“Lumia X svelato per errore da Microsoft Cina: presentazione al MWC?”

Lumia 650, in arrivo entro febbraio, potrebbe non essere l’ultimo smartphone della linea Lumia di Microsoft. All’appello mancherebbe infatti ancora Lumia X, telefono che affianca Lumia 950, Lumia 950 XL e Acer Jade Primo nelle descrizioni di un video promozionale pubblicato, probabilmente per errore, da Microsoft China. Come fa giustamente notare GadgetzArena – che ha scovato il filmato che riportiamo in calce all’articolo – tre dei quattro smartphone che figurano sono già stati effettivamente presentati (Lumia 950 e 950 XL ad ottobre, Acer Jade Primo è comparso invece al CES 2016), mentre si suppone che il fantomatico Lumia X potrebbe essere svelato al Mobile World Congress di Barcellona. Secondo le indiscrezioni non è chiaro di quale dispositivo si potrebbe trattare visto che manca la consueta numerazione; Lumia X, in effetti, potrebbe semplicemente essere un nome in codice messo lì come segnaposto per il primo smartphone di Microsoft, il vociferato Surface Phone, che prenderebbe per l’appunto il posto della linea Lumia. Non resta che attendere quindi il 22-25 febbraio, giorni in cui si terrà l’atteso Mobile World Congress fiera di Barcellona dove tra l’altro Macitynet sarà ancora una volta presente con i suoi inviati per documentare l’intero evento in tempo reale e riportare tutte le novità principali ai lettori con articoli, reportage, fotogallerie e video.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: