“Dimenticate le applicazioni di secondo schermo. Oggi, la TV è il secondo schermo”

Recentemente ho avuto una grande discussione con un mio amico dalla Germania, che mi ha detto che le reti televisive laggiù sono lenti ad abbracciare il futuro della televisione. Alcuni di che ha a che fare con le normative locali e la difficoltà a garantire i diritti dei contenuti, ma molto si basa anche su un fraintendimento fondamentale di come le persone guardano la TV.Second screen

“Tutti parlano di seconde applicazioni a schermo,” ha detto, solo per prendere il cellulare e aggiungere: “Ma questo è il mio primo schermo”.

L’idea delle seconde applicazioni a schermo è da tempo abbracciato negli Stati Uniti e, con le reti di costruzione di applicazioni da compagnia per i loro programmi preferiti, start-up TV sociali che offrono le chat e check-in sul secondo schermo, e altri che cercano di reinventare la guida di programmazione. Alcune di queste idee sono in realtà piuttosto bene, altri non funzionano affatto – ma la seconda parola d’ordine schermo in sé non è solo sbagliato, ma pericoloso. Esso ci permette di credere che lo schermo TV gigante in salotto è il centro dell’universo televisivo. Questo non era vero in passato, ed è molto meno oggi.

Torniamo indietro un po ‘prima. Gli americani guardare un sacco di televisione. I tipici orologi americani ovunque tra 2.8 e 4.8 ore di televisione al giorno, a seconda che si crede Nielsen o il Bureau of Labor Statistics.

Ma un sacco di visione della TV che è stato a lungo a bassa attenzione consumo sfondo, e programmatori lo sanno molto bene. Lo show del mattino, la televisione la musica e la notizia in continuo loop sono tutti realizzati per l’esecuzione in background mentre si mangia la prima colazione, pulire la casa o fare una qualsiasi delle altre cose che potete fare mentre il televisore è acceso.

E con la tecnologia sempre più di una parte della nostra vita quotidiana, questo sviluppo ha accelerato solo. Al giorno d’oggi, le persone controllare regolarmente i loro messaggi di posta elettronica, navigare loro feed di Facebook, chattare e fare tutti i tipi di altre cose mentre il televisore è in esecuzione in background. La televisione è diventata la seconda schermata, lo scopo di fornire un intrattenimento supplementare mentre le interazioni importanti stanno accadendo sui nostri dispositivi mobili.

Certo, c’è ancora da vedere TV. Gli spettacoli che davvero ami e che sono abbastanza buono per catturare la nostra immaginazione e ci impediscono di controllare le nostre notifiche di smart phone per 25 o 50 minuti. Il film che guardiamo con i nostri cari durante famiglia film notte. Le grandi partite giocate dalle nostre squadre preferite.

old TV

Ma c’è un sacco di TV e che proprio non è così importante, mentre non vi è abbondanza di interazione sociale che è. E a seconda del nostro stato d’animo e le cariche nel nostro feed Facebook, possiamo anche variare e passare avanti e indietro facilmente. Siamo abbastanza bravi a multitasking, a questo punto, dopo tutto.

Allora, cosa significa questo per i produttori di tutte queste applicazioni di secondo schermo? Prima di tutto, perdere la parola d’ordine, perché ti impedisce di capire come le persone interagiscono realmente con TV. Lei non è la creazione di applicazioni per il secondo schermo, ma per un mondo multischermo.

In secondo luogo, ciò significa che le applicazioni dovrebbero – attenzione – abbracciare tutti gli schermi. Per non infastidire gli spettatori in tutto il mondo, ma per dare loro opzioni su cosa consumare dove e in quale contesto. Microsoft Xbox Uno e la sua idea della barra laterale sembra promettente in quel contesto. Opera sta lavorando su cose simili per il suo SDK TV.

Ma alla fine, e che può essere il punto più importante: Togliti di mezzo. Non ha senso reinventare Twitter e Facebook per il secondo schermo, o qualsiasi schermata è per questo, perché la gente è bene usare Twitter e Facebook, e solo di più mentre si guarda la TV. Le migliori nuove applicazioni saranno quelli che forniscono utilità aggiuntiva senza cercare di monopolizzare una schermata che i telespettatori usano già per qualcos’altro.

Questo articolo lo trovate su sito GigaOM

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: