“WRC Australia: Mikkelsen vince, Ogier costretto ad inseguire.”

Si è concluso questa mattina l’ultimo appuntamento del Mondiale WRC. Questa 25^ edizione del Rally Australia ha visto diversi protagonisti in questo week-end di gara, ma altrettanti piloti costretti a ritirarsi, a causa delle anguste e tecniche strade australiane. Quindi tante difficoltà ma non per il norvegese Andreas Mikkelsen, che riesce a portare a casa la vittoria a discapito del campione in carica Sebastién Ogier ottimo secondo. WRC – Le prove speciali dell’ultima giornata sono relativamente corte; infatti si aggirano sotto i 10 chilometri, mentre solo una, PS20 “Bucca16”, è di 31,90 chilometri la quale potrebbe cambiare le sorti del rally. Nonostante i soli 2,6 secondi di distacco tra il leader Mikkelsen ed il campione in carica Ogier, il norvegese la spunta dando il massimo ed inducendo all’errore non solo il francese, ma anche il favorito di casa Hayden Paddon che sbattendo il posteriore della sua Hyundai causa la fuoriuscita dello pneumatico dal cerchio. La Hyundai di Hayden Paddon alla fine della PS20 Ne approfitta così Neuville, che attaccando riesce a scavalcare Paddon e a portarsi in terza posizione. Nelle retrovie troviamo Dani Sordo in 5^ piazza, contento del risultato e già focalizzato per il 2017; così come Ostberg che con la Fiesta, si deve accontentare della 6^ posizione, mentre Camilli cappotta nella PS20 ed è costretto ad abbandonare il rally a sole tre speciali dalla fine. Sfortunato week-end per Jari-Matti Latvala, che rompendo la sospensione nelle fasi iniziali della gara è costretto ad un recupero impossibile, chiudendo in 9^ posizione dietro al pilota WRC 2 Esapekka Lappi. Ott Tanak acchiappa la 7^ posizione, sicuro che avrebbe potuto fare meglio, ma penalizzato di 40 secondi. WRC 2 – Si conclude nei migliore dei modi questo caldo rally per il nordico Esapekka Lappi, che porta a casa il titolo mondiale WRC 2, staccando di ben 4,35 minuti l’avversario Fuchs. “Abbiamo avuto parecchie sfortune quest’anno, ma abbiamo finito con quattro vittorie di fila. Niente è certo per il prossimo anno, ma spero di tornare su una WRC.”  Queste le parole dopo la PS23 del neo campione. Nelle retrovie, alle spalle di Fuchs troviamo Ptaszek, molto più staccato Al-Suwaidi ed in 4^ posizione (chiudendo il quadretto WRC2) Serderidis con la sua Citroen DS3, penalizzato di 10 secondi per essere arrivato in ritardo al controllo orario. Questo è l’epilogo di questo ultimo appuntamento. Latvala, Ogier e Mikkelsen devono salutare la loro compagna di avventure; sarà emozionante ciò che accadrà ora. Siamo tutti in trepida attesa per il 2017.

Questo articolo lo trovate su sito Rally.it

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: