“Il Mac in azienda è più affidabile, anche per lavorare con Windows”

Non solo i Mac in azienda continuano ad aumentare ma i responsabili di sistema ritengono che i computer della Mela siano più affidabili dei PC, anche per lavorare con Windows e con gli applicativi che funzionano con il sistema operativo di Redmond. Sono alcuni degli interessati dati che emergono da una nuova ricerca, riportata da Electronista, realizzata da Redshift Research e commissionata da Parallels, noto sviluppatore di software di virtualizzazione per Mac. 

La ricerca non è estesa ma risulta in ogni caso significativa: è stata realizzata intervistando i responsabili ICT di oltre 200 società che usano per lo più Windows. Ben il 45% di queste, poco meno della metà quindi, ha dichiarato che il Mac è già proposto come alternativa ai dipendenti che lo desiderano, in sostituzione del PC-Windows. In generale la percezione del Mac in azienda è cambiata: il 77% degli intervistati ritiene infatti che i computer con il logo della Mela sono più affidabili sia per l’uso con OS X che con Windows. Il 65% ritiene inoltre che i Mac semplificano il supporto e ritengono molto probabile che, offrendo Mac come macchina di lavoro, costituisca un incentivo per attirare i dipendenti. Anche se la percezione sui Mac in azienda sta migliorando sensibilmente da qualche anno a questa parte, secondo molti il successo è dovuto all’effetto halo iniziato con iPhone e iPad, resistono ancora diverse credenze errate diffuse. Dalla ricerca di Parallels emerge che il 70% delle società che ancora non usano Mac non intende compiere il passo per la mancanza di esperienza sulla piattaforma e anche perché credono, erroneamente sia impossibile usare Windows su Mac. Ben il 53% di queste società che non usano Mac ritengono che per i computer Apple non siano disponibili soluzioni di gestione centralizzata, un’altra credenza errata. Interessante notare che ben il 95% delle società che usano solo PC-Windows sarebbe disposta ad adottare Mac se esistesse un unico strumento di gestione centralizzato per monitorare, configurare e distribuire gli aggiornamenti sia per Mac che per PC. Da tempo sono disponibili in commercio soluzioni di questo tipo.

Questo articolo lo trovate su sito Macity

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: