“Puntatori: Fai un sommario in Word 2016”

Forse, se si sta scrivendo fantascienza non si ha realmente bisogno di una tabella di contenuti alla partenza. Paul Auster a volte scrive romanzi che hanno solo quello capitolo, per esempio. Eppure, un indice è a portata di mano in ogni romanzo normale ed è sicuramente essenziale nella saggistica così, naturalmente, Microsoft Word 2016 è dotato di strumenti per aiutarvi. Beh, si tratta di strumenti, almeno.
Ancora comporterà qualche clic avanti e indietro, possono ancora avere bug, ed è ancora più coinvolto rispetto alla funzione equivalente in Pages di Apple. Eppure, automatizzando la tabella dei contenuti è ora più facile che forse mai è stato in Word e, talvolta, la vera questione con Microsoft Word 2016 è per questo che si farebbe un sommario quando si sta andando a consegnare il testo a un editore che ‘ ll fare uno comunque.
E ‘certamente vero che il libro di design di un editore lavorerà sui contenuti – e anche l’indice, ma per favore non chiedere a noi di fare un indice a meno che non si dispone di un sacco di tempo per le mani – ma ciò che si fa in Word può aiutare e può anche essere un requisito del contratto.

Con quel pensiero inquietante, cerchiamo di generare automaticamente un indice per un nuovo libro che abbiamo appena deciso di scrivere. Questo è stato testato su una fine del 2012 iMac utilizzando Microsoft Word 2016 da Office 365 e, uno spoiler mite qui, anche su Adobe InDesign.

La cosa migliore che puoi fare

Se si sta scrivendo il libro in Word 2016, in realtà digitando le parole in tale applicazione, quindi la cosa migliore che puoi fare è prendere un momento per mettere in evidenza il titolo del capitolo successivo. Evidenziare il testo, quindi scegliere la scheda Home sulla barra multifunzione di Word e scoot verso l’elenco degli stili a destra. Beh, è ​​più a destra nel layout di default – si può aver alterato il vostro – e non è davvero un elenco in ogni senso della parola. Si tratta di una serie di rettangoli arrotondati che mostra un testo diverso guarda con nomi sotto. Avevamo prima era solo una lista, perché questo è un caso di Word tentare di essere grafici in modo da dire che è grafica: di default avete 23 di questi stili rettangoli, ma si può vedere solo cinque di loro alla volta.
Fortunatamente, si vuole Titolo 1 e che è in genere nei primi cinque. Vedere Titolo 1, clic su di esso. Ora hai detto parole che il testo evidenziato dovrebbe essere qualsiasi tipo di carattere e la dimensione Titolo 1 è, ma hai anche esplicitamente detto che che il testo è in questa rubrica 1. Di tutti i titoli in tutte le barre in tutto il mondo, è ‘ve entrato nella rubrica 1.

Se si scrive il libro direttamente in Word 2016, ora solo continuare con il corpo del testo fino a raggiungere il prossimo capitolo. Scrivi quel titolo, selezionarlo, lo rendono Titolo 1, quindi proseguire.

Si tratta di una interruzione per il flusso quindi se avete bisogno di premere solo su e preoccuparsi per l’aspetto del testo in seguito o se, per esempio, si sta effettivamente scrivendo a Ulisse, Scrivener o qualsiasi altra applicazione di testo litigare prima di importare in Word , si può fare tutto alla fine. Non ti piace, non sarà come noi, ma si può finire il libro e il tornare indietro attraverso la selezione ogni capitolo e la marcatura come Titolo 1.

Come Word consente di selezionare non contigue, come in è possibile evidenziare questo bit e quindi anche mettere in evidenza qualcosa d’altro mezzo via il libro, è possibile evidenziare ogni singolo capitolo e poi tutti contrassegnare come Titolo 1 in un solo click. Non farlo. Non provare nemmeno. Vi ritroverete con una trentina di titoli dei capitoli selezionati e poi ti fai un errore. Basta spulciare dentro uno alla volta.

Non sembra ancora molto automatica

Solo Microsoft e le persone che sono già Tabelle fatta di contenuti a mano potremmo chiamare questo facile o automatico, ma è. Con tutti i titoli dei capitoli contrassegnati come Titolo 1, è ora possibile creare la tabella con pochi clic.
In particolare questi. Fare clic all’inizio del documento in cui si desidera inserire la tabella. Poi passa alla scheda Riferimenti della barra multifunzione e troverete che la prima, più a sinistra dell’icona è per Table of Contents. Si tratta di un menù ad icone barra a tendina; clic su di esso e ti verrà mostrato 10 diverse opzioni per come il vostro tavolo sarà. Non stiamo andando a dire che il 10 ottiene progressivamente più brutto o si sentono più come imbottitura il più in basso si va, ma abbiamo sempre e solo scelto la prima opzione. Abbiamo avuto sia il gusto o la pazienza.

Il che significa che siamo soddisfatti del bit successivo: per il momento ci rendiamo conto che abbiamo cliccato per selezionare uno sguardo particolare per il nostro tavolo, abbiamo tutto Sommario inserito proprio lì nella parte superiore del nostro documento. Ogni titolo del capitolo elencato accanto al numero di pagina si trovano.

Semiautomatico

è sempre il modo: quando si vuole mostrare come fare qualcosa, sta andando ad andare male. Per la prima volta, abbiamo trovato un bug di visualizzazione quando abbiamo finito con questo rendendo le immagini dello schermo. Word ha deciso di mettere gli accenti su alcune delle lettere in alcune delle parole del nostro titolo del capitolo. Vai a capire. Non possiamo dire perché quello che è successo e ci piacerebbe scommettere soldi nessuno alla Microsoft potrebbe o, ma possiamo dirvi come risolvere il problema: cambiare il font. Purtroppo, questo è solo un pochino meno scontato di quanto sembri.
Prima di poter selezionare il testo del Sommario al fine di cambiare il tipo di carattere, è necessario fare clic nella tabella stessa. Non si può fare questo in vista Bozza, devi essere la visualizzazione del documento Layout di stampa. (Questo è il valore di default in ogni caso per la parola, ma se hai utilizzato per innumerevoli anni come abbiamo, si è appreso che Draft è più veloce e meno soggetto a problemi perché appena vi mostra il testo e un po ‘lo stile di base, esso doesn’ t finta di guardare come un pezzo di carta.)

Una volta fatto, selezionare l’intero testo con Comando o Apple-A. Se lo fate trascinando il mouse si tende a perdere un personaggio all’inizio o alla fine, ma il comando da tastiera ottiene tutto. Ora è possibile selezionare un nuovo font per tornare alla scheda Home e scegliendo lì.

Quando si fa clic nella tabella, però, si ottiene tutto circondato da un bordo e sormontata da un piccolo titolo discesa. Fare clic di nuovo per vedere che, quindi fare clic sul menu a discesa. Esso include un’opzione chiamata di aggiornamento Tavola e si sta andando a bisogno.

Si prega di spiegarci perché Word può aggiornare automaticamente i riferimenti di pagina quando si modifica il documento – se si dispone di un riferimento a pagina 10, ma poi aggiunge in un altro 50 prima di allora Word sarà ora dicono che il riferimento è a pagina 60 – ma può ‘t tenere traccia dei suoi contenuti. È possibile tornare indietro nel documento cambiare i titoli dei capitoli o aggiungendone di nuovi e Word non si nota fino a quando si sceglie Aggiorna tabella.

A volte sta andando a offrire la possibilità di aggiornare solo i numeri di pagina o per aggiornare l’intera tabella. Forse se si sono fatte delle modifiche di testo per le parole in realtà nella tabella si dovrebbe scegliere di aggiornare solo i numeri, ma in realtà, fare il sacco. Eventuali modifiche al testo apportate nella tabella devono essere effettuate nel capitolo titoli stessi.

E il punto è?

Anche se pensiamo che Word 2016 rende questo più facile di quanto non fosse prima, la funzione automatica è stato aggiunto a Word indietro quando si possa immaginare le persone che scrivono un sacco di documenti molto, molto lunghe che tutti avuto stampati a spese enorme sulle stampanti aziendali. Ci sono ancora miliardi di pagine stampate ogni anno, ma è giusto dire che più la scrittura va direttamente da Word ad altri luoghi come siti web o nei computer degli editori. In questo caso, è necessario chiedersi quale sia il valore di avere Word dicendo capitolo 5 inizia a pagina 87, quando non ci può essere alcuna pagina on-line e quelli in un libro sono destinate ad essere diversa lunghezza.

La risposta è che Word era così onnipresente che il supporto per esso è costruito in un sistema di pubblicazione. Se il vostro editore, oppure è, sta usando Adobe InDesign per esempio, si può prendere quel Sommario direttamente dal Word nel documento ultimo libro. È necessario utilizzare il comando posto di InDesign, però, invece di copiare e incollare.
Quando si sceglie Place, si ottiene una finestra regolare di tipo aperto, ma anche ottenere tutte queste opzioni. Assicurarsi che il bauletto, Includi, ha l’indice spuntato.

Il tuo libro progettista deve quindi fare la metà di mille decisioni su cosa fare con quella TOC e dove spingere, ma questo è il loro problema. Hai usato generatore tabella automatica di Word e sopravvissuto per raccontarlo.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: