“I risultati del fine settimana”

9° BALCONE DELLE MARCHE Parla svizzero la nona edizione del Rally Balcone delle Marche, valido quale terza prova del Race Day, a vincere Della Casa-Pozzi (Citroen C4 WRC). La gara sterrata, partita da Cingoli, ha visto l’avvio vincente di Luciano Cobbe (Ford Focus WRC), parziale provvisorio, infatti dalla ps 2, l’elvetico Della Casa, prende il comando della gara per non lasciarlo più. Se per il primato non c’e’ stata molta lotta, con Della Casa a controllare, la lotta per il secondo podio si è infiammata nel finale, a guadagnarsi la seconda posizione l’emiliano Dalmazzini-Albertini (Ford Fiesta R5) staccato di soli 10″8, terzo Marchioro-Marchetti (Peugeot 208 R5) a 11″3 dal leader. Nel frattempo si era ritirato Cobbe. Termina al 4° posto la gara del romano Max Rendina ed Emanuele Inglesi (Skoda Fabia R5) davanti a Rudy Michelini e Michele Perna (Ford Fiesta R5). Vincitori ps: Della Casa 4, Dalmazzini e Marchioro 2, Cobbe 1.   6° OGLIASTRA Sono Diomedi-Turati, su Ford Fiesta R5, ad aver vinto la 6° edizione del Rally Ogliastra, valevole come campionato regionale. La gara sarda si è svolta su due giorni, 4 prove il Sabato ed altrettanto la Domenica. Diomedi ha vinto 5 delle 8 prove in programma. Gli unici avversari ad aver conteso la vittoria al pilota sardo sono stati i liguri Depau-Malinarich (Ford Fiesta R5), vincitori della prova iniziale e di quella finale della prima tappa e anche oggi si sono aggiudicati un tratto cronometrato, per loro un ritardo finale di 22″. Terzo posto per Musselli-Musselli (Ford Fiesta R5) ad oltre 2′  che precedono Siddi-Rollo (Peugeot 207 S2000), vincitori di classe, e la vettura gemella dei liguri Biggi-Nari. Primo in N4 Ledda-Cottu (Mitsubishi Lancer Evo IX), sesti assoluti. 7° Locci (Peugeot 208 R2) e 8° Ferrando (Renault Clio N3) entrano nella top ten e vincono le rispettive classi. 3° POMARANCE Il 3° Rally Day Pomarance si è deciso sull’ultima prova speciale. La gara toscana ha visto, per tutta la sua durata, il duello tra Rovatti e Runfola, entrambi su Renault Clio R3 C. Dopo una partenza tutta per il siciliano Marco Runfola, navigato dalla campionessa italiana femminile e fidanzata Corinne Federighi, sul penultimo tratto cronometrato a vincere sono Rovatti-Catone che si portano a soli 7 decimi dal siciliano. Ultima prova decisiva con Runfola davanti per un solo decimo, che diventano 8 decimi nella classifica assoluta. Terzo assoluto, e primo in S1600, Tucci-Micalizzi (Renault Clio) a 30″.  Ritirati Corona, Della Maggiora e La Rosa tutti su S1600. SPECIAL RALLY CIRCUIT Si conclude la giornata rallystica con l’edizione dello Special Rally Circuit, ex Ronde Vedovati. La gara sul circuito brianzolo ha visto vincere Felice Re e Mara Bariani , su Ford Focus WRC. Dopo uno strepitoso avvio di Luca Rossetti e Giacomo Fanetti, che su Skoda Fabia R5 vincono la prova davanti alle moltissime vetture WRC, sempre sulla prima prova un problema ratrocede Fabio Andolfi, navigato dalla mamma Patrizia Romano, nelle retrovie. Felice Re si riscatta e vince la seconda e la terza prova, portando il suo vantaggio a 8″2, anche grazie a 5″ di penalità dati a Rossetti. Sull’ultima prova, vince nuovamente Rossetti e recupera a Re 2″6 arrivando secondo assoluto per soli 10″6 (ma 10″ sono di penalità). Terzo assoluto Mirko Puricelli (Citroen DS3 WRC) a 14″7.

Questo articolo lo trovate su sito Rally.it

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: