icona della matita circondata da stelle). Man mano che si abbozza il disegno, il sistema cerca di capire che cosa l’utente ha in mente e in alto appaiono le varie possibilità. Noi che siamo pessimi disegnatori, abbiamo abbozzato un volto disegnando il contorno del viso (un cerchio) e due punti per gli occhi e il sistema al volo ha “capito” cosa intendevamo permettendo di scegliere tra volti vari. Usando lo stesso sistema abbiamo disegnato al volo, donuts, pizze, torte, gelati, lune e altri elementi in modo semplice e divertente. Gli altri strumenti sono di facile comprensione e consentono di creare forme, scrivere testi, disegnare a mano libera, ecc. È ovviamente possibile salvare i propri lavori, condividerli, cambiare orientamento del foglio, ecc. Tutto il sistema nasce da “Quick Draw”, un esperimento che Google aveva avviato lo scorso anno basato sul concetto di Pictionary, mettendo alla prova un sistema di AI. Usando il mouse con il computer o le dita sullo schermo di un tablet/smartphone, aspiranti disegnatori potevano sfidare le reti neurali a riconoscere un’immagine dal tratto delle linee, trasformandola nel disegno finito. Gli sviluppatori di Google affermano che AutoDraw è in grado di riconoscere migliaia di disegni e che il sistema di riconoscimento sarà ulteriormente affinato in futuro. È possibile inviare suggerimenti e contributi a questo indirizzo.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: