“UMi chiude l’anno con UMi Z, il primo phablet con Helio X27”

UMi chiude l’anno con UMi Z, il primo phablet con Helio X27 DI REDAZIONE | 21/12/2016 UMi Z è l’ultimo phablet dell’anno dell’omonima società ed il primo a montare il nuovissimo processore Helio X27 ottimizzato per i videogiochi: ecco cosa c’è sotto il cofano FacebookTwitterGoogle+LinkedInWhatsAppTelegramEmail Il 2016 è stato un anno importante per UMi, a partire dal lancio di UMi Touch, il primo smartphone della società nato dal feedback degli utenti, che ha dato poi il via allo sviluppo di Umi Super, Max, Plus e Plus E che si posiziona nella fascia alta di mercato. La società ha deciso di chiudere l’anno in bellezza con UMi Z, un dispositivo che sfida i migliori fin dalle specifiche tecniche, a partire dal processore Helio X27 a dieci core con frequenza di clock a 2.6 GHz, di molto superiore al predecessore X20 e pensato in maniera specifica per il gaming, grazie all’architettura tri-cluster della CPU che attiva i core più potenti solo quando necessari, risparmiando energia invece per i compiti più semplici. Il dispositivo monta poi una batteria da ben 3.780 mAh realizzata da Sony e spessa appena 8.3 mm. Da questo punto di vista la società fa sapere che ha deciso di rinunciare ai 220 mAh che avrebbero portato la batteria a 4.000 mAh per una questione di ottimizzazione di spazi, oltre che per ridurre il peso complessivo del dispositivo. D’altronde – spiegano – c’è la ricarica rapida, quindi con pochi minuti di ricarica durante una pausa caffè si torna subito operativi. Entrambe le fotocamere, anteriore e posteriore, sono Samsung S5K3L8 da 13 MP, anche se quella sul retro è accompagnata da un sistema di stabilizzazione per evitare le foto mosse anche in condizioni difficili. Le più recenti tecnologie MediaTek aiutano poi nella riduzione del rumore degli scatti, mentre il Flash a 4 LED posteriore assicura colori naturali anche di notte. Per quanto riguarda il display, il dispositivo monta uno schermo Sharp da 5.5 pollici IGZO Full HD a 441 ppi. Lo chassis, infine, è in metallo ed è arrotondato ai bordi, seguendo così la curvatura della mano per una presa ancora migliore.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: