“Cook: icloud più di 100 utenti, Siri un nuovo paradigma dell’interfaccia utente”

Durante la sua rara apparizione privata a una investitori e tecnologia analisti conferenza organizzata da Goldman Sachs, il CEO di Apple Tim Cook ha parlato su un certo numero di argomenti, ma ha sollevato qualche perplessità quando ha detto che Apple icloud servizio, che è stato appena lanciato in ottobre, era ora 100 milioni di utenti. L’ultima volta che Cook aveva parlato di numeri icloud – durante la conference call trimestrale conferenza analista il 24 gennaio – ha detto che aveva poco più di 85 milioni di utenti.

Solo tre settimane sono passate, indicando che icloud iscrizioni stanno accadendo ad un tasso medio di cinque milioni a settimana. Parte di questa viene naturalmente da utenti che hanno appena acquistano i nuovi Mac o l’aggiornamento a Lion, ma basata su precedenti dati di vendita che rappresentano non più di mezzo milione a settimana. La maggior parte delle nuove iscrizioni al servizio gratuito è quindi guidata da acquirenti iOS, e in tal caso sarebbe suggeriscono che le vendite non sono sostanzialmente caduto fuori dal periodo di vacanza alla fine dello scorso anno, quando Apple ha venduto un milione di dispositivi iOS in media ogni 18 ore.

Il servizio gratuito offre la sincronizzazione dei dati selezionati (tra cui i segnalibri del browser, e-mail, contatti, appuntamenti del calendario e altro ancora), un servizio personalizzato indirizzo e-mail privo di pubblicità, 5 GB di spazio di archiviazione personale, scambio di documenti per i file di iWork e ciò che è probabile ad essere il punto vendita più popolare, backup gratuito di app iTunes e gli acquisti di musica. Per un extra di $ 25 all’anno, gli utenti possono utilizzare iTunes per eseguire il backup Match tutta la libreria musicale (fino a 25.000 canzoni non acquistate da iTunes) e hanno a disposizione per lo streaming o il download su Mac, Windows e dispositivi iOS quasi immediatamente.

Cuocere di cui sia Siri e icloud come “innovazioni profonde” che continueranno ad alimentare la strategia della società “per il prossimo decennio o più.” Ha raccontato come Steve Jobs aveva posizionato il Mac come il “centro del mozzo digitale” di nuovo nel primo decennio del 21 ° secolo, ma che ora “io e te vivono di più dispositivi”, che stava facendo con il Mac al centro del mozzo digitale “non è più una grande esperienza del cliente”. Così, icloud trasforma l’intera idea di hub digitale “sulla sua testa”, ha detto Cook. Una volta iniziato a utilizzare icloud, “lo ha fatto per tutta la vita molto più facile.”

Ha ribadito che icloud e Siri non erano prodotti con “un anno o due” ciclo di vita, ma parti importanti del futuro di Apple. “Non ho mai sentito come non potrei vivere senza un prodotto che era in beta prima”, ha detto a proposito Siri.

Cuocete rispetto alla prima volta che un cliente scopre che un app come FaceTime possibile effettuare chiamate video facile e divertente – “aha, può funzionare!” – E paragonato Siri e delle tecnologie di simile ai cambiamenti di paradigma che si sono verificati quando Apple ha realizzato un sistema di file grafico e mainstream del mouse, e quando l’iPhone in multi-toccare un idea mainstream per i dispositivi mobili. “Siri è un cambiamento profondo in input da parte dell’utente”, ha detto.

Questo articolo lo trovate su sito Macnn

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: