“Soggiorni vacanza disabili e uscite in barca a vela”

Anche se siamo ancora in inverno, per chi non amasse sci e montagna (qui trovate info su corsi di sci disabili) è utile iniziare a pensare già a qualche bella vacanzina da fare con la bella stagione. Fra poco arriverà la primavera con le sue giornate tiepide e serene, e poi l’estate, finalmente.

Per darvi modo di programmare al meglio le vostre vacanze estive, vi parliamo oggi di un’iniziativa in Liguria che coniuga il piacere di una vacanza fuori porta con il gusto di imparare un nuovo sport a contatto con la natura e la libertà: la barca a vela.

La Scuola di Vela ASD Andora Match Race, infatti, ha organizzato per la stagione 2017 i “Campi estivi senza barriere”, soggiorni per vivere un periodo di pausa e serenità in un luogo pacifico e naturale, attrezzato per persone con bisogni particolari, con personale qualificato a disposizione. I campi si svolgono direttamente ad Andora, cittadina in provincia di Savona, sulla Riviera di Ponente della Liguria, affacciata sul Mar Ligure.
La scuola offre una casa accessibile per il soggiorno ed abbina all’offerta un pacchetto di lezioni di vela, studiate appositamente da maestri qualificati, preparati per insegnare e far piacere questo sport alle persone con disabilità.

PER CHI È PENSATA LA VACANZA – L’invito è esteso a persone con disabilità sia fisiche che cognitive. L’idea è quella di offrire un soggiorno alternativo in un posto tranquillo, in una struttura attrezzata con la possibilità di vivere l’emozione della vela. Ci spiega Giulio Guarini, membro dell’ASD Andora Match Race: “Durante il soggiorno gli ospiti potranno partecipare alle lezioni di vela sulle nostre imbarcazioni ed avvicinarsi ad una disciplina che permetterà loro di provare nuove emozioni ed una piacevole inclusione sociale. Gli ospiti potranno infatti scoprire e consolidare capacità e sicurezza lavorando a contatto con normodotati e altri disabili. Il nostro percorso formativo è studiato appositamente per adattarsi alle capacità di ogni soggetto in modo da rendere l’esperienza appagante ed incoraggiante”.
Il soggiorno e le lezioni di vela sono pensate per gruppi di almeno 15 persone in quanto la struttura viene aperta appositamente per l’occasione e necessita di un numero minimo di iscritti.
La scuola non si occupa di raccogliere adesioni e di formare successivamente gruppi ma conta su gruppi precostituiti di persone interessate che si associano oppure si rivolge a comunità, parrocchie, cooperative, comuni che in vista di un soggiorno per disabili, stiano cercando una struttura adeguata.

LA STRUTTURA RICETTIVA – La struttura è una casa attrezzata specificamente per accogliere turisti con disabilità ed è quindi priva di barriere architettoniche.
Si trova in una posizione invidiabile, perfetta per un soggiorno rigenerante, direttamente sul mare di Andora.
La casa è provvista di una stanza singola, tre stanze da due posti e sei stanze da quattro posti per un totale di 31 posti letto.
Vi sono ben undici servizi igienici dei quali tre sono attrezzati con vasca assistita e barella doccia. Vi è un refettorio per mangiare insieme e un soggiorno dotato di televisore dove, oltre che guardare un bel film, è possibile svolgere coinvolgenti attività di gruppo.
All’esterno è presente un ampio giardino attrezzato, con accesso diretto alla spiaggia ad uso privato.

LE DUE PROPOSTE – La scuola di vela Andora Match Race ha pensato a due proposte, una che prevede il soggiorno e le uscite in barca con assistenza e ricreazione per i turisti a carico degli organizzatori della vacanza ed una invece più completa che aggiunge al pacchetto precedente anche un’assistenza continuativa medica e sanitaria qualificata.
Si tratta in entrambi i casi di una settimana di soggiorno (ma in fase di prenotazione si può richiedere anche un periodo più lungo) in pensione completa (nel primo caso senza assistenza, uno dei tre pasti, la colazione, sarà autogestito) con 3 lezioni/uscite di vela con istruttori qualificati, servizio pulizie quotidiano, compreso cambio lenzuola ed asciugamani e servizio spiaggia assistito in spiaggia privata ad uso esclusivo.
Scegliendo l’opzione con assistenza, a questi servizi viene aggiunta la presenza costante di personale specializzato, composto da 8 Operatori qualificati OSS attivi 24h e 3 Infermieri in servizio attivo dalle 7 alle 22 con reperibilità notturna.

SERVIZI AGGIUNTIVI – Su richiesta, sono disponibili anche trattamenti di fisioterapia con prescrizione medica oppure a seguito di visita fisiatrica effettuata dal Medico Fisiatra della struttura. I trattamenti possono essere singoli o a pacchetto.

QUANDO – Per l’anno 2017 sono disponibili i seguenti periodi che vanno sempre dal lunedì al lunedì successivo:
Mese di maggio: 8 – 15, 15 – 22, 22 – 29
Mese di settembre: 4 – 11,11 – 18, 18 – 25, 25 – 2 ott
Mese di ottobre: 2 – 9

NOTA BENE:
1) La struttura è disponibile solo per gruppi di almeno 15 persone.
2) Le prenotazioni devono pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2017.

Questo articolo lo trovate su sito Disabili.com

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: