“Kubica, here WEC…ome”

Robert Kubica è da sempre per noi italiani oggetto di discussione ed accesi dibattiti, in particolar modo da quando il rally ha giocoforza rappresentato la Sliding Door del driver polacco che di fatto gli ha chiuso le porte della Formula Uno. Dopo l’entrata di Robert nel WRC abbiamo visto il pubblico dividersi in due fazioni ben definite: i sostenitori, impressionati e amanti del coraggio e della velocità pura messa sulle strade dal nostro protagonista nonostante le limitazioni fisiche, ed i detrattori pronti a scagliarsi contro di lui ad ogni uscita di strada. I dibattiti si sono di nuovo riaccesi questa settimana: tra ieri ed oggi infatti il Team Bernini ha svolto dei test a Montefegatesi in provincia di Lucca sia con la Abarth 124 che con la Hyundai I20 R5: è stato proprio il pilota di Cracovia a mettersi alla guida della macchina italiana (mentre oggi Gabriele Ciavarella ha guidato la vettura di Alzenau) alimentando le voci degli esperti o presunti tali del settore su una partecipazione di Kubica al Campionato Italiano Rally. La realtà è ben diversa, infatti Robert nel 2017 sarà protagonista nel Fia World Endurance Championship che sancirà il ritorno alla pista del polacco alla guida di una vettura di classe LMP1: la CLM P1/01 del team austriaco ByKolles Racing spinto da motore Nismo con la quale affronterà tutto il campionato che comprende anche la celeberrima 24 Ore Di Le Mans. Per chi non lo conoscesse, il Team ByKolles è stato fondato nel 2000 da Romulus e Colin Kolles in Germania. Padre e figlio hanno mosso i loro primi passi nella Formula 3 tedesca e successivamente nel DTM fino ad approdare nelle gare di durata collaborando con Audi prima e Lotus poi (in classe LMP2) mettendo a curriculum anche alcune esperienze in Formula Uno tra Jordan e HRT. Dal 2014 la squadra ha invece sviluppato un prototipo con la quale corre come team privato nella LMP1 chiuso l’anno passato al secondo posto dietro agli svizzeri di Rebellion Racing. Proprio dopo l’ultima gara corsa in Bahrein Kubica è stato protagonista di un primo assaggio delle potenzialità della vettura che ha visto il polacco essere nettamente più veloce rispetto agli altri rookie impegnati nel test convincendo così la famiglia Kolles ad ingaggiarlo per la nuova stagione. Il britannico Oliver Webb sarà il suo compagno di squadra, mentre il terzo pilota è ancora da definire. Certamente il suo impegno a tempo pieno nell’Endurance non esclude totalmente la possibilità di vedere Kubica di nuovo alla guida di una vettura da rally per qualche evento spot ma allontana e di molto il polacco da un qualsiasi programma ufficiale nei rallyes. L’appuntamento per tutti gli appassionati è per il primo week-end di Aprile a Monza teatro dei test pre-stagionali per il WEC. Cambia la disciplina ma siamo certi che gli appassionati degli sterrati avranno sempre un occhio di riguardo per Robert, al quale va il più grande degli auguri!

Questo articolo lo trovate su sito Rally.it

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: