“Recensione Activeon CX Gold, l’action cam con touchscreen: è tutto più facile”

Chi vuole un’action camera di qualità ed è disposto a spendere anche una cifra vicina a quella di altre telecamere d’azione più blasonate come GoPro e simili, può optare per la Activeon CX Gold con il vantaggio di ritrovarsi tra le mani un prodotto sotto alcuni punti di vista più completo e rifinito, o almeno questo è il giudizio finale, di cui discuteremo in maniera più approfondita al termine della seguente recensione, al quale è giunta la nostra redazione dopo diversi test svolti su un campione offerto in prova su gentile concessione del produttore. Qualche tempo fa abbiamo messo alla prova la Activeon CX (click qui per leggere la recensione) che potremmo definire la “versione entry-level” del modello Gold (da questo momento abbrevieremo in ACXG) e che, grazie alla disponibilità del campione ancora in redazione, abbiamo usato per un confronto tra i due prodotti, sebbene il differente prezzo di listino lascia già immaginare a cosa si va incontro con un test del genere. Com’è fatta Mentre scatola e contenuto della confezione è circa lo stesso (custodia subacquea, piastra adesiva per l’aggancio ad un casco, qualche adesivo e manualistica) eccezion fatta per l’ulteriore presenza di una microSD da 8 GB di classe 10 con relativo adattatore SD, oltre che nel colore (oro per ACXG), la prima differenza che si nota confrontandola con la Activeon CX (da questo momento ACX) sta nel peso. Sotto questo punto di vista è certamente complice il display con copertura in vetro rispetto a quella di plastica che troviamo sulla ACX, una scelta che migliora la gestione delle funzioni dello schermo touchscreen, una delle novità più utili della ACXG. Lo chassis è ancora in plastica ma non è gommato, piuttosto è liscio ed accompagnato da una finitura metallizzata, con una migliore lavorazione ai bordi. Spariscono le indicazioni MODE e ON/OFF/REC sui pulsanti per un look più minimale, inoltre sono di poco spostati speaker, porte HD OUT, batteria e microSD (per nulla rilevante nell’uso dell’action cam) ma soprattutto, e questo si nota parecchio, la telecamera sporge molto di più dal corpo della telecamera, di circa 1 centimetro contro i pochi millimetri della ACX. Il vetro dell’obiettivo è molto più convesso ed i componenti che si intravedono sembrano avere dimensioni di poco maggiori.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: